Parole chiave

Captatore informatico

Si tratta di software (trojan o spyware) installati di nascosto su pc, smartphone o tablet così trasformati in una sorta di “cimice” mobile. Le Sezioni unite della cassazione, dopo intenso dibattito e pronunce contrastanti, ne hanno autorizzato l’utilizzo. Ora il disegno di legge, nell’ambito della delega sulle intercettazioni, affida al ministero della Giustizia il compito di disciplinarne l’uso. prevedendone tra l’altro l’impiego anche a domicilio quando vi sta svolgendo un’attività criminale. Il Pm dovrà sempre spiegarne la rilevanza per le indagini

Ultimo aggiornamento 17 giugno 2017

Ultime notizie su Captatore informatico
    • News24

    Consip, regolari le intercettazioni della Procura di Roma

    L'arresto di Alfredo Romeo è stato «corretto». Lo dice il Tribunale del Riesame, nelle motivazioni con cui ha stabilito la revoca della misura cautelare per l'imprenditore travolto dall'inchiesta Consip. Il collegio è stato chiamato a decidere dopo la pronuncia della Corte di cassazione, che in

    – di Ivan Cimmarusti

    • NovaOther

    La schiavitù volontaria della rete

    L'Hackmeeting, annuale incontro della comunità italiana delle controculture digitali giunto alla ventesima edizione, si è svolto lo scorso fine settimana a Venaus in Val Susa. Un luogo diverso dalle città dove è avvenuto in passato, ma soprattutto il luogo simbolo della lotta contro il progetto del treno ad alta velocità. Quest'anno il programma ha puntato su seminari di base, segno della volontà di arrivare a tutti, anche se non sono mancati quelli più tecnici. Uno dei temi è stato quello del c...

    – Daniele Salvini

    • News24

    Un argine agli abusi delle regole

    La "riforma Orlando" ha un contenuto molto ampio che, a prima vista, può sembrare carente di una visione unitaria.

    – di Paolo Tonini

    • News24

    La prescrizione «allunga» i tempi

    Il testo di rifoma del processo penale votato dal Senato modifica in modo significativo il codice penale e quello di procedura penale.

    – di Guido Camera

    • NovaCento

    Reati informatici: la Cassazione e le intercettazioni telematiche con virus informatico. Per molti ma non per tutti.

    E' lecito da parte delle forze dell'Ordine  installare virus informatici ( es Trojan Horse)  all'insaputa degli indagati, intercettando cosi tutte le comunicazioni in entrata ed uscita dai devices degli utenti? Il tema, molto spinoso, è stato affrontato con alterne vicende,  anche dalla Suprema Corte di Cassazione, sino alla recente pronuncia delle Sezioni Unite della Cassazione ( udienza il 28 aprile scorso) , che, in verità, sembra adottare un approccio estremamente concreto al problema, sa...

    – Fulvio Sarzana

    • News24

    Cassazione: «virus-spia» utilizzabile per tutte le associazioni a delinquere

    La lotta alla corruzione, oltre che a terrorismo e mafia, d'ora in poi avrà al suo arco una freccia in più sul fronte delle intercettazioni, e cioè la possibilità di usare pienamente il cosiddetto Trojan horse, il «captatore informatico» che, installato su pc, smartphone, tablet, consente di

    – Donatella Stasio

    • News24

    Via libera al captatore nel tablet

    Intercettazioni ambientali a tutto campo. Il tribunale del riesame di Palermo, con ordinanza dell'11 gennaio scorso, in un procedimento contro la criminalità organizzata, autorizza l'utilizzo di un'operazione condotta su un tablet, attraverso l'installazione di un «captatore informatico» (trojan

    – Giovanni Negri