Parole chiave

Bric

L’acronimo deriva dalle iniziali di quattro Paesi: Brasile, Russia, India e Cina. Il termine è apparso per la prima volta nel 2001 in una relazione della banca d’investimento Goldman Sachs, a cura di Jim O’Neill, dove si spiegava che i quattro Paesi domineranno l’economia mondiale nel prossimo mezzo secolo. La «S», relativa al Sudafrica, è stata aggiunta soltanto successivamente.Su questa base inziale, puramente analitica, i cinque Paesi hanno tentato una difficile convergenza politica.

Ultimo aggiornamento 05 luglio 2016

Ultime notizie su Bric
    • News24

    Accelera l'export extra-Ue. Il made in Italy corre nei Paesi emergenti

    Due miliardi in più. A novembre accelera ancora l'export extra-Ue, piazzando una crescita tendenziale del 12,9%, arrivando nel mese a 18,2 miliardi di euro. Una crescita rotonda, marcata per energia (+18,5%), beni di consumo non durevoli (+14,8%) e beni strumentali (+14,7%); di intensità minore per

    – di Luca Orlando

    • News24

    Cresce la produzione, industria rilanciata dalla meccanica

    Nono rialzo consecutivo per la produzione industriale italiana, che accelera rispetto al mese precedente soprattutto grazie al traino della filiera meccanica. Su base mensile la crescita è dello 0,5%, del 3,1% in termini tendenziali, un risultato che consolida il progresso dell'intero 2017: +2,9%

    – di Luca Orlando

    • Econopoly

    I numeri falsi (e quelli veri) del turismo cinese in Italia

    L'autore di questo post è Luca Martucci, consulente e marketer per il turismo, esperto delle relazioni tra Italia e Brasile, paese dove risiede da molti anni, ma "niente di quanto riguarda i mercati BRIC gli è indifferente" - Non solo fake news. Nel turismo dobbiamo iniziare a guardarci anche dai fake numbers. Certe imprecisioni dei giornalisti, se in buona fede, si possono criticare e forse anche anche perdonare, ma è molto grave quando gli spacciatori sono autorità pubbliche od eminenti istit...

    – Econopoly

    • Agora

    Winetourism top class: fine settimana a Milano con la grande kermesse tra Barolo e Brunello

    A Milano si contano già tra gli operatori turistici decine di prenotazioni dall'estero per il prossimo fine settimana, protagonista la kermesse Barolobrunello, manifestazione a numero chiuso ideata da WineZone, con protagonisti due tra i vini d'eccellenza del made in Italy che hanno un fortissimo richiamo sui mercati internazionali dell'enoturismo. Sabato 18 dalle ore 14.00 alle ore 18.30 e domenica 19 novembre dalle ore 10.30 alle ore 17.00 le Officine del Volo in Via Mecenate 76 a Milano saran...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    La produzione industriale rallenta a settembre (-1,3%)

    In calo dell'1,3% su base mensile, in crescita del 2,4% in termini annui. L'energia frena le media della produzione industriale a settembre, meno brillante comunque rispetto ai mesi precedenti anche per altri comparti.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Il Piemonte nella morsa di siccità, incendi e smog. Torino: polveri sottili alle stelle

    Anche il mese di ottobre è passato senza nemmeno una goccia di pioggia, da Torino a Ferrara il Po è in secca come otto anni fa, nelle dighe idroelettriche mezzo vuote Terna rileva un tasso di riempimento al minimo dal 1970, molte centrali idroelettriche anche in Centro Italia sono ferme perché sono

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Bric's ed Europa trainano il Made in Italy

    Nuova accelerazione per l'export tricolore, che ad agosto piazza una crescita media annua dell'8,4%, di oltre quattro punti rispetto al mese precedente.

    – di Luca Orlando

    • News24

    In agosto l'export sale di oltre otto punti

    Quarto mese consecutivo in crescita per l'export tricolore che ad agosto accelera il passo rispetto alla media 2017 e piazza un progresso superiore di oltre tre punti rispetto alla performance di luglio. In attesa dei dati definitivi e dettagliati Istat, in arrivo oggi, dalle tabelle Eurostat si

    – di Luca Orlando

    • News24

    Renault, metà della produzione sarà elettrica entro il 2022

    Il Renault punta a vendere 5 milioni di veicoli nel 2022, orizzonte del suo nuovo piano strategico presentato oggi, con un aumento del 44% rispetto al 2016. L'obiettivo è che metà del suo parco veicoli sia, a quella data, elettrico o ibrido, con una vasta robotizzazione e automazione della auto. la

    – di Mario Cianflone e Corrado Canali

    • News24

    Dai Bric's la spinta all'export

    Un miliardo in più. Anche ad agosto prosegue il buon momento dell'export tricolore, in grado di lievitare del 4% rispetto al mese precedente, dell'8,2% in termini tendenziali, esattamente in linea con la performance realizzata nei primi sette mesi dell'anno.Anche al netto dell'energia, in progresso

    – di Luca Orlando

1-10 di 788 risultati