Parole chiave

Cad

Acronimo di «Codice amministrazione digitale», il Cad è l’insieme di norme che attribuiscono valore giuridico al documento informatico. L’efficacia probatoria è stata sancita dal decreto legislativo 82/2005. Affinché i documenti elettronici abbiano piena valenza giuridica, occorre la firma digitale. Il Cad ha permesso la dematerializzazione dei documenti delle pubbliche amministrazioni, consentendo di sostituire gli archivi cartacei con quelli informatici nel rispetto di specifiche regole tecniche

Ultimo aggiornamento 22 settembre 2016

Ultime notizie su Cad
    • NovaCento

    Cassazione penale: no all'impugnazione via PEC, non conta il Codice dell'Amministrazione digitale.

    No a ricorso in Cassazione, Appello o altre impugnazioni penali, presentati attraverso la posta elettronica certificata (PEC). Lo ha stabilito la Corte di Cassazione in una sentenza dei primi di febbraio del 2018. Nella fattispecie la Corte ha  rigettato il Ricorso in Cassazione di un soggetto a cui era stata dichiarata inammissibile una opposizione a decreto penale di condanna presentata via PEC. I giudici di Piazza Cavour hanno rilevato come l'opposizione a decreto penale di condanna a...

    – Fulvio Sarzana

    • News24

    Comma per comma, il commento degli esperti del Sole 24 Ore alla legge di Bilancio

    Dai primi commi, che rivedono la materia dei bonus fiscali sulla casa, agli ultimi, che intervengono sulle concessioni di commercio in aree pubbliche. E, in mezzo, una miriade di novità: investimenti per le imprese, pensioni e ammortizzatori sociali, fondi per le opere pubbliche, assunzioni nella

    – di Redazione Norme

    • News24

    Dal pharma al biotech i nuovi investimenti spingono le assunzioni

    Industria farmaceutica e biotech. Ecco due settori, strettamente correlati, che promettono di aprire le porte a nuovi ingressi nel corso di quest'anno, grazie a nuovi investimenti e filoni di mercato, nonostante la doccia fredda dell'assegnazione ad Amsterdam, e non a Milano, dell'agenzia europea

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    • News24

    Servizi pubblici online più aperti ai cittadini ma uffici già in ritardo

    Per la pubblica amministrazione si profila un inizio d'anno con il fiato corto. Deve, infatti, rincorrere la scadenza imposta dal codice dell'amministrazione digitale (Cad), ovvero consentire a tutti i cittadini di accedere ai servizi online attraverso Spid, il sistema pubblico di identità

    – di Antonello Cherchi

    • News24

    Valide le sanzioni fiscali con la firma digitale

    Piena validità agli atti di liquidazione, rettifica, accertamento e di irrogazione delle sanzioni di natura tributaria, firmati digitalmente dall'agenzia delle Entrate e notificati al domicilio digitale del contribuente. Il Codice dell'amministrazione digitale (Cad), infatti, è applicabile anche

    – di Andrea Taglioni

    • News24

    Valide le sanzioni fiscali con la firma digitale

    Piena validità agli atti di liquidazione, rettifica, accertamento e di irrogazione delle sanzioni di natura tributaria, firmati digitalmente dall'agenzia delle Entrate e notificati al domicilio digitale del contribuente. Il Codice dell'amministrazione digitale (Cad), infatti, è applicabile anche

    – Andrea Taglioni

    • Econopoly

    Bonus o no, un piano per fare più figli è la priorità della prossima legislatura

    La legge di bilancio approvata definitivamente lo scorso 23 dicembre dal Senato ha rifinanziato solo in parte il cosiddetto Bonus Bebè, ovvero l'assegno che dal 2015 veniva erogato per 36 mensilità alla nascita o all'adozione di minore. Nel 2018, i nuovi Bonus saranno erogati solo per il primo anno di vita o adozione, non più per i primi tre. Sarà da vedere se la prossima legislatura si impegnerà a finanziare, e se per uno o più anni, lo strumento. Negli ultimi cinque anni si è osservata l'isti...

    – Tortuga

    • News24

    Varsavia preannuncia battaglia sul budget Ue

    Mateusz Morawiecki ha confermato ieri in Ungheria tutti i timori dell'Unione europea sulla deriva nazionalista della Polonia. Il nuovo premier polacco ha fatto visita a Viktor Orban a Budapest, per rinsaldare con il leader ungherese un'alleanza rischiosa per tutta l'Europa. L'intesa tra i due è

    – di Luca Veronese

    • Econopoly

    I dieci post più letti di Econopoly nel 2017

    Mi è stato fatto notare che Econopoly spazia troppo, che gli argomenti sono eccessivamente vari, che non si vede una vera linea editoriale. Ho sempre risposto, e continuo a farlo, che esattamente questa è la linea editoriale, l'idea da cui è nato questo blog ben presto diventato piattaforma: contributi di manager, professionisti, economisti, docenti, giornalisti (purché non siano giornalisti del Sole, già liberi di esprimersi sui loro blog) che parlino di economia e, molto semplicemente, valgano...

    – Alberto Annicchiarico

    • Econopoly

    Lo ius soli è morto, viva lo ius soli. L'obiettivo è l'integrazione (servono nuovi Traiano)

    Il caso è noto.  Il 6 marzo 2013, Singh Jatinder - indiano sikh immigrato in Italia nel 2010 - viene fermato dalla polizia davanti alla scuola elementare di Goito (Mantova). Alla cintola ha un pugnale di 18,5 centimetri, il kirpan (coltello sacro). All'intimazione di consegnare l'arma, oppone resistenza. Secondo lui, sta adempiendo ai precetti della sua fede. Secondo la polizia, sta creando un problema di ordine pubblico. La vicenda finisce in Corte di Cassazione, la cui sentenza (più o meno il ...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

1-10 di 636 risultati