Parole chiave

Causali

I nuovi vincoli

Il contratto a termine, salva la prima stipula non oltre 12 mesi, è ammesso solo in presenza di esigenze temporanee e oggettive, estranee all’ordinaria attività, o sostitutive; legate a incrementi temporanei o picchi dell’attività.

Ultimo aggiornamento 09 luglio 2018

Ultime notizie su Causali

    Versamento contributi INPS

    Adempimento: Scade oggi il termine per: - il versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e dei dirigenti di competenza del mese precedente; - il versamento del contributo INPS, gestione separata, sui compensi corrisposti nel mese precedente a collaboratori coordinati e

    – Scadenziario

    Versamento contributi INPS

    Adempimento: Scade oggi il termine per: - il versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e dei dirigenti di competenza del mese precedente; - il versamento del contributo INPS, gestione separata, sui compensi corrisposti nel mese precedente a collaboratori coordinati e

    – Scadenziario

    Gli infortuni dei lavoratori del mare

    La Sezione "Sistemi di sorveglianza e gestione integrata del rischio", del Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale dell'Inail,

    – Pierpaolo Masciocchi

    Lavoro, per i contratti a termine spazi ridotti agli accordi collettivi

    Le interazioni del decreto legge dignità 87/2018 (legge 96) con la contrattazione collettiva vanno esaminate in una duplice prospettiva, guardando sia agli spazi per futuri interventi dell'autonomia sindacale sia alla sopravvivenza dei contratti collettivi preesistenti al decreto. Con riferimento

    – di Arturo Maresca

    Versamento contributi INPS

    Adempimento: Scade oggi il termine per: - il versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti e dei dirigenti di competenza del mese precedente; - il versamento del contributo INPS , gestione separata, sui compensi corrisposti nel mese precedente a collaboratori coordinati e

    – Scadenziario

    Disastro di Genova, servono garanzie non parole fuori luogo

    E' stato un disastro tremendo, fa angoscia pensare agli ultimi terrificanti istanti delle vittime. La mente va ad altre sciagure, terremoti, slavine, crolli di scuole. Ma non è indignandosi, o minacciando, o parlando a vanvera che si commemorano degnamente i morti, che si consolano i parenti, che si

    – di Franco Debenedetti

1-10 di 446 risultati