Le parole chiave

Diritto di ritenzione

Il diritto di ritenzione è una delle forme di autotutela previsto dal diritto privato. Si tratta della facoltà concessa al creditore di trattenere presso di sè la merce del debitore per indurre quest'ultimo a pagare la prestazione obbligata. La ritenzione è in verità una forma estrema di tutela, visto che la legge vieta di farsi giustizia da sè prevedendo come reato tali forme di giustizia. Per questo il diritto di ritenzione è ammesso dalla legge nei soli casi stabilit. Estendere il diritto per analogia pertanto è illegittimo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Diritto di ritenzione
    • News24

    Frontalieri, la strategia di Maroni: più soldi da Roma e dialogo col Ticino

    Il referendum del Canton Ticino lo ha stabilito: il 58% dei partecipanti al voto (poco più della metà degli aventi diritto) ha espresso la volontà di dare la priorità all'impiego dei residenti piuttosto che ai lavoratori stranieri. E per stranieri si intende soprattutto i frontalieri che provengono

    – di Sara Monaci

    • News24

    I nuovi confini del diritto e della civiltà

    Chi temeva o, viceversa, chi sperava che con l'introduzione delle "nozze gay" ci fosse un boom di matrimoni arcobaleno deve fermarsi a riflettere: i numeri sono piccoli e le celebrazioni si trasformano ancora in eventi mediatici, come è successo qualche giorno fa alla prima unione civile officiata

    – di Franca Deponti

    • Agora

    Che fine ha fatto l'obbligo di dichiararsi massoni nella Pa sancito dal Consiglio di Stato? Rosy Bindi ce lo ricorda

    Amati lettori di questo umile e umido blog da alcuni giorni racconto l'audizione del 3 agosto presso la Commissione parlamentare antimafia del gran maestro del Grande oriente d'Italia, Goi Stefano Bisi (rimando ai link a fondo pagina). Una parte decisiva in questa audizione è la "battaglia" dialettica - so che è un termine abusato ma corrisponde in questo caso al vero - tra Bisi e il presidente della Commissione Rosy Bindi sulla consegna degli elenchi dei massoni iscritti al Goi. Di questo scr...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Giovani super innovativi? Più chance di occupazione

    In altri casi, per ragioni di malfunzionamento delle istituzioni: insufficiente dotazione infrastrutturale, per quel che riguarda le infrastrutture fisiche, e incertezza del diritto per quel che riguarda le infrastrutture giuridiche (lentezza della giustizia nella risoluzione delle controversie).

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    La felicità che può avere luogo

    Una ricerca destinata a essere indicata da Jefferson nella dichiarazione d'indipendenza delle colonie americane nel 1776 come un diritto naturale, e poi perfino costituzionalizzata.

    – di Vincenzo Ferrone

    • News24

    Le trappole della comunicazione

    A differenza dei casi più eclatanti di discriminazione, le vittime ridotte al silenzio non sono soggetti socialmente invisibili e mantengono il diritto di parola. Esercitano tale diritto e vengono ascoltate.

    – di Carla Bagnoli

    • News24

    Fingere, che bellezza!

    I bambini e i ragazzi fanno teatro sin dalla nascita, sin dalla simulazione di un pianto per ottenere qualcosa e lo portano avanti fino a quando incontrano il mondo degli adulti che pretende di insegnare loro la negatività della finzione (avendo però sempre a cuore il diritto di navigare nel mare delle bugie).

    – di Dorella Cianci

    • News24

    La felicità che può avere luogo

    Una ricerca destinata a essere indicata da Jefferson nella dichiarazione d'indipendenza delle colonie americane nel 1776 come un diritto naturale, e poi perfino costituzionalizzata.

    – Vincenzo Ferrone

    • News24

    Moody's taglia il rating turco a junk A rischio 10 miliardi di investimenti esteri

    L'agenzia americana Moody ha tagliato il rating del credito sovrano della Turchia a "junk", cioè "spazzatura", citando preoccupazioni per lo stato di diritto, dopo il fallito colpo di stato di luglio scorso e rischi da un ... L'agenzia americana Moody ha tagliato il rating del credito sovrano della Turchia a "junk", cioè "spazzatura", citando preoccupazioni per lo stato di diritto, dopo il fallito colpo di stato di luglio scorso e rischi da un rallentamento dell'economia, una decisione che...

    – di Vittorio Da Rold

1-10 di 31830 risultati