Parole chiave

Cedolare secca

La “cedolare secca” è un regime facoltativo, che si sostanzia nel pagamento di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali, nei contratti di locazione degli immobili. In più, per i contratti sotto cedolare secca non andranno pagate l’imposta di registro e l’imposta di bollo, ordinariamente dovute per registrazioni, risoluzioni e proroghe dei contratti di locazione. La cedolare secca non sostituisce l’imposta di registro per la cessione del contratto di locazione. La scelta per la cedolare secca implica la rinuncia alla facoltà di chiedere, per tutta la durata dell’opzione, l’aggiornamento del canone di locazione, anche se è previsto nel contratto.

Ultimo aggiornamento 24 novembre 2016

Ultime notizie su Cedolare secca
    • News24

    Ritenuta Airbnb, oggi si paga la ritenuta del 21%

    Entro oggi va versata con F24 la ritenuta del 21% sugli affitti brevi che gli intermediari e i portali internet hanno pagato ai locatori nel mese settembre 2017.

    – di Luca De Stefani

    • News24

    Affitti brevi, le regole per versare le imposte (e le sanzioni per chi non lo fa)

    Al via la circolare Airbnb. L'agenzia delle Entrate ha infatti pubblicato oggi la circolare 24/E («Regime fiscale delle locazioni brevi - Art. 4 DL 24 aprile 2017 n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017 n. 96») che riporta i chiarimenti per intermediari e portali online sulle nuove regole per

    – di Marco Libelli

    • News24

    Cedolare secca

    Sempre nel testo della manovra, che il governo dovrebbe varare tra il 15 e il 16 ottobre, dovrebbe già comparire la proroga per la cedolare secca al 10% sugli affitti abitativi a canone concordato mentre è più incerto, perché molto costoso, il suo ampliamento agli affitti commerciali.

    • News24

    Manovra, il governo apre sulla sanità

    Una revisione graduale del meccanismo del super-ticket sanitario, che però nell'immediato non potrà scomparire, e un rafforzamento, ma nel tempo, delle risorse destinate a investimenti nel settore della sanità. L'indicazione sulla rotta da seguire per venire incontro alle richieste dei bersaniani e

    – di Marco Rogari

    • News24

    Doppio sì al Senato, 164 voti al Def. Ipotesi revisione superticket sulla sanità

    Via libera di Senato e Camera allo scostamento dal pareggio di bilancio e alla nota di aggioranemento al Def. In mattinata a palazzo Madama è passata con un'ampia maggioranza la risoluzione di maggioranza alla Nadef: i sì sono stati 164, 108 i voti contrari e un solo astenuto. Poco dopo l'Aula del

    – di N. Barone e A. Gagliardi

    • News24

    Contratti di locazione - Registrazione e versamento

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione stipulati il 1° settembre o rinnovati tacitamente a decorrere dal 1° settembre. I contratti di locazione, dopo il versamento dell'imposta autoliquidata, devono essere registrati entro 30 giorni dalla

    – Scadenziario

    • News24

    La cedolare dà un taglio al nero ma resta complicata

    Mentre i dati ufficiali confermano per la prima volta l'effetto antievasione della cedolare secca sugli affitti, le ultime novità normative creano nuove incertezze applicative per i contribuenti.

    – Cristiano Dell'Oste

    • News24

    Fisco: sconto Imu, ma la cedolare torna al 15% dal 2018

    Al fine di rendere applicabili canoni al di sotto del livello di mercato, ai proprietari vengono concesse alcune agevolazioni fiscali. Per chi opta per la cedolare secca è prevista l'applicazione di una aliquota del 15% rispetto al 21% dei contratti liberi, ridotta fino a fine 2017 ( al netto di

    • News24

    Affitti brevi a prova di comproprietà

    L'estensione della cedolare secca alle locazioni brevi - decisa dal decreto legge 50/2017 - fa i conti con i casi (frequenti) in cui sia uno solo dei comproprietari a sottoscrivere il contratto di locazione. Le ricadute sono sia di carattere civilistico, e incidono sulla validità ed efficacia del

    – di Paolo Meneghetti

1-10 di 1460 risultati