Parole chiave

Corruzione

La corruzione è convenzionalmente definita come l’uso improprio (o abuso), da parte di un soggetto, del potere pubblico o autorità a lui affidato al fine di ottenere un vantaggio personale. Tale “vantaggio personale” va inteso sia come l’ottenimento di somme di denaro o beni di valore, sia come un incremento di potere o un miglioramento di status. Anche la promessa di futuri favori o beni per parenti va considerata come un vantaggio personale.

Gli elementi che definiscono la corruzione sono due che la incentivano, come il potere discrezionale e la rendita economica, e uno che la disincentiva, come il costo della corruzione ovvero la probabilità di essere scoperti, processati e condannati.

Le forme che la corruzione assume sono cinque:

● la tangente (si paga un titolare di potere pubblico per ottenere in cambio un servizio o una licenza);

● l'estorsione (uso del potere per ottenere denaro o altri favori);

● l'appropriazione indebita (un funzionario pubblico si appropria di un bene o lo usa a fini personali);

● la frode (si manipolano informazioni);

● il favoritismo (un favore in cambio di fedeltà).

Ultimo aggiornamento 22 agosto 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Vantaggio personale | Corruzione |

Ultime notizie su Corruzione

    2016 annus horribilis per la libertà di stampa nel mondo

    Infine, la categoria economica esamina la distribuzione degli editori e la loro concentrazione, la trasparenza, i costi e gli impedimenti per il sorgere di nuove emittenti, l'impatto della corruzione sui contenuti e il modo in cui la situazione economica del paese impatta lo sviluppo delle testate.

    – Lorenzo Bodrero

    La nomina del nuovo governatore scuote la Slovenia

    Il delegato della Lettonia a Francoforte sta fronteggiando le accuse di corruzione e il governatore della banca centrale slovacca Jozef Makuch ha detto che potrebbe non finire il suo secondo mandato.

    – di Vittorio Da Rold

    Benfica, prostitute agli arbitri per ottenere favori

    Secondo la stampa locale il club portoghese, nel mirino della giustizia per corruzione, falso informatico, violazione della segretezza di giustizia, avrebbe tentato di ottenere trattamenti di favore da parte degli arbitri offrendo loro prostitute e pagandogli pure le camere d’albergo.

    – a cura di Datasport

    Agenzia delle Entrate, l'allarme dei sindacati

    I sindacati delle Agenzia fiscali, Confsal-Unsa, Cgil, Cisl, Uil, segnalano il pericoloso fenomeno di attacco all'agenzia delle Entrate utilizzando come leva mediatica singoli casi di corruzione, di fatto screditando i migliaia di colleghi che giornalmente svolgono con professionalità ed impegno la propria attività.

    – di Federica Micardi

    Eni-Saipem, Scaroni assolto da accusa corruzione in Algeria

    La quarta sezione del tribunale di Milano, collegio presieduto da Giulia Turri, ha assolto Paolo Scaroni, ex amministratore delegato dell'Eni, dall'accusa di corruzione internazionale e dichiarazione fraudolenta. L'attuale presidente del Milan è imputato nel processo per una presunta corruzione internazionale in Algeria finalizzata a far ottenere a Saipem (partecipata di Eni) contratti nel Paese nordafricano e per presunte irregolarità nell'acquisto della società canadese First Calgary...

    – di Flavia Carletti

1-10 di 8839 risultati