Parole chiave

Deficit strutturale

È l’indebitamento netto (il saldo del conto economico delle amministrazioni pubbliche che misura l'eccedenza della spesa rispetto alle risorse a disposizione) ma corretto per gli effetti del ciclo economico e per gli effetti delle misure una tantum, che influiscono solo temporaneamente sul disavanzo.L’indicatore permette di giudicare se il deficit pubblico di un paese sia dovuto alla congiuntura economica o se invece sia “strutturale”, ossia continuerebbe a sussisterebbe anche se il paese riprendesse a crescere

Ultimo aggiornamento 17 novembre 2016

Ultime notizie su Deficit strutturale
    • News24

    Padoan: conti pubblici migliorano. Boccia: da Ue messaggio a partiti

    Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan sottolinea che i conti pubblici italiani migliorano e che «la confusione tra fatti e illazioni sta diventando insopportabile». Padoan manda in maniera indiretta un messaggio alla Commissione europea, in vista delle obiezioni sulla correzione al deficit

    – di Redazione online

    • News24

    Boccia: crescita Pil segnale positivo, ma attenzione ai richiami Ue sul deficit

    La crescita del Pil italiano è un segnale positivo mentre le preoccupazioni dell'Unione europea, che si appresta a mandare una lettera al Governo italiano sul rispetto degli impegni di riduzione del deficit strutturale rimanda a una fragilità della nostra economia. A rilevarlo è stato il presidente

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Gentiloni: decifit migliorato. Ma la Ue: in Italia resta la sfida del debito

    «Da ieri non siamo più il fanalino di coda in Europa. Dobbiamo essere più consapevoli che la sostanza del discorso non sono le cifre, ma è capire che il Paese s'è rimesso a crescere, anche se questa crescita non ha risanato le cicatrici della crisi». Lo ha detto il premier, Paolo Gentiloni, nel suo

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Padoan: riduzione significativa del debito in tempi brevi

    «Ci aspettiamo un calo deciso del debito in un prossimo futuro» grazie alla più alta crescita del Pil nominale, superiore all'1,5% nei prossimi anni .E ancora: «L'agenda delle riforme continuerà non solo aggiungendone di nuove ma anche implementando quelle già varate». Lo ha detto il ministro

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Manovra, nuova lettera Ue ma il giudizio slitta a dopo il voto

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - La Commissione europea ha deciso di rinviare all'anno prossimo un giudizio compiuto sulla manovra inserita nella Finanizaria del 2018. In una riunione ieri il collegio dei commissari ha optato per una soluzione morbida, con un occhio alle prossime incerte

    – di Beda Romano

    • News24

    Crescita italiana dell'1,5% nel 2017 (ma resta la più bassa dell'Unione)

    BRUXELLES - Sono stime economiche relativamente positive per l'Italia quelle che la Commissione europea ha presentato oggi qui a Bruxelles. Le nuove stime prevedono un calo del debito pubblico, a fronte tuttavia di un deficit che rimane (più o meno) stabile. Tuttavia, pur in aumento, la crescita

    – di Beda Romano

    • News24

    Pensioni e tagli sotto la lente, ora niente assalti alla diligenza

    Rendere più credibile il percorso di aggiustamento strutturale dei conti pubblici senza compromettere l'obiettivo primario di sostenere la crescita. Dopo la nuova lettera inviata al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan dal vice presidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis e dal

    – di Dino Pesole

1-10 di 541 risultati