Parole chiave

Codice tributo

Il codice tributo è il numero che identifica ogni tributo all'interno dei versamenti tramite F24. Nel caso dell'imposta municipale unica, i codici tributo fissati dall'agenzia delle Entrate nella risoluzione 35/E/2012 e attivi dal 18 aprile sono due, perché l'imposta sugli immobili diversi dall'abitazione principale viene divisa fra Comune e Stato (a cui va il 50% dell'imposta calcolata ad aliquote standard). Il meccanismo, tra l'altro, imporrà a ogni contribuente di effettuare due calcoli paralleli, per individuare la quota erariale ad aliquota standard e quella comunale basata sull'aliquota comunale. Il problema riguarda in particolare il saldo di dicembre, che dovrà tenere conto dell'aliquota definitiva (modificabile fino al 10 dicembre da parte dello Stato con Dpcm). A dicembre si potrà utilizzare, invece dell'F24, il bollettino postale, ma la divisione dei versamenti fra Stato e Comuni imporrà al contribuente di compilare due modelli per la stessa imposta.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016