Le parole chiave

Default dell'emittente

È la situazione di insolvenza in cui può ritrovarsi un'emittente (una società , un ente ma anche uno Stato sovrano). In pratica consiste nell'incapacità tecnica di rispettare le clausole contrattuali previste dal regolamento di un finanziamento. È formale quando non si rispettano determinati indici di copertura o patrimoniali tali per cui il prestito potrebbe subire una significativa modifica del proprio merito di credito. Il default è invece sostanziale quando un emittente non sia materialmente in grado di corrispondere le rate di interesse o di rimborso del capitale alla naturale scadenza di ciascuna. È il rischio che corre la Grecia e che si cerca di scongiurare.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016