Parole chiave

Cooperazione

La fiscalità è una delle materie per cui i trattati europei prevedono l'unanimità. Tuttavia, la procedura di cooperazione rafforzata consente ad alcuni Stati membri di implementare talune normative, a condizione che gli effetti di tali normative si limitino alla giurisdizione di tali Stati: non deve quindi aversi alcun effetto sugli altri Stati membri, che non aderiscono alla cooperazione rafforzata

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Cooperazione
    • News24

    Orlando: «Sulla lotta alla mafie si gioca il rating dell'Italia»

    De Raho: «Rafforzare la cooperazione internazionale nella lotta alle mafie» Federico Cafiero De Raho, neo capo della Procura nazionale antimafia, nel corso degli Stati generali della lotta alla mafia, ha messo il dito sulla piaga, così come aveva fatto pochi minuti prima il ministro della Giustizia: senza cooperazione internazionale il respiro della lotta alle mafie è corto. ... Propongo questo: lavorare insieme perché il primo gradino è la collaborazione e la cooperazione internazionale, come ha...

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Ocse: fisco in Italia cala al 42,9% ma è il sesto più pesante al mondo

    Il fisco italiano resta uno dei più onerosi del mondo, anche se nel 2016 il suo peso è un po' diminuito. A certificarlo è l'Ocse nel rapporto annuale sulle «Entrate da Tassazione» dei 35 Paesi membri. Nel 2016 nella Penisola le tasse sono state pari al 42,9% del Pil, livello che, pur in calo di 0,4

    – di Giuliana Licini

    • News24

    All'Italia 70 milioni di aiuti di Stato da Sace Bt

    La Sace Bt è stata costituita come soggetto distinto allo scopo di isolare la gestione di taluni rischi relativi a debitori stabiliti in uno degli Stati membri o in determinati Stati membri dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse).

    – di N.T.

    • Info Data

    Quale è l'impatto dell'Italia sulla ricerca scientifica mondiale? Siamo quinti nel machine learning

    Guardiamo ai dati nudi e crudi. A fornirceli è l'Ocse nel suo consueto Oecd Science, Technology and Industry Scoreborad 2017. I dati sono del 2015 ma il rapporto è uscito a novembre. Se ci concentriamo sulla ricerca e sulla pubblicazione di articoli scientifici scopriamo che l'anno scorso il 4% delle nostre pubblicazioni scientifiche sono comprese nel  10% degli articoli con più citazioni. In classifica siamo piuttosto in alto dietro a Stati Unit, Cina, Gran Bretagna e Germania. Per la precision...

    – Luca Tremolada

    • News24

    Ocse: gli studenti italiani non sanno fare squadra

    Gli studenti italiani apprezzano a parole il lavoro di squadra, ma non sanno - o non riescono a - metterlo in pratica come fa la maggior parte dei coetanei degli altri Paesi industrializzati. A puntare i riflettori sul "collaborative problem solving" dei quindicenni è uno studio dell'Ocse, basato

    – di Giuliana Licini

    • Info Data

    Come va la vita? La mappa del benessere in Italia secondo Ocse

    Il paese è "promosso" invece sul piano del sostegno sociale: il 91% della popolazione riconosce di avere amici o parenti su cui poter contare in caso di difficoltà, contro una media dei paesi che fanno parte dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico che si ferma all'89 per cento.

    – Infodata

    • News24

    Così Londra si prepara al post Ema: ridurre i rischi di una "hard Brexit"

    Il Governo britannico ha assicurato che, anche dopo Brexit, intende continuare una stretta cooperazione con la Ue nel campo della scienza, della medicina e dei farmaci. ... «Il settore in Europa è fondato su una stretta integrazione e cooperazione, - spiega Dunster.

    – di Nicol Degli Innocenti

    • Info Data

    Aumenta la speranza di vita se si investe di più in sanità?

    sottolinearlo è l'Ocse, l'organismo internazionale per lo sviluppo e la cooperazione economica nel rapporto Panorama della Salute 2017 ("Health at a Glance") pubblicato questa mattina Per fare una classifica si vive di più in Giappone (83,9 anni), Spagna e Svizzera (83 anni ciascuno).

    – Luca Tremolada

    • News24

    Non solo Ema: chi sono, cosa fanno e quanto costano le agenzie Ue

    Si dividono in cinque categorie: le agenzie decentrate (che contribuiscono «all'attuazione delle politiche dell'Ue e alla cooperazione tra l'Ue e i governi nazionali»); le agenzie per la politica di sicurezza e di difesa comune; le agenzie esecutive (istituite per svolgere programmi specifici e di durata temporanea);?agenzie e organismi che orbitano intorno all'Euroatom (la Comunità europea dell'energia atomica) e infine i soggetti ricompresi nella etichetta di «altre organizzazioni», in...

    – di Alberto Magnani

1-10 di 8070 risultati