Parole chiave

Collegio uninominale

Il collegio uninominale consiste in una suddivisione territoriale delle circoscrizioni in base al numero di elettori. In genere viene abbinato a un sistema elettorale maggioritario. In quelli puri (ad esempio Francia, Gran Bretagna e Usa) a ogni collegio corrisponde un seggio e in ognuno viene eletto un solo candidato. Nel 1993 anche l'Italia introdusse per le elezioni della Camera il maggioritario, sebbene corretto: collegi inferiori ai seggi, alcuni dei quali riservati alle minoranze. Ma nel 2005 il "Porcellum" li ha eliminati

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Collegio uninominale
    • News24

    Legge elettorale, via libera definitivo al Rosatellum 2.0. Passa al Senato con 214 sì

    Il "Rosatellum 2.0" passa al Senato con 214 si, 61 contrari, un astenuto. Dopo il via libera di ieri ai 5 voti di fiducia chiesti dal governo sui vari articoli del testo, il provvedimento, già approvato alla Camera diventa definitivo. Con la sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale diventerà legge.

    – di Redazione online

    • News24

    I seggi: 36% maggioritari e 64% proporzionali

    Il Rosatellum 2.0 è un sistema proporzionale con una parte di maggioritario, ottenuta attraverso la reintroduzione dei collegi uninominali (232 alla Camera e 116 al Senato compresi quelli di Trentino e Valle d'Aosta) nei quali i partiti si potranno anche coalizzare. Coalizioni che tuttavia sono

    • News24

    Lo schema Pd: con Pisapia coalizione a 3 o 4 gambe

    Domenica la rottura, a questo punto definitiva,tra Pisapia e i bersaniani di Mdp. Ieri l'imput di Renzi ai suoi deputati a perseguire tutte le strade, fiducia compresa se necessario, per portare a casa il Rosatellum bis. I due fatti sono evidentemente legati. La nuova legge elettorale da oggi al

    – Emilia Patta

    • News24

    Giappone, campagna elettorale al via: ecco la guida in cinque punti

    TOKYO - Al via la campagna elettorale in Giappone, che si concluderà il 22 ottobre con lo spoglio delle schede per il rinnovo - anticipato di oltre un anno - della Camera Bassa, il ramo più importante della Dieta. Una campagna movimentata dal più profondo riallineamento politico nel Paese da 15

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    • News24

    Pluricandidature da 3 a 5

    Rispetto al testo base le pluricandidature sono aumentate da 3 a 5. Ci si potrà dunque candidare in 1 collegio uninominale e in 5 plurinominali (in un listino proporzionale). In caso di elezione in più collegi plurinominali si dovrà optare per quello in cui la propria lista ha ottenuto meno voti.

    • News24

    Sistema misto uninominale/proporzionale

    Il sistema adottato prevede un mix di collegi uninominali maggioritari (un terzo) e di proporzionale con liste bloccate (due terzi), ossia senza preferenze, per la ripartizione dei seggi, sia alla Camera che al Senato. Nei collegi i partiti si potranno coalizzare per sostenere un comune candidato.

    • News24

    Legge elettorale, nei primi voti tiene l'accordo a quattro

    Tiene l'accordo a quattro Pd-Ap-Lega-Fi nei primi voti sulla legge elettorale in commssione Affari costituzionali della Camera. Oggi sono stati votati e bocciati tre emendamenti di Mpd (uno sulle preferenze e due che riproponevano il sistema proporzionale). Accantonate alcune questioni rilevanti

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Il Pd punta sul «premio» dei collegi e su una coalizione a tre gambe

    Nella settimana in cui l'iter del Rosatellum bis entra nel vivo con i voti in commissione, in casa democratica si respira un clima di cauto ottimismo sulla tenuta in Aula - dove il testo approderà il 10 ottobre - del patto a quattro Pd-Fi-Lega-Ap. E si comincia a ragionare sui possibili effetti

    – di Emilia Patta

    • News24

    Legge elettorale, solo ritocchi tecnici. Ecco i voti più rischiosi per l'Aula

    Pochi emendamenti tecnici. I partiti che hanno contratto l'accordo sul Rosatellum (Pd, Ap, Fi e Lega) sono rimasti fedeli al patto: nessuno dei ritocchi presentati in commissione Affari costituzionali della Camera ha avanzato modifiche che cambiano l'impostazione globale della legge o che intaccano

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Legge elettorale, 321 emendamenti in Commissione

    Sono 321 gli emendamenti al Rosatellum 2.0 depositati dai gruppi in Commissione Affari costituzionali della Camera. L'esame e le votazioni delle proposte di modifica inizieranno martedì mattina alle 10,30. Con approdo previsto in Aula il 10 ottobre. Tra le proposte di modifica ce ne è una tecnica

    – di Andrea Gagliardi

1-10 di 126 risultati