Parole chiave

Consiglio di gestione

A2A, come diverse società italiane, ha adottato il modello di governance duale al posto di quella tradizionale. Questo sistema di governo societario prevede la suddivisione in due diversi organi delle attività gestionali e di controllo: un consiglio di sorveglianza, al quale sono demandate le funzioni di controllo e che determina le linee guida e di indirizzo della società; e un consiglio di gestione, che si occupa dell'amministrazione e gestione.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Consiglio di gestione
    • News24

    Un decennale «in bellezza» per Intesa

    Intesa Sanpaolo è nata da un viaggio e proprio con un viaggio ricordiamo i dieci anni di storia del primo Gruppo bancario italiano. L'idea di concepire una banca al servizio delle famiglie e delle imprese in grado di contribuire in modo determinante alla crescita dell'Italia nacque proprio durante

    – di Gian Maria Gros-Pietro

    • News24

    Ubi chiude l'acquisizione delle tre good bank

    Dopo l'aumento di capitale da 450 milioni per le Good banks effettuato dal Fondo di risoluzione e quello da 400 per Ubi approvato dall'assemblea dei soci il 7 aprile, oggi dovrebbe verificarsi la terza e ultima condizione posta dall'ex popolare per l'acquisto di Banca Marche, Banca Etruria e

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Obama a Milano in versione «anti-Trump»

    L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, a Milano per una visita di due giorni, prima della partenza da Boston ha difeso a spada tratta la sua riforma sanitaria "europea" e si è appellato al «coraggio politico» del Congresso per salvarla, «oltre i dogmi di partito». Lo ha detto ricevendo il

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Obama arriva a Milano e difende la sua riforma sanitaria

    L'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, oggi a Milano per due giorni, prima della partenza da Boston ha difeso a spada tratta la sua riforma sanitaria "europea" e si è appellato al "coraggio politico" del Congresso per salvarla, "oltre i dogmi di partito".

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Ubi lancia il welfare allo sportello

    Cosa resta nelle tasche del lavoratore di un premio di risultato o di produzione in denaro di mille euro dopo il "passaggio" del cuneo fiscale? Applicando un'aliquota Irpef esemplificativa pari al 38% 561 euro. Se invece il premio si trasforma in beni e servizi un premio di mille euro corrisponde a

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Mediaset-Vivendi, i francesi in Agcom

    La disputa Mediaset-Vivendi va in scena oggi alle 17 all'Agcom, con l'audizione di Arnaud de Puyfontaine, ceo del gruppo transalpino, accompagnato dal legale Giuseppe Scassellati. La settimana prossima toccherà al vertice Mediaset - con una delegazione capitanata dal presidente Fedele Confalonieri

    – Antonella Olivieri

    • Agora

    Siae rende l'offerta più «aggressiva»: niente costi d'istruttoria per i nuovi iscritti del 2017

    Offerte sempre più aggressive sul mercato del collecting. Dal primo gennaio 2017, per esempio, gli autori ed editori che si sono iscritti e si iscriveranno per la prima volta a Siae non pagheranno più la quota di istruttoria della domanda di associazione, ovvero le spese di avviamento della pratica. La decisione è stata approvata all'unanimità dal Consiglio di gestione della Società e avrà effetto retroattivo: a coloro che hanno inoltrato domanda di adesione a Siae all'inizio di quest'anno sarà ...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Intesa prepara l'offerta pubblica di scambio su Generali

    «Credo che le banche europee che operano su mercati europei debbano avere una dimensione che gli consenta di fare una crescita sia endogena che esogena. Per questo, siamo molto interessati». Ieri il presidente di Compagnia San Paolo, Francesco Profumo, ragionava in linea meramente teorica perché ha

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Conti Deutsche Bank in calo, stretta sui compensi dei manager

    Il consiglio di gestione di Deutsche Bank rinuncerà completamente alla parte variabile di compenso nel 2016 a fronte della debolezza dei risultati della banca tedesca, oltre a registrare un considerevole taglio dei bonus. E' quanto si legge nella lettera inviata dal consiglio di gestione ai

1-10 di 968 risultati