Parole chiave

Buy-back

Il termine «buy-back» significa «riacquisto». In finanza si utilizza per descrivere un’operazione in cui un’azienda ricompra sul mercato le azioni o le obbligazioni proprie. L'intento del buy-back su azioni è quello di gratificare il mercato, restituendo denaro agli azionisti o aumentando il valore dei titoli. Nel caso di un buy-back di titoli del debito pubblico da parte dello Stato utilizzando l’ampia liquidità l’obiettivo è invece di ridurre debito circolante in una strategia più ampia di riduzione del debito anche tramite il ricorso al fondo di ammortamento. Secondo le indicazioni del Tesoro quest’anno il debito/Pil dovrebbe ridursi per la prima volta dal 2007

Ultimo aggiornamento 09 agosto 2017

Ultime notizie su Buy-back
    • News24

    Per i bond arrivano i paletti anti «leverage»

    La Cina ha appena approvato le nuove regole per il trading obbligazionario. Con l'obiettivo di ridurre il "leverage", il ricorso al debito come fonte di finanziamento. E per vietare le operazioni di shadow banking, le transazioni al di fuori dei canali ufficiali. Le nuove regole varate dalla People

    – di Ri.Ba.

    • News24

    Per i bond arrivano i paletti anti «leverage»

    La Cina ha appena approvato le nuove regole per il trading obbligazionario. Con l'obiettivo di ridurre il "leverage", il ricorso al debito come fonte di finanziamento. E per vietare le operazioni di shadow banking, le transazioni al di fuori dei canali ufficiali. Le nuove regole varate dalla People

    • News24

    Riacquistate i vostri euro con il «buy back»

    Prendete in considerazione la formula «buy back». Le più importanti società di cambio vi accompagneranno dall'inizio alla fine del vostro viaggio. "Al rientro - precisa il fondatore di Best and Fast Change - riprenderanno la valuta avanzata e procederanno al cambio alle stesse condizioni iniziali».

    • News24

    Credit Suisse, 50% dell'utile per azionisti e buy back

    Nel periodo 2019-20 il 50% dell'utile netto sarà distribuito agli azionisti, sotto forma di dividendi (nel caso anche straordinari) o di riacquisto di azioni. E' l'obiettivo annunciato ieri dal vertice del Credit Suisse, durante l'atteso Investor Day. La banca elvetica, guidata dal ceo Tidjane

    • News24

    Così la speculazione va ad alimentare (in parte) l'economia reale

    Sono solo piccoli segnali. I primi passi verso una vera normalità: la montagna di liquidità con cui le banche centrali hanno pompato i mercati finanziari sta iniziando davvero ad andare sull'economia reale. Lo dimostrano due dati, solo apparentemente slegati tra loro, che messi insieme raccontano

    – di Morya Longo

    • News24

    Vivendi-Mediaset, via ai negoziati

    Trattative al via tra Mediaset e Vivendi, nel tentativo di porre fine alla lite che contrappone i due gruppi dall'estate dello scorso anno quando è stato disatteso il contratto per il passaggio della pay-tv Premium sotto le insegne francesi. Per la prima volta sono coinvolte direttamente le

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Ecco il segreto delle nuove «sette sorelle» del cash flow

    L'unico paragone possibile nella storia recente è con le "sette sorelle". I big del petrolio sono stati per decenni un oligopolio perfetto: dominavano il mercato, producevano ingenti flussi di cassa che venivano destinati in buona parte agli investimenti per nuovi giacimenti e per il resto in lauti

    – di Fabio Pavesi

    • News24

    Le aziende capaci di generare ingenti flussi di cassa

    Gli investitori esperti le chiamano da sempre «cash cow», letteralmente mucche da soldi. Un termine con cui si definiscono quelle aziende in grado di generare con continuità nel tempo ingenti flussi di cassa. In genere sono società che possono vantare mercati globali e tendenzialmente

    • News24

    Quella montagna di liquidità che sostiene le Borse anche in «guerra»

    Sarà che le sparate del leader coreano e del presidente statunitense non vengono mai prese davvero sul serio dagli investitori. Sarà che quest'anno di attacchi terroristici ce ne sono stati così tanti da creare un certo senso di triste abitudine. Ma per capire davvero come mai le Borse non si

    – di Morya Longo

    • News24

    Risale il costo del debito ma Bot record a -0,30%

    Un tasso record al ribasso, il Tesoro, lo ha messo a segno finora anche quest'anno. Nei primi sette mesi del 2017, il costo medio alla raccolta dei BoT, per emissioni lorde totali pari a poco meno di 100 miliardi, ha toccato un minimo storico calandosi a quota -0,30%, contro il -0,151% senza

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 506 risultati