Parole chiave

Cds

Il credit default swap (CDS) è un contratto con il quale il detentore di un credito (protection buyer) si impegna a pagare una somma fissa periodica, in genere espressa in basis point rispetto a un capitale nozionale, a favore della controparte (protection seller) che, di converso, si assume il rischio di credito gravante su quella attività nel caso in cui si verifichi un evento di default futuro ed incerto (credit event).

Ultimo aggiornamento 13 ottobre 2016

Ultime notizie su Cds
    • News24

    Corea Nord, Onu: forte condanna, stop lanci subito

    "Tutti i membri delle Nazioni Unite - ricordano i Quindici - devono attuare pienamente ed immediatamente tutte le risoluzioni del Cds e in particolare la 2375 e la 2371".

    • News24

    Tetto all'80% delle ore per la Cigs

    Il Dlgs 148/2015 ha attratto nell'alveo della Cigs anche il contratto di solidarietà difensivo(Cds) - che, in precedenza, godeva dell'autonomia normativa assegnatagli dalla legge 863/1984 - portando così a tre il totale delle causali per cui è... ...salariale per Cds sia computato per la metà.

    – di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

    • News24

    Lo strano caso della «Mps spagnola» che passò lo stress test poco prima del crack

    Non si arresta la crisi del Banco Popular. Dopo aver perso il 38% in Borsa la scorsa settimana ieri il titolo ha chiuso gli scambi con un pesantissimo -18% che ha portato la capitalizzazione dell'istituto a poco più di un miliardo e 400 milioni di euro. Un anno fa ne valeva 5,8. Due aumenti di

    – di Andrea Franceschi e Fabio Pavesi

    • News24

    I mercati guardano al dopo-Macron: frena il rally del BTp

    Non più fuga verso la qualità, questa volta è una fuga in avanti. I mercati hanno fretta di anticipare e ieri si sono mossi in accelerazione: data la vittoria di Emmanuel Macron come arciscontata, hanno prevalso le incognite sulle certezze, soprattutto frenando qualsiasi voglia di rally sui BTp che

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    Anvur tra manipolazione e troppi parametri

    Il fatto che il sito dell'Anvur (agenzia nazionale di valutazione dell'università e ricerca) sia da molti giorni irraggiungibile «per manutenzione straordinaria a causa di attività sospette di alterazione dei contenuti» è inquietante. La preoccupazione è duplice: da un lato, il blackout mette in

    – di Dario Braga

    • Econopoly

    Per fare una startup devi annullare il tuo Egomnia

    Era estate e faceva caldo e in giro c'erano poche macchine e poca gente. Avevo pranzato a mezzogiorno, subito dopo una doccia fredda. Chiara aveva aperto Facebook. "La BBC ha inserito Matteo Achilli tra i "Next Billionaires e tu e Antonio Lupetti dicevate che era un sito che non funzionava.::" Restai seduto. Non presi il telefonino e non lessi l'articolo. Una decina di messaggi erano arrivati su Facebook nel frattempo. Avevo scritto uno stato su Egomnia qualche giorno prima riflettendo sulla s...

    – Antonio Simeone

    • News24

    Se il modello di calcolo «dimentica» il mondo reale

    «E' l'approccio quantitativo, di cosa ci si stupisce!» Sempre di più, tra i commentatori di Borsa, rimbalzano simili affermazioni. L'indizio di come la strategia puramente matematica e statistica, quantitativa per l'appunto, abbia preso piede sui mercati. E non solo. I motivi? Molteplici. Tra i più

    – di Vittorio Carlini

    • News24

    Trump ha scelto: Chris Giancarlo un « picconatore» italo-americano per Wall Street

    Lo aveva promesso in campagna elettorale. E ora Donald Trump si prepara a mettere le mani su tutta Wall Street. Una grande riforma. Ma riforma non è la parola giusta: quella giusta è smantellamento. Di fatto il nuovo presidente vuole azzerare la Dodd-Frank, la legge voluta da Barack Obama per

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Borse e bond: così il rischio-politico in Europa pes sui listini

    Il peso della politica sui mercati. Un tema controverso. Nel recente passato è parso chiaro che l'approssimarsi di eventi, quali ad esempio un'elezione politica, sia stato usato (anche) dalla speculazione. Il meccanismo è stato il seguente. Si costruisce, o si agevola, una situazione la cui

    – di Vittorio Carlini

1-10 di 1340 risultati