Parole chiave

Default

È l’incapacità di un emittente di onorare gli impegni sul debito. L’Argentina ha vissuto otto default nella storia: il più traumatico per gli investitori italiani è stato quello del 2001 (valutato in circa 100 miliardi di dollari). Anche nel 2014 il Governo di Buenos Aires non ha pagato gli interessi con un default più selettivo.

Ultimo aggiornamento 12 maggio 2018

Ultime notizie su Default
    • Info Data

    Ecco perché crimine e detenuti stranieri non spiegano l'intolleranza

    Nel primo articolo di questa serie  abbiamo mostrato una serie di ricerche secondo cui il popolo italiano risulta, da parecchi anni, come uno dei meno tolleranti d'Europa - in effetti di gran lunga il più intollerante verso immigrati e minoranze fra le nazioni sviluppate. Chiedendo per esempio alle persone se accetterebbero un ebreo come membro della propria famiglia - oppure quante ne hanno in generale un'opinione negativa - gli italiani risultano avere sentimenti di rifiuto molto più spesso r...

    – Davide Mancino

    • NovaCento

    Verso nuove geografie del lavoro nelle città mondializzate

    Nell'articolo pubblicato su CityLab, lo studioso americano Richard Florida prende in esame alcune professioni, evidenziandone in particolare l'inadeguatezza dei salari, che non permettono ai lavoratori di sostenere i costi della vita troppo alti delle megacities americane. La conseguenza - annota Florida - è la progressiva "scomparsa" di professioni come, ad esempio, quelli legati all'edilizia abitativa, al trasporto di merci, all'amministrazione e all'elaborazione delle transazioni, al telelavo...

    – ADAPT

    • News24

    Pensioni, quota 100: 5 lavoratori per ogni nuova anzianità

    A volte ritornano. Le uscite di anzianità con la "quota" si riaffacciano esattamente dieci anni dopo la loro "prima volta" nel panorama previdenziale italiano. Con un restyling dovuto non solo al trascorrere del tempo. Dal 1° gennaio 2019, se il governo gialloverde manterrà il suo impegno di

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • Agora

    Colossi da Marghera al Kazakistan, il mondo delle camere di commercio a Verona, food e design trentino a Doha e uno chef in Bahrain #AziendeConLaValigia

    Faranno parte di uno dei più grandi impianti oil & gas al mondo le tre caldaie Plug & Play prodotte dalla Macchi (divisione della Sofinter S.p.A. con head quarter a Gallarate e vari stabilimenti in Italia e in Europa) nello stabilimento di Marghera. Si tratta di 3 gioielli della meccanica, mega carichi del peso di 700 ton ciascuno, e delle dimensioni di 30 metri di lunghezza, 16 metri di larghezza e 11 metri di altezza destinate in Kazakistan, dove faranno parte di un impianto Oil&Gas di ultimis...

    – Barbara Ganz

    • Econopoly

    Pensioni a quota 100: si può evitare un'altra manovra contro i giovani di oggi e di domani?

    Pochi giorni fa l'OCSE ha pubblicato il consueto Education at a Glance, edizione 2018, con tutta la sua mole di dati e indicatori sui sistemi di istruzione nei vari Paesi aderenti all'organizzazione con sede a Parigi. Nel capitolo dedicato alle risorse finanziarie, osservando la spesa totale per studente, si evince che l'Italia è al di sotto della media Ocse e della media UE (a 22). Osservando la spesa in percentuale del Pil, lo scenario peggiora e ci vede nelle ultime posizioni. Leggendo...

    – Francesco Bruno

    • News24

    Maxi-speculazione sull'elettricità prosciuga il fondo di garanzia del Nasdaq

    L'estrema volatilità sui mercati europei dell'energia inizia a mietere le prime vittime. E tra queste c'è Nasdaq Clearing, la stanza di compensazione dell'omonima borsa. I suoi membri - banche e altre società, tra cui Morgan Stanley, Ubs ed Equinor - dovranno ripianare oltre 100 milioni di euro di

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Dopo il trauma di Lehman solo visioni a breve termine

    Finora, quest'anno il mondo ha commemorato il 50° anniversario della Primavera di Praga (e come fu repressa), il centenario della fine della Prima guerra mondiale e il bicentenario della nascita di Karl Marx. In tale contesto, dovremmo darci pensiero di ricordare il 10° anniversario del crollo di

    – di Harold James*

    • News24

    Dalle banche alla finanza, il rischio ha cambiato casa

    Dieci anni fa, quando il crack di Lehman Brothers fece scoppiare la più violenta crisi che il mondo ricordasse dal 1929, la politica si accorse (all'improvviso...) quanto fosse fragile il sistema bancario globale e quanto fossero potenzialmente devastanti i mercati dei derivati e delle

    – di Morya Longo

1-10 di 8834 risultati