Parole chiave

Cape Shiller

Si tratta di un indicatore che sta per cyclically-adjusted price-earnings ratio (Cape), ovvero rapporto prezzo utili aggiustato per i cicli, creato dal professor Shiller. In pratica viene preso il prezzo di un titolo o il valore di un indice e viene confrontato invece che con l’ultimo andamento degli utili, con un media a 10 anni degli stessi utili. La fotografia del mercato viene estesa a un arco temporale molto lungo capace di cogliere le varie fasi di mercato: valori bassi intorno a 10-15 indicano prospettive interessanti. Questo indicatore infatti viene utilizzato per formulare previsioni di attesa dei rendimenti nei 10 successivi alla rilevazione.  Negli Stati Uniti ad esempio in passato ha fornito scenari realistici.

Ultimo aggiornamento 05 agosto 2017

Ultime notizie su Cape Shiller
    • Econopoly

    Report sui grandi rischi: una bussola per gli investimenti nel 2018

    Il consueto summit annuale del WEF (World Economic Forum) che si sta tenendo in questi giorni a Davos rappresenta un importante momento di riflessione sia sulle strategie di investimento sia sugli impatti economici delle dinamiche geopolitiche in corso. Sulla base dall'ultimo survey del WEF (report sul Global Risks Perception 2018) pubblicato settimana scorsa e dell'ultimo rapporto ESMA (European Securities and Markets Authority), il think tank The Smart Institute ha elaborato per Econopoly la s...

    – Pasquale Merella

    • News24

    Shiller e gli indici che fiutano le "bolle" finanziarie

    Nel 2013 Robert Shiller ha vinto il Nobel per le sue analisi sui prezzi delle azioni. Una vita di studi e una lunga lista di pubblicazioni dedicate a capire eccessi, irrazionalità degli investitori e "bolle" finanziarie. Proprio un indicatore elaborato da Shiller, il CAPE ratio (cyclically adjusted

    – di Mauro Del Corno

    • News24

    Una bolla impossibile per Fed e Bce

    Non abbiamo bisogno di aspettare che il Dow Jones tocchi quota 10mila. E' evidente già da un po' che la bolla dei mercati azionari globali sta tornando a

    – di Wolfgang Münchau