Parole chiave

Carta da macero

Con il termine carta da macero o fibre di recupero si intende quella carta che ha già servito allo scopo per la quale è stata fabbricata e che viene riutilizzata nel ciclo produttivo.

Caratteristica fondamentale della cellulosa è infatti quella di poter essere sottoposta a ripetuti utilizzi, vale dire che un foglio di carta una volta usato può essere reimpiegato per produrre nuova carta

Ultimo aggiornamento 03 aprile 2018

Ultime notizie su Carta da macero
    • News24

    L'industria della carta riparte e riconverte verso gli imballaggi e il riciclo

    E' finita la crisi? Girolamo Marchi, vicentino, presidente dell'Assocarta, vorrebbe rispondere con un sì di sollievo: nel 2017 le cartiere italiane hanno aumentato la produzione (9,1 milioni di tonnellate, +2,1%) e soprattutto il giro d'affari (7,41 miliardi di euro, +5,9%). Marchi vorrebbe dare

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Le cartiere cercano una via tra Cina e nuovi mercati

    Cambia lo scenario dell'industria della carta. Di conseguenza, le imprese devono adeguarsi, e devono farlo con rapidità per non essere travolte dalla corsa internazionale verso nuove tecnologie, verso nuovi costi di produzione e verso nuovi mercati. L'Italia è un Paese che non dispone di cellulosa

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    A Mantova proteste contro la cartiera del riciclo

    Tenete la sorpresa: per qualcuno a Mantova riciclare la carta è un'attività contro l'ambiente. Lo afferma il comitato del no che sabato scorso ha organizzato una manifestazione di protesta cui erano presente molte centinaia di persone contro il progetto con cui la Pro Gest (del gruppo cartario

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    la guerra dei rifiuti. dopo lo stop cinese vengono riempiti di spazzatura i capannoni industriali abbandonati.

    dopo l'edilizia d'arrembaggio che ha riempito mezz'italia di capannoni industriali e artigianali, e dopo la crisi che dal 2007 ha svuotato in mezz'italia i capannoni industriali e artigianali, pare che da alcuni mesi un gran numero di capannoni vuoti con su scritto "affittasi" vengano presi in affitto da imprese improvvisate che vi stivano camionate su camionate di carta da macero, plastica, residui riciclabili che oggi non trovano più mercato di sbocco. l'altra settimana scrivevo sul sole-24or...

    – Jacopo Giliberto

    • News24

    Carta, l'allarme delle imprese: «Nuovi impianti o si ferma il riciclo»

    La raccolta differenziata della carta? Così non va. A dirlo non è l'Italia né l'Europa, ma la Cina. Il Paese asiatico nelle settimane scorse ha chiuso le frontiere all'import di carta riciclata di bassa qualità - cioè piena di impurità, come riviste, fogli e giornali che finiscono nei cassonetti

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Rifiuti, torna il rischio paralisi

    Forse la tecnologia e l'innovazione potranno mitigare l'emergenza rifiuti il cui rischio sembra profilarsi in Italia dopo lo stop della Cina all'import di materiali riciclati. Diversi i fattori in gioco. Eccone alcuni.La raccolta differenziata è sempre più efficace, l'Italia è tra i Paesi più bravi

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Prezzi della cellulosa al record storico (ma la carta da macero vale sempre meno)

    Rincari senza fine per le cartiere europee, ormai costrette ad acquistare cellulosa a prezzi mai raggiunti in precedenza: 1.090 dollari per tonnellata per le fibre vergini lunghe (Nbsk) e 1.030 $/tonn. per quelle corte (Bek) nel mese di febbraio secondo il centro studi di Assocarta, in aumento

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Il nodo energia spinge a innovare

    Non ci sono solo la lentezza della giustizia, la burocrazia e i vincoli urbanistici a turbare il sonno delle aziende toscane che inseguono la ripresa. Uno degli ostacoli più insidiosi, in termini di costi e dunque di competitività, è la questione energetica e dello smaltimento dei rifiuti

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    Rifiuti, l'Italia si scopre gran riciclatrice: recuperato il 79% degli scarti

    Diffidate dai luoghi comuni. Gli italiani sono raccoglitori e riciclatori formidabili di rifiuti. E' recuperato il 79% dei rifiuti, una percentuale che i pessimisti cronici non conoscono ma che il mondo ci invidia. Ci sono inadeguatezze profonde. Ma regioni arretrate come la Sicilia e gli impianti

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    La Cina blocca l'import di rifiuti, caos riciclo in Europa

    Allarme riciclo. L'Europa si sta intasando di imballaggi usati che la Cina non vuole più ricevere. Plastica, carta, metalli raccolti con diligenza da milioni di europei, italiani compresi, fino a pochi mesi fa riempivano le navi per andare in Cina a riciclare. Ora la Cina sta chiudendo le frontiere

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 27 risultati