Parole chiave

Contrattazione

Il 28 giugno del 2011 è stato firmato un accordo interconfederale fra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil

con le regole per certificare la rappresentatività sindacale e sull’efficacia dei contratti aziendali.

Il contratto collettivo nazionale garantisce la certezza dei trattamenti economici e normativi comuni per i lavoratori del settore .

La contrattazione di secondo livello collega gli aumenti retributivi al raggiungimento di obiettivi di produttività. In precedenza, il 22 gennaio 2009, è stata firmata l’intesa sul modello contrattuale dalle parti sociali, esclusa la Cgil

Ultimo aggiornamento 27 febbraio 2018

Ultime notizie su Contrattazione
    • News24

    Imposta sostitutiva sui premi di produttività

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione ed efficienza legati all'andamento economico delle imprese (art. 1, co. 481-482 L. n. 228/2012) Soggetti: Sono tenuti

    – Scadenziario

    • News24

    Populismo e prosperità in Germania

    Un sistema rigido basato sulla negoziazione salariale a livello nazionale venne sostituito da un sistema decentralizzato e flessibile di contrattazione dei salari, operante a livello delle singole aziende. La decentralizzazione della contrattazione salariale fu innescata soprattutto dal proliferare di nuove opportunità legate allo spostamento della produzione verso le economie di mercato emergenti dei paesi Cee.

    – di Dalia Marin

    • News24

    La guerra dei dazi Usa-Cina frena le Borse. Ancora rally per la Juve

    La battaglia commerciale Usa-Cina, diventata ufficiale con l'introduzione dei dazi americani su centinaia di prodotti cinesi e la risposta immediata delle misure doganali di Pechino, ha congelato il recupero degli ultimi giorni dell'azionario europeo mentre la produzione industriale tedesca di

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Lo Smart working come arma per dare «una scossa culturale alla Pa

    Il lavoro agile, così definito dalla normativa, non è inteso come nuova tipologia contrattuale, ma come modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato in cui la prestazione lavorativa si svolge in parte all'interno di locali aziendali e in parte all'esterno, entro i soli limiti di durata massima dell'orario di lavoro, giornaliero e settimanale, derivanti dalla disciplina legislativa e dalla contrattazione collettiva.

    – di Carlo Mochi Sismondi *

    • News24

    Previdenza complementare: come funziona e come dedurre i contributi

    Con l'aiuto della previdenza complementare, il reddito di un pensionato potrà elevarsi del 12-15 per cento. La stima è della Ragioneria generale dello Stato, secondo cui tra 20 o 30 anni un lavoratore dipendente percepirà dall'Inps una pensione pari a circa il 60% dell'ultima retribuzione; per un

    – di Giuseppe Argentino

    • News24

    Tria, i conti del governo non tornano: obiettivo 10 miliardi di spesa in meno nel 2019

    L'obiettivo è «ambizioso», e lo ha riconosciuto lo stesso ministro dell'Economia Giovanni Tria illustrando il programma di politica economica alle commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato. Ma è il cuore della strategia per ridisegnare il bilancio pubblico, e segnare una «discontinuità» con

    – di Gianni Trovati

1-10 di 9029 risultati