Parole chiave

Coltivatore diretto

Il coltivatore diretto si occupa manualmente della coltivazione del terreno con manodopera familiare non inferiore a un terzo di quella occorrente per i fabbisogni dell’azienda agricola.

L’imprenditore agricolo professionale deve essere in possesso di conoscenze e competenze tecniche in agricoltura, ricavare almeno la metà del proprio reddito di lavora in agricoltura e dedicare almeno la metà del proprio tempo lavorativo alla attività agricola. Le agevolazioni fiscali sono preordinate alla iscrizione nella gestione previdenziale agricola.

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

Ultime notizie su Coltivatore diretto
    • News24

    L'orto in cucina? E' minimal, hi-tech e si compra online

    In Inghilterra e negli Stati Uniti si chiama Kitchen Gardening, in Francia Potager Cuisine. Da noi l'Orto in Cucina. Non una nuova moda ma "la" moda più diffusa tra i Fundis, i Fundamentalisten dell'ecologia, come in Germania chiamano i verdi accaniti. Una moda a metà tra hi-tech e natura che si

    – di Paola Guidi

    • NovaCento

    Nando che cucina e fa le coccole al vino

    Caro Diario, di Nando Salemme e di Abraxas, l'osteria tra i due laghi, mi aveva parlato un bel po' di tempo fa il mio amico Rosario Mattera, sì proprio lui, l'ideatore di Malazé. Probabilmente già l'avevo deciso, ma quando qualche mese dopo l'ho conosciuto, me lo sono detto proprio Viciè, Nando nelle tue storie di lavoro ben fatto non può mancare.? E non ti dico qualche mese più tardi quando siamo andati con Cinzia all'Osteria, la bellezza e la bontà di quello che avevamo mangiato mi aveva preso...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Il promemoria / Terreni

    Ai fini Imu è previsto l'esonero per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola, indipendentemente dall'ubicazione dei terreni. Gli altri soggetti continuano invece a pagare (tranne che sui «terreni montani»). Per i terreni agricoli ancora

    • News24

    Terreni

    Agricoli di coltivatori diretti e IapA immutabile destinazione agro-silvo-pastorale a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibileRicadenti in aree montane (circolare 9/93)Ubicati nelle isole minori

    • News24

    Varie

    Terreni agricoli non di coltivatori diretti o IapImu - SÌ (moltiplicatore 135)Tasi - No

    • News24

    Chi deve pagare l'Imu

    L'Imu è dovuta dal possessore (cioè chi ha la proprietà o altro diritto reale) di immobili, escluse le abitazioni principali, i terreni agricoli di coltivatori diretti e Iap, quelli ricadenti in aree montane e quelli ubicati nelle isole minori

    • News24

    Le trappole del 730: redditi dei terreni

    In relazione ai terreni, l'indicazione del reddito agrario e dominicale, oltre che della quota e dei giorni di possesso, sono i dati a minor rischio di errore, perché spesso immutati da un anno all'altro. Per i terreni situati nelle zone collinari, esentati dal 2016, potrebbe non essere barrata la

    • News24

    Uomini e topi: archiviato Pavese

    Verso la fine degli anni Trenta del Novecento, a dieci anni dalla fondazione della sua casa, Valentino Bompiani guarda all'America per arricchire il catalogo d narrativa straniera, nutrito finora da due autori ad alto tasso di intrattenimento come Körmendi e Cronin. Era troppo tardi per prendere

    – di Mario Andreose

1-10 di 94 risultati