Parole chiave

Contratti a termine

Il contratto di lavoro a tempo determinato presuppone un termine fisso oltre il quale il lavoro non può essere prestato dal lavoratore e può essere stipulato solo quando ci sono ragioni di carattere tecnico, organizzativo, produttivo o sostitutivo. La riforma Fornero è intervenuta sugli intervalli tra un contratto e l'altro fissandoli in 60/90 giorni

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Contratti a termine
    • Econopoly

    Lavorare non è più condizione sufficiente per non essere poveri. In Europa

    Un'analisi recente svolta da Ref Ricerche ci consente di fare un altro passo in avanti nella comprensione del mercato del lavoro dell'eurozona. Abbiamo già osservato in un post precedente alcune peculiarità bene illustrate nell'ultimo bollettino della Bce, e in particolare il rilevante contributo offerto alla crescita dell'occupazione da parte della classe più attempata di lavoratori (55-74enni). Adesso può essere utile spostare il focus su un'altra caratteristica messa in evidenza da Ref Ricerc...

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    Contratti a termine

    Nella PaSi sta procedendo a piani straordinari, non obbligatori, di stabilizzazioni, in parte ope legis, in parte con selezioni riservate. Qui il ricorso ai contratti a termine prevede ancora la specificazione dei profili giustificativi (la causale) e c'è un diverso regime sanzionatorio

    • News24

    Nuove regole sul lavoro: ecco tutte le differenze tra pubblico e privato

    Francesco è un precario della pubblica amministrazione, e dopo una serie di contratti a termine, con l'annuncio della ministra Marianna Madia di una ennesima tornata di stabilizzazioni, vede ora vicina la trasformazione a tempo indeterminato del proprio rapporto di impiego. Se fossimo nel settore

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Limitare i contratti a tempo determinato

    Sulle politiche per il lavoro l'Spd di Martin Schulz ha dovuto incassare una sconfitta, solo in parte addolcita dalla riduzione del tetto massimo per i contratti a termine e dall'aumento di competenze (e investimenti) per le agenzie federali del lavoro al fine di potenziare reinserimento dei

    – di Roberta Miraglia

    • News24

    Meno austerity e più crescita: l'impatto della nuova Germania sull'Unione europea

    Due europeisti dell'Spd in posti chiave del Governo, alle Finanze e agli Esteri. Socialdemocratici anche al Lavoro, alla Giustizia, alla Famiglia e all'Ambiente. Secondo le prime indiscrezioni di stampa sembra ricco il bottino dell'Spd nell'accordo di Grande Coalizione appena raggiunto. Un accordo

    – di Roberta Miraglia

    • News24

    La buonuscita frena i contratti a termine

    Il Pd conferma di voler proseguire sulla strada della riduzione del cuneo: la proposta, contenuta nel programma elettorale in vista del 4 marzo, è un taglio di un punto l'anno per quattro anni per ogni nuovo contratto stabile a tutele crescenti, in modo che, alla fine della prossima legislatura, il

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Ora regole chiare e robusti incentivi per rilanciare il lavoro stabile

    L'assenza, per il tutto il 2017, di uno sgravio generalizzato targato Jobs act a favore delle imprese e l'attesa dei nuovi incentivi per spingere su l'occupazione stabile (giovanile) contenuti nella legge di Bilancio 2018 hanno, di fatto, frenato le assunzioni. Complice anche il clima di incertezza

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Una riga in una circolare mette a rischio oltre 2mila posti fissi per i ricercatori

    A occhi disattenti o inesperti sarà sembrata una piccola correzione formale, una riga all'interno di una circolare di 11 pagine. Ma l'effetto di questo mini-restyling, di fatto imposto alla Funzione pubblica dalle obiezioni della Corte dei conti, rischia di bloccare uno dei capitoli chiave della

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Taglio cuneo e contributi, Forza Italia rilancia

    I partiti correggono il tiro; e dopo un esordio, piuttosto in sordina, su temi chiave come giovani, costo del lavoro, produttività, iniziano, ora, a dettagliare le loro proposte. Si ruota intorno al Jobs act, la riforma complessiva del mercato del lavoro varata nel 2014. C'è il Pd che punta a

    – di Claudio Tucci

1-10 di 1410 risultati