Parole chiave

Demografia

La demografia è una scienza che studia quantitativamente i fenomeni che concernono lo stato e il movimento della popolazione. Nel caso elaborato nell'articolo è utilizzato l'indicatore dato dal rapporto tra la quantità di popolazione oltre i 65 anni (in teoria in pensione) e la totalità delle persone in età lavorativa.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Demografia | Movimento della popolazione |

Ultime notizie su Demografia
    • Info Data

    Sempre meno terra sotto i nostri piedi. Cala del 7% il suolo

    Va ricordato, d'altra parte, che "in passato la dinamica demografica era positivamente (e stabilmente) correlata con l'urbanizzazione", ma "negli ultimi decenni, al contrario, il legame fra demografia e processi di urbanizzazione non è più univoco e le città sono cresciute anche in presenza di stabilizzazione, in alcuni casi di decrescita, della popolazione residente".

    – Davide Mancino

    • Agora

    Profughi e magliari

    Facendo un calcolo sulla demografia nazionale però, il record è del Libano: i profughi sono il 25% della popolazione.

    – Ugo Tramballi

    • Info Data

    2065, un'Italia più vecchia. Soprattutto al Sud

    Saremo più vecchi, con un età media che salirà dagli attuali 44,9 fino a toccare i 50,1 anni. E una percentuale di over 65 sulla popolazione generale che passerà dal 22,3 al 33,3%. Ma saremo anche molti di meno: a calare sarà soprattutto la popolazione del Mezzogiorno, che scenderà da 14,1 a 10,7 milioni di abitanti. Contrazione legata anche ad un drastico calo delle nascite: al Sud il saldo naturale scenderà da -2,2 a -10,1. Benvenuti nell'Italia del 2065, così come l'ha descritta l'Istat nel s...

    – Riccardo Saporiti

    • Econopoly

    Il boom delle Srl ha il fiato corto: in Italia urge una scuola d'impresa

    Se incrociamo queste acquisizioni con quelle derivanti dalla sezione microdati del report ISTAT sulla demografia d'impresa, scopriamo che, tra lavoratori dipendenti, indipendenti ed esterni del mondo imprenditoriale italiano, più di 700.000 non hanno alcun titolo o attestato di scuola primaria e più di 5 milioni, invece, possiedono solo un diploma di licenza secondaria di primo grado.

    – Francesco Mercadante

    • Info Data

    Ecco come l'invecchiamento frena la crescita. I numeri e le proiezioni

    Il progressivo invecchiamento della popolazione non provocherà solo un aumento per spesa pubblica per pensioni, salute e assistenza ma potrebbe avere effetti avversi anche sulla crescita potenziale. L'avvertimento arriva dall'ultimo Bollettino economico della Bce e segue di qualche giorno la pubblicazione del discusso working paper del Fmi che mette in dubbio le stime a medio-lungo periodo della spesa previdenziale italiana. Gli analisti dell'Eurotower hanno provato a quantificare con modelli st...

    – Riccardo Saporiti

    • Econopoly

    Belpaese e pensioni: l'incrocio pericoloso è fra demografia, istruzione e coperture

    L'autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all'estero, giornalista pubblicista - La lettura dei Rapporti INPS (l'ultimo pubblicato questo mese di luglio 2018) e dei dati ISTAT conferma che abbiamo molti dati (NOTA: spesso poco coerenti fra loro, attese diverse "chiavi di lettura" adottate) ma relativamente poche analisi di scenario per immaginare (prevedere è eccessivo) l'evoluzione del sistema pensionistico pubblico. ...

    – Econopoly

    • News24

    Corte dei Conti: l'Irpef schiaccia il ceto medio. Fornero, stop alle correzioni

    L'Irpef attuale schiaccia il ceto medio, ma la Flat Tax potrebbe non essere la soluzione per le sue ricadute sui redditi più bassi;?e su un bilancio pubblico che, demografia alla mano, deve sostenere una spesa per welfare e pensioni dove «sono stretti, se non del tutto esauriti, gli spazi» per ammorbidire la riforma Fornero.

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Populismo e prosperità in Germania

    Al contrario, essi collegano la quota di elettori che si è espressa in tal senso soprattutto al livello d'istruzione, alla demografia e alla dipendenza dall'occupazione nel settore industriale.

    – di Dalia Marin

1-10 di 554 risultati