Parole chiave

Carry forward

È il termine anglosassone che identifica l'istituto del riporto in avanti delle perdite di un esercizio, in abbattimento - totale o parziale - dell'imponibile degli esercizi futuri. Il riporto può essere limitato temporalmente (come avveniva finora in Italia) o quantitativamente come avverrà in futuro in base alle nuove regole.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016