Parole chiave

Corruzione in atti giudiziari

Il reato di corruzione in atti giudiziari è previsto dall'articolo 319 ter del codice penale, che stabilisce la pena della reclusione da tre a otto anni quando è commesso per favorire o danneggiare una parte in un processo civile, penale o amministrativo. Le pene stabilite dall'articolo 319 ter si applicano anche al corruttore, in base all'articolo 321 dello stesso codice penale. Mills aveva assunto la qualifica di pubblico ufficiale nelle testimonianze "addomesticate" rese in due processi. Di qui l'accusa di corruzione in atti giudiziari nei confronti di Mills e Berlusconi.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Corruzione in atti giudiziari
    • News24

    Berlusconi, il pg di Milano non si oppone alla riabilitazione

    La procura generale di Milano ha deciso di non opporsi alla riabilitazione concessa a Silvio Berlusconi dal Tribunale di Sorveglianza che lo ha reso di nuovo candidabile. Il provvedimento era già esecutivo. Oggi il presidente diForza Italia prenderà parte all'incontro dei leader del Ppe previsto a

    • News24

    Da Ruby ter al processo escort, tutti gli scogli penali di Berlusconi

    I procedimenti in corso dopo una richiesta di rinvio a giudizio, come sono quelli in cui è imputato Silvio Berlusconi per il caso Ruby ter, ad esempio, non sono stati considerati dai giudici del tribunale di Sorveglianza di Milano, nella loro valutazione, come "ostativi" al riconoscimento della

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Berlusconi ancora a processo per il caso Ruby ter

    Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio, ancora una volta, a Milano, per il caso Ruby ter. Lo ha deciso il gup Maria Vicidomini che ha mandato a processo anche 4 'olgettine' nel filone con al centro i versamenti più recenti dell'ex premier alle giovani e i reati di corruzione in atti

    – di Redazione Roma

    • News24

    Falso complotto ai danni di Eni: perquisizioni, arrestato un giudice

    Una operazione congiunta tra la Procura di Roma e Messina ha portato la Guarda di Finanza a effettuare 15 arresti per due associazioni a delinquere dedite alla frode fiscale, reati contro la pubblica amministrazione e corruzione in atti giudiziari. Tra gli arrestati anche Giancarlo Longo, ex pm

    • News24

    Corruzione in atti giudiziari: indagato un magistrato del Consiglio di Stato

    Corruzione in atti giudiziari al Consiglio di Stato. E' l'accusa che pende sul magistrato del Consiglio di Stato Nicola Russo, indagato assieme all'imprenditore Ezio Bigotti del gruppo Sti, nonché legato professionalmente con la società francese Cofely, il cui nome figura negli atti dell'indagine

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    I corrotti come i mafiosi, al via confisca dei beni

    Misure di prevenzione estese agli indiziati di reati contro la pubblica amministrazione e stalking. Trasparenza nella scelta degli amministratori giudiziari. Confisca rafforzata. Controllo delle imprese infiltrate e misure di sostegno alle aziende confiscate meritevoli. E' legge con il voto della

    – di Giovanni Negri

    • News24

    Ruby ter, ok a richiesta Berlusconi: processo rinviato a fine gennaio

    Accogliendo un'istanza presentata dalla difesa di Silvio Berlusconi, i giudici della decima sezione penale di Milano hanno rinviato di oltre 4 mesi il processo sul caso Ruby ter, con al centro l'accusa di corruzione in atti giudiziari a carico del leader di Fi e di altre 23 persone, tra cui la

1-10 di 217 risultati