Parole chiave

Clausola di salvaguardia

Introdotta per la prima volta nella manovra di luglio del 2011 (Dl 98) e più volte modificata, la clausola di salvaguardia è la norma che prevedeva l'aumento automatico dell'Iva nel caso lo Stato non fosse riuscito a reperire le risorse pianificate. In generale è uno degli strumenti attraverso il quale un governo cerca di "salvaguardare" i vincoli Ue di bilancio dalle spese previste nella manovra. Le misure espresse dalle clausole possono essere di vario tipo: contrazioone della spesa pubblica e/o aumento delle tasse e delle imposte.

Ultimo aggiornamento 17 ottobre 2016

Ultime notizie su Clausola di salvaguardia
    • News24

    Flat tax, dalla pace fiscale ai bonus alla no tax area: perché non tornano i conti

    La pace fiscale è in prima fila nell'elenco delle priorità del nuovo governo, come ha confermato da ultimo anche il vicepremier Matteo Salvini. A spingerla è il suo ruolo di motorino d'avviamento per la dual tax, cuore della riforma tributaria giallo-verde: ma la strada verso il nuovo fisco è per

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    • News24

    Di Maio: l'Iva non aumenterà. Sui conti diremo anche no alla Ue

    «Avete la mia parola qui a Confcommercio che l'Iva non aumenterà e le clausole di salvaguardia saranno disinnescate». Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, interviene all'assemblea di Confcommercio prendendo un impegno solenne dopo l'appello del presidente

    – di Nicola Barone

    • News24

    Governo Conte, le famiglie e la Flat tax: ecco chi guadagna di più

    In prima fila nell'agenda fiscale del nuovo governo c'è la Dual tax, cioè l'evoluzione contrattuale della Flat tax scritta nel programma del centrodestra con l'obiettivo di aumentare un po' la progressività rispetto alla tassa piatta "originaria".

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    • News24

    Ammortamenti, fatti sopravvenuti e soggetti Ias al test della derivazione rafforzata

    Derivazione rafforzata ancora senza certezze nel modello Redditi 2018 delle società di capitali. L'applicazione, in ambito fiscale, dei principi contabili riguardanti la classificazione e l'imputazione temporale di proventi ed oneri, introdotta già dal periodo di imposta 2016, con la disattivazione

    – di Luca Gaiani

    • News24

    Pensioni, spesa al top Ocse anche separando l'assistenza

    La separazione contabile tra spese di «previdenza» e di «assistenza», proposta dal "contratto" Lega-M5S, non toglierebbe l'Italia dal secondo posto nella classifica Ocse stilata in base all'incidenza delle pensioni sul Pil.

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    • News24

    Clausole Iva

    Rischi rincari per le aliquote

    • News24

    L'intesa M5s-Lega /Flat Tax

    Tra i punti su cui il leader della Lega Matteo Salvini ha indicato che si è «raggiunta l'intesa» c'è una «forte riduzione di tasse per tutti». Lo strumento al centro del confronto è stata la riforma dell'Irpef con l'introduzione di due aliquote: 15% per i redditi famigliari fino a 80mila euro e 20%

    • News24

    Flat tax Lega-M5S premia i redditi 40-60mila euro Nodo-costi da 50 miliardi

    Due aliquote, e quattro scaglioni di fatto con il gioco delle deduzioni, sono tanti per una «Flat Tax» vera e propria, perché la tassa è davvero «piatta» se l'aliquota è unica. Ma il meccanismo in corso di elaborazione, in vista delle riunioni decisive di oggi sul «contratto di governo» fra Lega e

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    • News24

    La responsabilità dei partiti: sottovalutati i problemi reali

    Il richiamo alla responsabilità rivolto ai partiti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, non può essere sottovalutato. Il rischio è che la speculazione finanziaria possa trarre alimento da questa grave e prolungata fase di impasse politica, mentre si moltiplicano i segnali di

    – di Dino Pesole

1-10 di 1016 risultati