Parole chiave

Convertendo

Il bond convertendo è una particolare tipologia di prestito obbligazionario a conversione obbligatoria. Mentre il bond convertibile è un bond che, in particolari condizioni, può essere trasformato in azioni, nel caso del convertendo la conversione è obbligatoria. Chi esercita il diritto può essere persona fisica o giuridica e detenere diverse forme di diritti. È insomma un prestito obbligazionario il cui rimborso è obbligatoriamente previsto con l’emissione di nuove azioni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Convertendo
    • News24

    Marchionne in condizioni irreversibili, il nuovo ceo Manley alla prova del mercato

    Sul fronte finanziario i primi successi del manager italo-canadese sono la rottura dell'alleanza con Gm, che impedisce l'acquisto di Fiat Auto da parte della casa Usa e l'accordo con le banche sul convertendo da 3 miliardi di euro, grazie al quale gli Agnelli mantengono il controllo.

    – di Redazione online

    • News24

    Cresce la voglia di fondi tra gli italiani

    Cresce la voglia di risparmio degli italiani. I sottoscrittori di fondi comuni a fine 2017 erano 7,2 milioni, oltre 500 mila in più rispetto all'anno precedente. Il 12% degli italiani è oggi anche un investitore. La metà dei risparmiatori detiene fondi per più di 14.400 euro e dalla recente ricerca

    – di Christian Martino

    • News24

    Marchionne, il generale senza paura da 1 miliardo di profitti l'anno

    Quando nel 2004 Sergio Marchionne prese il timone della Fiat attorno al Lingotto aleggiava un clima da ultima spiaggia. Il gruppo perdeva più di 2 milioni di euro al giorno e la sopravvivenza era garantita solo dalla finanza concessa dalle banche: il convertendo da 3 miliardi di euro. Lo

    – di Laura Galvagni

    • News24

    La metamorfosi Fiat dell'era Marchionne: sestuplicato il valore

    C'è un filo unico che collega il primo piano Fiat firmato da Sergio Marchionne nel 2004 con l'ultimo che verrà presentato oggi a Balocco: neutralizzare l'auto, che storicamente ha dato più di un grattacapo alla famiglia Agnelli, trasformando l'asset in un'opportunità. E Marchionne ci ha provato fin

    – di Laura Galvagni e Marigia Mangano

    • News24

    Da Boeing ai produttori di soia del Midwest: chi perderà nella guerra dei dazi

    I due giganti dell'economia mondiale alzano barriere sulle importazioni di migliaia di prodotti. L'effetto è potenzialmente dirompente, anche se le misure annunciate oggi riguardano una piccola parte dell'interscambio Usa-Cina - che vale oltre 630 miliardi di dollari - e non sono immediatamente

    – di G.Me.

    • NovaOther

    Social sì, ma anche senza dati

    Nel sottobosco del social web, all'ombra dei grandi network supportati dalla pubblicità, prosperano community tematiche in cui la privacy degli utenti è rispettata e i dati sono protetti. Gli esempi di successo di network, sostenuti da modelli di business alternativi alla profilazione degli utenti, venduta agli inserzionisti, sono più numerosi di quanto si possa immaginare. Dal tradizionale freemium, in cui un servizio gratuito base è disponibile a tutti, sostenuto da funzioni premium accessorie...

    – Luca Conti

    • News24

    I cinque obiettivi del fondo Elliott nella grande partita di Tim

    Il fondo Elliott, dopo aver chiesto la revoca dal consiglio Telecom di sei amministratori considerati non indipendenti, ha pubblicato sul sito www.transformatingtim.com il suo "manifesto", cioè i motivi della sua iniziativa su Tim e gli obiettivi che vuole raggiungere. Di seguito i punti cardine

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Sorgenia chiude il riassetto, 340 milioni alle banche

    Un utile raddoppiato sopra i 30 milioni, debiti netti di circa 730 milioni (dal miliardo abbondante di due anni fa) e 340 milioni già rimborsati alle banche, di cui 20 proprio in questi giorni e, complessivamente, 110 milioni restituiti al Monte dei Paschi di Siena. E' questo, in estrema sintesi, il

    – Cheo Condina

1-10 di 598 risultati