Parole chiave

Capitale garantito

Uno strumento finanziario si definisce a «capitale garantito» quando, a prescindere dai risultati del prodotto o della gestione, garantisce a ogni sottoscrittore la restituzione a certe scadenze di una determinata percentuale delle somme versate. Il risparmiatore deve fare attenzione quindi alla quota garantita (100% o inferiore) e alla scadenza alla quale viene assicurata. Non deve inoltre scambiare questi prodotti con quelli a «capitale protetto», che hanno come obiettivo la protezione del valore dell'investimento, ma non offrono alcuna garanzia che il valore dell'investimento non scenda sotto tale livello.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Capitale garantito
    • News24

    Banker all'unisono: cresce il rischio tassi

    «Un'altra alternativa per investitori consapevoli - conclude Manzato - è quello dei certificati a capitale garantito o parzialmente garantito.

    – di Andrea Gennai

    • News24

    Dal mercato segnale forte per la banca e per il Paese

    Cosa sarebbe successo allo spread, ai rendimenti dei titoli sovrani italiani e più in generale alla percezione del rischio Italia tra gli investitori globali se il maxi-aumento di capitale da 13 miliardi di euro di UniCredit non fosse andato in porto? Meglio non pensarci, anche perché il plafond da

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    L'efficienza energetica nei musei passa dai social bond

    Il mondo della cultura ha bisogno di lavorare con dei business plan, di capire cosa sono le alleanze moltiplicative, cos'è l'efficientamento energetico o il project financing, cosa sono i fondi di garanzia. Questo potrebbe moltiplicare il credito sociale, ne è convinto Marco Morganti,

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    Pubblica o privata, ma la soluzione sia definitiva

    Da troppi anni le difficoltà del Monte Paschi di Siena rappresentano un problema per la credibilità dell'intero sistema bancario italiano. Ora serve una svolta che sia davvero definitiva e allontani ogni timore sul capitale.Prima il ricorso ai Tremonti-bond (1,9 miliardi, poi trasformati in Monti

    – Alessandro Graziani

    • News24

    Banche ko in tutta Europa, Milano (-2,2%) paga il crollo Telecom

    Le Borse europee infilano un altra seduta negativa, depressi dalle banche e dalle assicurazioni che scontano le preoccupazioni degli investitori mondiali sugli effetti della Brexit (sei fondi immobiliari britannici hanno congelato i rimborsi ai clienti). A causare i ribasso del comparto creditizio

    – Cheo Condina

    • News24

    redditività a rischio

    Lo shock Brexit ha contagiato i titoli del mondo finanziario e non poteva risparmiare gli assicurativi. La preoccupazione numero uno è che uno shock del genere estenda ulteriormente il periodo dei tassi a zero penalizzando la redditività delle compagnie. In un report di qualche giorno fa Morgan

    – Andrea Gennai

    • News24

    «Un miliardo per la crescita delle Pmi: così la Cdp dà il via al piano Juncker»

    Un primo, importante, tassello è già in rampa di lancio e nelle prossime ore sarà firmato l'accordo con la Bei per rendere subito disponibile un miliardo di euro a favore delle piccole e medie imprese. «E' il primo esempio concreto di fondi europei targati Juncker arrivati in Italia che consentirà

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Minucci: dallo Stato passo indietro sulla sanità

    «Lo Stato deve accettare che non può più occuparsi dei cittadini dalla culla alla bara». Aldo Minucci, presidente dell'Ania (l'associazione che raccoglie i

    – Laura Galvagni

    • News24

    «Intesa Sanpaolo Vita apre al credito»

    MILANO - Intesa Sanpaolo Vita prepara un ulteriore salto dimensionale e studia nuovi investimenti, fra cui - per la prima volta in Italia - anche l'eventuale erogazione di credito diretto alle imprese come autorizzato a ottobre dall'Ivass. Dopo aver raggiunto nel 2014 i 20 miliardi di raccolta

    – Laura Galvagni

1-10 di 75 risultati