Parole chiave

Capital guidance

L'Autorità Bancaria Europea

ha precisato che tra le misure adottabili rientra la possibilità per l’autorità di vigilanza di avanzare ulteriori richieste di capitale sotto forma di capital guidance, che si posizionerebbe, nel c.d. «stacking order», al di sopra dei requisiti di primo pilastro, di secondo pilastro e dei buffers. Il mancato rispetto di quest'ultima, pur non comportando l’applicazione delle misure di conservazione del capitale, lascia impregiudicati i poteri di intervento

dell'autorità di vigilanza.

Ultimo aggiornamento 02 gennaio 2018

Ultime notizie su Capital guidance
    • News24

    Le banche italiane superano lo Srep

    Le banche italiane superano gli esami Srep della Vigilanza Bce. Con i dati comunicati negli ultimi giorni del 2017, praticamente tutti gli istituti di medie e grandi dimensioni italiani (si veda la tabella in pagina) hanno certificato che il capital requirement richiesto dalla Bce per il 2018 è

    – Alessandro Graziani

    • News24

    Banche italiane «promosse» sul capitale

    Il velo sulle pagelle delle banche più grandi, da Intesa Sanpaolo a UniCredit fino a BancoBpm, si alzerà nei prossimi giorni. Ma intanto, dai primi riscontri che arrivano dallo Srep, il processo della Bce che ogni anno monitora lo stato di salute in termini di requisiti patrimoniali e di gestione

    – Luca Davi

    • News24

    Banche, gli «Srep» premiano le big

    All'appello mancano ancora alcune delle minori (e più malandate) banche italiane. Ma dalle prime sessioni d'esame dello Srep, il processo della Bce che ogni anno monitora lo stato di salute in termini di requisiti patrimoniali e di gestione dei rischi, le principali banche italiane escono a pieni

    – Luca Davi

    • News24

    Piano Mps in Bce, aumento da 5 miliardi

    A due giorni dal traguardo prende finalmente corpo, con tanto di cifre (quasi certamente) definitive, il piano di salvataggio in due mosse del Monte dei Paschi di Siena. Che si prepara a vendere al fondo Atlante (che ha deliberato al riguardo) 9,6 miliardi di sofferenze nette e a imbastire un

    – Luca Davi

    • News24

    Stress test, dati positivi per le 4 big italiane

    L'esito degli stress test condotti dall'Eba e dalla Vigilanza Bce sulle prime 53 banche europee non giungerà come una sorpresa venerdì prossimo alle 22, quando saranno ufficialmente comunicati i dati. Nelle ultime due settimane, infatti, i team della Vigilanza europea hanno già preannunciato ai

    – Luca Davi

    • News24

    Stress test, dati positivi per le 4 big italiane

    L'esito degli stress test condotti dall'Eba e dalla Vigilanza Bce sulle prime 53 banche europee non giungerà come una sorpresa venerdì prossimo alle 22, quando saranno ufficialmente comunicati i dati. Nelle ultime due settimane, infatti, i team della Vigilanza europea hanno già preannunciato ai

    – Luca Davi

    • News24

    Il nodo dei prestiti subordinati fra mercati e rischi di stabilità

    Chi sottoscrive un prestito subordinato, in maniera consapevole, si espone a un rischio più elevato rispetto all'obbligazione senior non subordinata. Chi acquista uno strumento ibrido di patrimonializzazione Upper Tier 1 corre rischi ben maggiori del subordinato Lower Tier 2. Questa subordinazione

    – Isabella Bufacchi

    • News24

    Stress test, via al confronto banche-Bce

    Ancora quattro settimane di tempo. E poi, il 29 luglio, l'Autorità bancaria europea comunicherà al mercato gli esiti degli stress test condotti sulle principali 51 banche europee e avviati lo scorso marzo.

    – Luca Davi