Parole chiave

Cedolare secca

La “cedolare secca” è un regime facoltativo, che si sostanzia nel pagamento di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali, nei contratti di locazione degli immobili. In più, per i contratti sotto cedolare secca non andranno pagate l’imposta di registro e l’imposta di bollo, ordinariamente dovute per registrazioni, risoluzioni e proroghe dei contratti di locazione. La cedolare secca non sostituisce l’imposta di registro per la cessione del contratto di locazione. La scelta per la cedolare secca implica la rinuncia alla facoltà di chiedere, per tutta la durata dell’opzione, l’aggiornamento del canone di locazione, anche se è previsto nel contratto.

Ultimo aggiornamento 24 novembre 2016

Ultime notizie su Cedolare secca
    • News24

    Airbnb nel mirino Ue: poca chiarezza su prezzi e rimborsi, si adegui alla legge

    Il faro della Commissione europea si accende su Airbnb, la piattaforma online di affitti privati attiva in quasi 200 Paesi al mondo. V?ra Jourová, il commissario per la giustizia e la tutela dei consumatori, ha accusato di «pratiche sleali» il colosso californiano, lanciando un ultimatum: se

    – di Alb.Ma.

    • News24

    Locazioni brevi

    I dati trasmessi tramite Cu sia per il comodatario che per il sublocatore sono riportati nel quadro D "Sezione I" secondo il principio di cassa, optando per la cedolare secca. Il contribuente può optare per la tassazione ordinaria. Per il contratto stipulato da uno solo dei comproprietari il

    • News24

    Contratti di locazione - Registrazione e versamento imposta di registro

    Adempimento: NB: scadenza originariamente fissata al 30/6 che, cadendo di sabato, viene fatta slittare al 2/7.Termine ultimo per il versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione stipulati il 1° giugno o rinnovati tacitamente a decorrere dal 1° giugno. Soggetti: Sono tenuti

    – Scadenziario

    • News24

    Cedolare secca affitti - versamento

    Adempimento: NB: scadenza originariamente fissata al 30/6 che, cadendo di sabato, viene fatta slittare al 2/7. Termine ultimo per il versamento, senza alcuna maggiorazione, del saldo e della prima rata nella misura del 40%, dell'acconto dovuto. Il versamento della prima rata di acconto è dovuto

    – Scadenziario

    • News24

    Cedolare secca affitti - versamento

    Adempimento: NB: scadenza originariamente fissata al 30/6 che, cadendo di sabato, viene fatta slittare al 2/7. Termine ultimo per il versamento, senza alcuna maggiorazione, del saldo e della prima rata nella misura del 40%, dell'acconto dovuto. Il versamento della prima rata di acconto è dovuto

    – Scadenziario

    • News24

    Contratti di locazione - Registrazione e versamento imposta di registro

    Adempimento: NB: scadenza originariamente fissata al 30/6 che, cadendo di sabato, viene fatta slittare al 2/7.Termine ultimo per il versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione stipulati il 1° giugno o rinnovati tacitamente a decorrere dal 1° giugno. Soggetti: Sono tenuti

    – Scadenziario

    • News24

    Cedolare sugli affitti, come si calcola l'acconto 2018

    Tempo di pagamenti per la cedolare secca sugli affitti. Saldo 2017 e primo acconto 2018: un'accoppiata che l'anno scorso ha portato nelle casse dell'Erario circa un miliardo di euro, secondo il Bollettino delle entrate tributarie. Ecco come fare (anche per pagare meno) e come rimediare in caso

    – di Cristiano Dell'Oste

    • News24

    Cedolare sugli affitti, ecco come rimediare agli errori

    Esistono diversi possibili rimedi agli errori nel pagamento della cedolare secca. Nell'ipotesi di omessi o insufficienti versamenti, è applicabile l'istituto del ravvedimento operoso; cosi come anche in caso di mancata comunicazione della proroga. Si applica invece la "rimessione in bonis" se si

    – di Mario Cerofolini e Lorenzo Pegorin

1-10 di 1565 risultati