Parole chiave

Contratto residenti

Per i soli clienti domestici la tipologia di contratto si distingue tra residenti e non residenti. Tale distinzione è rilevante ai fini dell'applicazione della componente di dispacciamento relativa ai servizi di vendita, delle tariffe di rete e delle imposte. A tal fine si fa riferimento alla residenza anagrafica del titolare del contratto di fornitura. Quanto alla componente di dispacciamento (parte fissa e parte variabile), si compone di una parte che viene accreditata al cliente indipendentemente dai suoi consumi (parte fissa che compare con segno -) e di una parte che viene addebitata al cliente in proporzione al consumo annuo (parte variabile solo per i clienti residenti con potenza fino a 3 kw).

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Consumatori |

Ultime notizie su Contratto residenti
    • Econopoly

    I 9 mesi che aspettano l'Italia: tappe e scenari della crisi possibile

    Tra settembre 2018 e maggio 2019 l'Italia se la gioca. Nei prossimi 9 mesi vari eventi possono innescare attacchi speculativi e provocare una correzione di mercato - o addirittura un "bear market" o un "market crash". Le banche centrali si apprestano a togliere liquidità ai mercati; la US Federal Reserve (Fed) ha già iniziato. I mercati emergenti (emerging markets - Em) sono in sofferenza - Turchia su tutti. Il contesto italiano: la ripresa di fine 2017-inizio 2018 si è esaurita ? Nel secondo t...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    • News24

    L'Europa, un orticello globale

    Talvolta è il quotidiano a riservarci le maggiori sorprese. Un europeo medio si leva dal letto (le cui lenzuola sono di cotone) per fare una rapida doccia (dove l'acqua scorre in tubature di rame) lavandosi con una saponetta (a base di olio di palma) per poi bere una bevanda (a base di caffè o

    – di Sven Beckert e Mindi Schneider

    • Agora

    Facciate made in Veneto a Londra, smart city africana per Maltauro, cooperazione in Croazia, turismo in aliscafo #AziendeConLaValigia

    Ancora una volta Permasteelisa porta a Londra il Made in Italy, con la realizzazione del progetto "Battersea Phase 3A", i cui edifici contribuiscono a realizzare l'ambiziosa riconversione della centrale elettrica Battersea Power Station. La commessa, del valore complessivo di oltre 70 milioni di euro, prevede la progettazione, produzione ed installazione di oltre 27.000 mq di facciata estremamente complessa che darà forma all'idea architettonica disegnata dallo studio Gehry Partners. Ispirata...

    – Barbara Ganz

    • Info Data

    Giovani, disoccupazione e propaganda: come è andata l'ultima legislatura?

    Quello della disoccupazione giovanile è uno dei principali problemi che il  governo, è chiamato ad affrontare. Sul tema, la legislatura passata ha visto l'introduzione del contratto a tutele crescenti e di diversi bonus per le assunzioni di giovani, legate principalmente al taglio della contribuzione dovuta dalle imprese. In due parole, il Jobs Act. Avrà funzionato? InfoData ha deciso di provare a fare il punto sull'argomento, cercando di capire come siano cambiate le cose dal 2013 ad oggi e qu...

    – Riccardo Saporiti

    • News24

    Juventus, dall'acquisto di Ronaldo vantaggi al bilancio entro tre anni

    L'ingaggio di Cristiano Ronaldo potrà far crescere il fatturato commerciale della Juventus di 75-100 milioni di euro all'anno «entro le prossime tre stagioni». Più limitati i benefici che potranno derivare dall'incremento dei ricavi da stadio e da diritti televisivi: quest'anno potrebbero essere al

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Ecco la cassaforte di CR7 al sicuro nel quartiere portoghese in Lussemburgo

    LUSSEMBURGO - Il neo juventino Ronaldo gonfia la rete ma anche il portafogli. Ed è sempre questione di passaggi. Per segnare non gli serve necessariamente l'assist giusto, perché il portoghese Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, per tutti CR7, tra i più grandi calciatori di tutti i tempi, il varco

    – dagli inviati Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    • News24

    Tra primati locali e ritardi endemici: com'è il Sud al tempo dei Cinque Stelle

    All'indomani del 4 marzo la più abusata delle analisi del voto indicò il reddito di cittadinanza come la promessa che al Sud aveva spostato dilaganti flussi elettorali verso i Cinque Stelle. Una lettura semplicistica o quantomeno parziale, commenta oggi il direttore della Svimez, Luca Bianchi. Il

    – di Carmine Fotina

    • News24

    I giovani e la voglia di futuro: non solo Neet

    Italia ancora bandiera nera europea per il numero di Neet, ma nel nostro Paese aumentano anche i giovani che - a dispetto della crisi - riescono a trovare la propria strada. Studiano, si impegnano, cercano lavoro e lo trovano, oppure - spesso e volentieri - lo creano. Sfortunatamente i numeri

    – di Maria Francesca Amodeo *

1-10 di 523 risultati