Parole chiave

Coefficienti

Il redditometro (nella versione anteriore a quella - ancora da varare - fissata dal Dl 78 del 2010) determina il reddito del contribuente attraverso l'applicazione di alcuni coefficienti moltiplicatori, contenuti nella tabella allegata al Dm Finanze del 10 settembre 1992. Sulla significatività dei beni ai quali sono correlati i coefficienti quali indicatori di ricchezza, sono stati avanzati molti dubbi, sia perché ormai in gran parte legati a una nozione di ricchezza ormai datata di un ventennio, sia perché non "corretti" da nessun fattore a carattere territoriale. Il nuovo redditometro, per come presentato finora dall'agenzia delle Entrate, dovrebbe rimediare a questa lacuna. Innanzitutto il riferimento sarà a un paniere più ampio di beni. Questi ultimi poi - da quanto è noto al momento - non dovrebbero essere considerati nell'ottica dei coefficienti, ma essere considerati da un'unica funzione statistica, che li metterà tutti in correlazione. Su questa ultima influiranno anche la situazione familiare e la collocazione geografica del contribuente.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Coefficienti
    • News24

    Pensioni, sindacati verso la mobilitazione

    Governo-sindacati ancora distanti sull'aumento automatico a 67 dell'età pensionabile nel 2019. Dopo l'incontro di ieri, incentrato sulla presentazione alle parti sociali della piattaforma in 7 punti sulla previdenza proposta da Palazzo Chigi, il confronto continua ma a distanza, in vista

    – di Redazione Online

    • News24

    Pensioni, niente aumento dell'età per i lavori gravosi: il Governo apre il tavolo

    Nessun rinvio di sei mesi, almeno per il momento, della decisione amministrativa per rendere operativo l'adeguamento a 67 anni, nel 2019, dei requisiti di pensionamento all'aspettativa di vita certificata dall'Istat. Ma, come anticipato ieri dal Sole 24 Ore, probabili ritocchi alla manovra

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • News24

    Tari, possibili aumenti nel 2018

    Proroga a tutto il 2018 dell'esenzione Imu/Tasi per gli immobili inagibili ubicati nelle zone terremotate e estensione di un ulteriore anno del blocco degli aumenti dei tributi comunali, con alcune eccezioni. Il disegno di legge di bilancio 2018 contiene alcune prevedibili misure che riguardano le

    – di Luigi Lovecchio

    • News24

    In pensione cinque mesi più tardi dal 2019

    Cinque mesi in più per andare in pensione. Ieri Istat ha confermato il dato che da settimane incombeva sul confronto governo-sindacati in materia previdenziale: la speranza di vita a 65 anni è salita, nel 2016, a 20 anni e 7 mesi, cinque mesi in più, appunto, rispetto alla stima del 2013. Un

    – di Davide Colombo

    • Agora

    JPM lancia allarme su nuove regole Bce su NPL per dividendi più magri per Italia

    La sessione vigilanza della Bce sotto la guida della signora Daniéle Nouy e le sue sorprendenti proposte di nuove regole sulla svalutazione degli Npl stanno facendo rivedere le posizioni sul futuro del sistema bancario italiano da parte dei grandi big internazionali Usa del credito che intanto dopo la crisi del 2008 macinano miliardi di utili ad ogni trimestre come schiacciasassi. Ma andiamo con ordine. Le nuove e più stringenti regole della Bce in tema di copertura delle sofferenze (Npl) potreb...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Nel 2018 ritorna la rivalutazione degli assegni

    Mentre a livello politico si dibatte sull'opportunità di rinviare l'innalzamento dei requisiti previdenziali previsto nel 2019, l'anno prossimo di certo ci sarà la parificazione dell'età minima necessaria per accedere alla pensione di vecchiaia. Indipendentemente dal settore in cui si lavora e dal

    – di Matteo Prioschi

    • News24

    Con le banche gli utili di Piazza Affari salgono ai livelli pre-crisi

    Gli utili di Piazza Affari tornano ai livelli pre-crisi. Il primo semestre del 2017 si è chiuso infatti con 23 miliardi di euro di profitti netti aggregati come non accadeva dal primo semestre del 2008. Prima cioè che il collasso della banca americana Lehman Brothers, a settembre dello stesso anno,

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Gli utili di Piazza Affari ai livelli pre-crisi

    Gli utili di Piazza Affari tornano ai livelli pre-crisi. Il primo semestre del 2017 si è chiuso infatti con 23 miliardi di euro di profitti netti aggregati come non accadeva dal primo semestre del 2008. Prima cioè che il collasso della banca americana Lehman Brothers, a settembre dello stesso anno,

    – Andrea Franceschi

1-10 di 1731 risultati