Parole chiave

Commissione banche

È iniziato a fine settembre, con l’elezione di Pier Ferdinando Casini alla presidenza, il lavoro della commissione parlamentare di inchiesta sulle banche, chiamata a indagare su cause ed effetti di alcune delle crisi bancarie più controverse degli ultimi anni, come Etruria e le banche venete. La commissione, composta da 20 deputati e 20 senatori nominati dai presidenti delle due Camere, ha gli stessi poteri dell’autorità giudiziaria. Il suo mandato si concluderà entro l’anno con lo scioglimento delle Camere. La relazione sul lavoro svolto è attesa però a metà gennaio.

Ultimo aggiornamento 17 dicembre 2017

Ultime notizie su Commissione banche
    • News24

    Debito, nodo deficit sulle maxicedole

    Alzare la cedola e abbassare il valore nominale delle nuove emissioni del debito pubblico per la politica ha una traduzione semplice sul piano dei numeri e complicata su quello delle scelte: significa allargare gli spazi di deficit da dedicare al servizio del debito e quindi diminuire quelli che

    – di Gianni Trovati

    • Econopoly

    Criticate pure la commissione banche ma ecco alcune cose che andrebbero salvate

    L'autore di questo post è Luca Bellardini, dottorando di ricerca in Management ­(indirizzo Banking & Finance) presso l'Università Tor Vergata - La relazione finale di una commissione bicamerale d'inchiesta non è neppure classificabile come soft law, ma può offrire alcuni spunti interessanti: è il caso, per esempio, di quella sul sistema bancario e finanziario. Cominciamo però dal rilevarne i limiti. Primo, viene trattato per ultimo - e con grande sbrigatività - uno degli elementi su cui dovrebb...

    – Econopoly

    • News24

    Commissione banche: non c'è accordo su relazione unitaria

    Niente accordo su una relazione unitaria della commissione d'inchiesta sulle banche. E' quanto è emerso stamattina al termine dell'ufficio di presidenza. A seguito di questa comune valutazione, il presidente della Commissione ha nominato come relatore il vice presidente Mauro Maria Marino, che ha

    – di Redazione Roma

    • News24

    Commissione banche: a Bankitalia stessi poteri investigativi di Consob

    Affidare alla Banca d'Italia gli stessi poteri investigativi che la legge già riconosce alla Consob e quindi la possibilità, tra l'altro, di utilizzare la polizia giudiziaria per le perquisizioni. Questa una delle proposte che sarà presentata domani nella bozza di relazione finale della Commissione

    – di Redazione online

    • News24

    Risparmio, le dieci priorità per il nuovo governo

    Dieci proposte per rendere più equo ed efficiente il mondo del risparmio italiano. Plus24 indica dieci interventi che a impatto (quasi) neutrale sulle casse dello Stato, possono finalmente rendere più facile la vita dei risparmiatori italiani di oggi e di domani. L'elenco, qui a fianco, è per i

    – di Vitaliano D'Angerio e Gianfranco Ursino

    • News24

    Commissione banche, Brunetta: si punta a documento condiviso

    Con l'arrivo, oggi, delle proposte dei partiti alla Commissione bicamerale d'inchiesta sulle banche si avvicina il varo della relazione finale previsto per la fine della settimana. «Abbiamo lavorato per mesi e mesi in modo intensissimo, con decine di audizioni, con l'acquisizione di migliaia di

    – di Redazione online

    • News24

    Gentiloni: l'Italia si è rimessa in moto, merito delle famiglie, delle imprese

    L'economia italiana è ripartita, l'Italia non è più il fanalino di coda della Ue, e tutto questo è stato reso possibile, anche, dalla continuità della linea politica garantita dal Governo. E' questo il messaggio lanciato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, intervenuto questa mattina nella

    – di Andrea Carli

    • News24

    Commissione Banche: il 27 gennaio il documento finale

    «Il clima è stato positivo e speriamo in bene perchè credo che davanti a tanti risparmiatori in condizioni di difficoltà, avere un documento che abbia almeno un impianto di soluzione e proposte unitarie sia positivo. Vediamo se ci riusciamo». Lo ha detto il presidente della commissione di inchiesta

    • News24

    Grilli: «La causa a Morgan Stanley sui derivati? C'era il rischio default»

    L'ex ministro dell'Economia Vittorio Grilli ieri in Commissione Banche: «Una causa a Morgan Stanley sui derivati? Avrebbe avuto conseguenze devastanti» e messo l'Italia in condizione di pre-default. In audizione, sempre ieri, anche l'ex ministro Fabrizio Saccomanni. pagina 10

1-10 di 58 risultati