Parole chiave

Caf

Il Caf, Centro di assistenza fiscale, svolge un ruolo di assistenza, per persone fisiche, enti previdenziali, PA e imprese, nella dichiarazione dei redditi e altri adempimenti fiscali. E’ sottoposto a un controllo rigido da parte dell'Agenzia delle Entrate e, in caso di errori, può essere chiamato a rispondere personalmente. Il centro di assistenza fiscale è anche conosciuto con la sigla CAF o CAAF ( Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale ).

Per prestare l'attività di assistenza fiscale, le società e gli enti che vogliono operare come Caf, devono ottenere l’autorizzazione da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze che provevde all’iscrizione nei relativi Albi dei Caf-dipendenti o dei Caf-imprese.

Ultimo aggiornamento 03 aprile 2017

Ultime notizie su Caf
    • Agora

    La Femca Cisl vuole portare corsi di formazione finanziaria in fabbrica (dove quasi un lavoratore su 10 è indebitato)

    C'è un allarme indebitamento che riguarda i lavoratori trevigiani e bellunesi. In alcune grandi aziende quasi un dipendente su 10 sta usufruendo della cessione del quinto dello stipendio, prestito personale a cui possono accedere i dipendenti con contratto a tempo indeterminato, ma anche i pensionati. Si tratta di un finanziamento concesso da finanziarie di varia natura spesso caratterizzatoda interessi altissimi e dal fatto che la rata viene trattenuta direttamente dallo stipendio (o dalla pens...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Bonus sui lavori in casa: errore nel bonifico «parlante»? Come rimediare

    Il quesito.Un contribuente ha eseguito alcuni lavori di ristrutturazione nel 2016 che beneficiano della detrazione del 50% per la ristrutturazione edilizia. Le relative fatture sono state pagate ad agosto 2016 con bonifici bancari, ma uno di questi non aveva l'indicazione degli estremi di legge e

    – di Marco Zandonà

    • News24

    Precompilata, 2,3 milioni di dichiarazioni già alle Entrate (+17%)

    A poco più di due settimane dal termine del 23 luglio, previsto dalla legge, sono già più di 2,3 milioni le dichiarazioni precompilate trasmesse alle Entrate daicontribuenti (+17% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno). Lo rende noto l'Agenzia, ricordando che il 23 luglio è l'ultimo giorno

    • News24

    Precompilata, rischio errore con le «Cu» non conguagliate

    Scade domani, sabato 7 luglio, il termine per la presentazione del modello precompilato 730/2018 al sostituto d'imposta. Ci sarà più tempo, invece, e precisamente fino al 23 luglio prossimo in caso di invio diretto alle Entrate o al Caf/professionista abilitato.

    – di Lorenzo Pegorin e Gian Paolo Ranocchi

    • News24

    Attenzione al termine

    Il 7 luglio è l'ultimo giorno per presentare il modello precompilato 730/2018 al sostituto d'imposta. Scade invece il 23 luglio il termine per l'invio via web, o tramite Caf o professionista. Oltre questa data non sarà più possibile utilizzare il modello 730, per cui l'unica alternativa è l'invio

    • News24

    Assistenza fiscale

    Adempimento: Effettuazione dei conguagli delle imposte risultanti dal mod. 730/2018 sia per assistenza fiscale diretta che tramite CAF Soggetti: I sostituti di imposta Modalità: Con le competenze relative al mese di luglio Normativa di riferimento: D.Lgs. 175/2014Art. 1 co. 932 L. 205/2017Agenzia

    – Scadenziario

    • News24

    Imu-Tasi verso la scadenza: la mappa delle aliquote

    Chi trova un nuovo sconto è bravo (o fortunato). A due settimane dall'acconto Imu e Tasi del 18 giugno (il 16 cade di sabato), i proprietari di casa devono fare i conti con delibere comunali che quasi sempre si limitano a confermare le aliquote degli anni scorsi. E' l'effetto diretto della legge di

    – a cura di Dario Aquaro e Cristiano Dell'Oste

1-10 di 1264 risultati