Parole chiave

Contrabbando

Con il termine contrabbando ci si riferisce al traffico clandestino di merci tra diversi Stati senza il pagamento dei dazi doganali o in spregio alle regole che limitano il commercio di determinati beni.

Tra i riferimenti normativi che disciplinano le sanzioni del contrabbando doganale, c’è il Testo unico delle leggi doganali approvato con decreto del Presidente della Repubblica n.43/1973.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Contrabbando
    • News24

    Nord Corea, business as usual ai tempi della bomba

    La formula delle joint venture offre una confortevole zona grigia per continuare a lavorare, niente di particolarmente sofisticato in verità ma non meno divertente dei miliardi di dollari l'anno che la Nord Corea continua a incassare grazie al contrabbando di sigarette - dettaglio che difficilmente troverà spazio nelle dichiarazioni del vertice sul nucleare nordcoreano oggi a Vancouver.

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Fonti europee accusano Mosca: «Vende petrolio a Pyongyang»

    Sale la tensione sul contrabbando di petrolio verso la Corea del Nord. Due fonti di sicurezza europee indipendenti, sentite dall'agenzia di stampa Reuters, hanno dichiarato che petroliere russe, in almeno tre occasioni, hanno trasferito combustibili a navi coreane in alto mare, una pratica vietata

    • News24

    La canzone tra i vicoli e i salotti

    Un anno fa, come strenna einaudiana, venne pubblicato un ampio saggio di Roberto De Simone su La canzone napolitana, dove la i al posto della e era molto di più che un vezzo, mentre 16 anni addietro, a inizio del Duemila, nel 2001, erano usciti i due volumi di La canzone napoletana di Salvatore

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Aumentano i traffici di esseri umani e rendono miliardi alle mafie

    Dal 1° sbarco "biblico" di migranti sulle cose italiane sono passati oltre 26 anni. Il 7 marzo 1991 nel porto di Brindisi, in un solo giorno, a bordo di due grossi navi mercantili e di imbarcazioni di ogni tipo, giunsero in porto 27 mila albanesi. Il 1° agosto dello stesso anno al porto di Bari

    – di Roberto Galullo

    • News24

    La criminalità vale il 7% del Pil mondiale

    I trilioni - che fino a oggi potevano essere attribuiti perlopiù alla fervida fantasia disneyana di Paperon de Paperoni - esistono davvero. Oltre che essere nei depositi nei quali si tuffa il papero taccagno, sono anche nei forzieri della criminalità economica.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Il porto franco di Ginevra ultimo baluardo della segretezza in Svizzera

    Otto minuti di cammino separano la costruzione di vetro e acciaio del quartier generale di Ubs dal più inaccessibile museo della terra. Carouge, nella parte sudoccidentale di Ginevra, è un luogo di misteri. Il palazzo dell'Ubs ospitava fino a qualche anno fa la sede della Hsbc.Ed è da qui che Hervé

    – di R. Galullo e A. Mincuzzi

    • News24

    Investigatore del nostro tempo

    La morte improvvisa di Alessandro Leogrande, il giovane scrittore e sociologo tarantino ben noto negli ambienti dell'intervento sociale e delle riflessioni sullo stato della nostra società, ha strappato alla cultura italiana uno dei più promettenti tra i suoi intellettuali, per una volta non solo

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Italia-Vietnam, firmati nuovi accordi

    HANOI - A margine del Business Forum Italia-Vietnam nel contesto della missione in corso del sistema-Italia, sono stati firmati accordi e varate nuove iniziative finalizzate a dare un ulteriore impulso ai rapporti economici tra i due Paesi.

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    Il tesoro miliardario (e nascosto) di Totò Riina

    «Io, se recupero pure un terzo di quello che ho, sempre ricco sono», diceva il boss Totò Riina, intercettato in carcere nel corso delle indagini sulla trattativa tra Stato e Cosa nostra. Del resto, se non si sono accumulate ricchezze, non si resta 24 anni in latitanza, come nel suo caso. La sua non

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Che fine hanno fatto i 4mila jihadisti di Raqqa?

    Il dopo-guerra della lotta al terrorismo è ancora più complicato della guerra. E' un conflitto dove in Siria coabitano, tra le tensioni, ambiziosi attori regionali e superpotenze, è un altro capitolo del confronto tra sunniti e sciiti e dello scontro all'interno dello stesso campo sunnita dove gli

    – di Alberto Negri

1-10 di 544 risultati