Parole chiave

Cfd

I Contract for difference (Cfd) sono strumenti derivati. Sono collegati a sottostanti che spaziano dalle valute, alle commodity e alle azioni. Il Cfd prevede il pagamento del differenziale di prezzo registrato tra il momento dell’apertura e il momento di chiusura del contratto. Consente di impostare operazioni al rialzo o al ribasso sul sottostante. Il successo dei Cfd è legato alla leva che può essere impiegata e che ora è stata regolata da Esma. La leva amplifica al rialzo o al ribasso l’andamento del sottostante a cui è legato il Cfd.

Ultimo aggiornamento 25 agosto 2018

Ultime notizie su Cfd
    • News24

    Perché il presidente della Consob è sotto attacco del governo

    Si chiama spoils system per questo. Al mutare delle maggioranze di Governo si cambiano o si tentano di cambiare gli scranni apicali delle Authority con personaggi di provato allineamento partitico. Oggi però sembra che le precondizioni siano un po' diverse. Mario Nava, da pochi mesi insediato alla

    – di Stefano Elli

    • News24

    La stretta Consob sulle truffe online: sul web offerto fino al 5% al giorno

    Un set tutto nuovo di poteri alla Consob per la tutela degli investitori: dalle nuove possibilità di contrasto dell'abusivismo, fenomeno che va di pari passo con le truffe on line, alla possibilità di fermare prodotti di investimento, la cosiddetta product intervention prevista dalla Mifid2. Quanto

    – di Antonio Criscione

    • News24

    Opzioni binarie al bando in Europa, tutele contro i Cfd

    Stop alle opzioni binarie e forti limitazioni alla vendita di Cfd (contratti per differenza). Entrambe le misure - rivolte alla clientela retail - sono state adottate dall'Esma (l'autorità europea che vigila sui mercati finanziari) ed entreranno in vigore dal 1 luglio (divieto di vendita delle

    – di Vito Lops

    • News24

    Finanza digitale con frode reale

    Altro che Bitcoin e digital coins. Nascosti dalla confusione creata dal boom delle criptovalute, sembra infatti che gli algoritmi fraudolenti nel trading delle opzioni binarie si siano moltiplicati cosi velocemente (e pericolosamente) da trasformare i Bitcoin in un gioco da ragazzi. In realtà, sono

    – di Alessandro Plateroti

    • News24

    Scatta la Mifid 2, l'Europa dice stop ai «casinò» finanziari

    Il commissario Consob, Carmine Di Noia, l'ha definito il «bazooka» che la direttiva Mifid 2 ha dato alle Autorità di vigilanza. Ieri l'Esma, cioè la Consob europea, l'ha usato per la prima volta: facendo leva proprio sui nuovi poteri di intervento, ha vietato la vendita ai piccoli risparmiatori

    – di Morya Longo

    • News24

    I Cfd, il trading e la sfrenata passione di Cipro per il calcio

    C'è Paulo Dybala che al Wembley Stadium, tempio mondiale del calcio, imbeccato da Gonzalo Higuain, s'invola verso la porta, segna e trascina la Juventus ai quarti di finale di Champions League. Ogni passaggio di turno del torneo di calcio più seguito al mondo vale decine di milioni di euro di

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Vietata la vendita delle opzioni binarie agli investitori al dettaglio

    Nei mesi scorsi Plus24 aveva marcato stretto il fenomeno denunciando più volte l'aumento esponenziale delle società che attraverso il web offrono al pubblico indistinto degli investitori sia operazioni in strumenti derivati costruiti su opzioni binarie sia su Cfd (contract for differences). In

    – di Stefano Elli

    • News24

    Esma vieta la vendita di opzioni binarie agli investitori retail

    Le opzioni binarie e i contratti per differenze (Cfd) sono troppo pericolosi per i piccoli investitori, le prime saranno vietate e sui secondi ci saranno forti limitazioni. Lo ha deciso l'Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (Esma) insieme con le autorità nazionali dopo aver

    • News24

    Sicuri sempre, ma con più stile

    Se la sicurezza è la prima caratteristica che viene presa in considerazione quando è il momento di acquistare un casco o un capo di abbigliamento da utilizzare in sella alla propria moto, non da meno è il design, soprattutto quando si parla di giacche da indossare in città o nei lunghi spostamenti

    – di Danilo Loda

    • News24

    Motorsport, un ritmo frenetico anche per chi lavora nelle risorse umane

    Alla fine degli anni 70 i mercati europeo, statunitense e giapponese segnalarono un significativo incremento annuale in termini di produzione e vendite soprattutto per le marche giapponesi e le moto sportive ricoprirono un ruolo sempre più rilevante. Poi dagli anni 80 ai primi anni 2000 fecero

    – di Simone Sandre * e Fabrizio Arba **

1-10 di 49 risultati