Parole chiave

Cassazione

Organo supremo della giustizia che assicura l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale, il rispetto dei limiti delle diverse giurisdizioni e regola conflitti di competenza e di attribuzione, adempiendo agli altri compiti conferitigli dalla legge (art. 65 r.d. 12/30 gennaio 1941). Ha un’unica sede in Roma e giurisdizione su tutto il territorio della Repubblica e su ogni altro territorio soggetto alla sovranità dello Stato

Ultimo aggiornamento 01 ottobre 2016

Ultime notizie su Cassazione
    • News24

    Niente attenuante al piromane anche se confessa

    La Corte di Cassazione, invece, con la sentenza n. 43109 depositata oggi evita di ribaltare la decisione della Corte d'Appello di Ancona, confermando la pena inflitta al condannato, peraltro descritto personaggio aggressivo e collerico, focoso... La sentenza della Cassazione I giudici della prima sezione penale della Cassazione, invece, hanno confermato la decisone della Corte di Appello di Ancona. ...i magistrati della Cassazione a non avere ulteriore pietà dell'imputato.

    – di Alessandro Vitiello

    • News24

    Polizze Rc auto fuori zona "contro" il caro tariffe, licenziato agente

    Ma la sentenza della Cassazione che ha confermato il provvedimento della compagnia (la n.20410, depositata il 25 agosto) mostra un fenomeno finora noto ... Ma la sentenza della Cassazione che ha confermato il provvedimento della compagnia (la n.20410, depositata il 25 agosto) mostra un fenomeno finora noto solo agli addetti ai lavori: il tentativo di non pochi assicurati di zone ad alta frequenza di incidenti di risparmiare rispetto a tariffe Rc auto altissime stipulando la polizza in un'altra...

    • News24

    Affitti brevi a prova di comproprietà

    La Cassazione a Sezioni unite, con la sentenza 11135/2012, si è allineata a questa seconda posizione che, in primo luogo, tutela il conduttore assegnando piena validità al contratto sottoscritto solo da un comproprietario e, in secondo luogo, tutela l'altro comproprietario poiché dal momento in cui avrà ratificato l'operato del sottoscrittore avrà diritto a riscuotere il credito che deriva dal canone.

    – di Paolo Meneghetti

    • News24

    Scarso rendimento, non contano le malattie

    Il caso, peraltro, si pone a conclusione di un lungo iter giudiziale e, in particolare, dopo un primo grado di giudizio, l'appello, una sentenza di Cassazione (16472 del 2015) che ha annullato il precedente giudizio e, appunto, la riassunzione... La Corte d'appello riesamina il caso, applicando i principi indicati dalla Cassazione. ... Accertata l'illegittimità del licenziamento, i giudici di merito applicano l'ulteriore principio della Cassazione secondo cui l'articolo 18 della legge...

    – di Aldo Monea

    • News24

    Otto mosse per migliorare il Fisco a costo zero

    Nel contraddittorio tra uffici e contribuenti vi sono invece aspetti talmente intricati che la stessa Cassazione, giudicando di casi analoghi tra loro, giunge a conclusioni opposte.

    – di C. Dell'Oste, V. Maglione, M. Meazza e V. Melis

    • News24

    Nella selva delle norme inutili

    Lo ha detto chiaramente la Corte di Cassazione a Sezioni unite, con la sentenza 25506 del 2006, parlando testualmente di amministrazione finanziaria "vestita" da legislatore.

    – di Raffaele Rizzardi

    • News24

    Assegno divorzio: verifica fiscale all'ex con biglietto da visita da imprenditore

    La Cassazione, con la sentenza 21359 del 14 ... La Cassazione, con la sentenza 21359 del 14 settembre, "punisce", accogliendo il ricorso dell'ex moglie, l'uomo che aveva chiesto e ottenuto di dimezzare l'assegno di mantenimento all'ex consorte, lamentando un peggioramento delle sue condizioni economiche. ... La Cassazione spiega che rientra nella discrezionalità del giudice il potere di disporre accertamenti d'ufficio attraverso la polizia tributaria.

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Nubifragio, il condominio non paga i danni alle cantine

    Questa la decisione della Cassazione che con la sentenza 21531 del 2017 ha confermato la sentenza di primo e secondo grado nei confronti di un condòmino che a causa del nubifragio aveva perso numerose bottiglie di vino di valore - scoppiate - e derrate alimentari, danni su cui il tribunale aveva evidenziato «la singolare incredibilità dei danni asseriti».

    – di Enrico Bronzo

1-10 di 10294 risultati