Parole chiave

Brexit

La parola si riferisce al referendum indetto per chiamare il popolo britannico ad esprimersi sulla volontà di restare o meno nell'Unione europea (da "Britain", Gran Bretagna e "Exit", uscita). Il referendum, tenutosi il 23 giugno 2016, si è concluso con la vittoria del fronte favorevole all'uscita (52%). La messa in pratica della volontà dei cittadini britannici non sarà immediata, occorrono infatti circa 2 anni per negoziare il nuovo status come prevede l'articolo 50 del Trattato Ue. Theresa May con un emendamento alla Withdrawal Bill (o Repeal Bill), la legge quadro sul divorzio dall'Ue ha poi fissato la data dell’uscita per venerdì 29 marzo 2019, alle ore 23.

Ultimo aggiornamento 10 novembre 2017

Ultime notizie su Brexit
    • News24

    Perché Angela Merkel è sparita dalla scena Ue (ora in mano a Macron)

    Il primo viaggio internazionale della Merkel, come tradizione vuole dopo la formazione del Governo GroKo, è stato però quello in Francia per incontrare Macron e discutere anche e soprattutto delle riforme per una maggiore integrazione dell'Unione europea e dell'Eurozona, la difesa e la sicurezza, il Piano Marshall per l'Africa, e non da ultimo di Brexit.

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    Meghan e Harry: storia, fascino e rebranding di una monarchia

    Forse, è eccessivo e ingiusto aspettarsi adesso che l'esaltazione e la frenesia che circondano quest'ultimo matrimonio reale possano alleggerire il peso di due pesanti fardelli: quello del ricordo della tragedia di Diana, e quello delle ansie di una nazione incamminata verso una Brexit senza alcuna destinazione precisa.

    – di Simon Schama

    • Econopoly

    Bye bye euro, firmato Usa e Regno Unito

    Alla Brexit "finanziaria" del Regno Unito, tuttavia, ha corrisposto un notevole interesse dei residenti della zona euro per i titoli britannici.

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    Seul guida la crescita dei prezzi delle case di lusso

    Londra, causa Brexit, è in discesa dell'1%, con stime di ulteriori scivoloni verso il basso. Anche in questo caso gli analisti di Knight Frank prevedono un rafforzamento nel medio periodo, mano a mano che la situazione politica ed economica del post Brexit si andrà stabilizzando.

    – di Evelina Marchesini

    • Agora

    La Brexit in pieno stallo, sempre più come il gioco dell'oca

    Il partito di Governo dilaniato sul futuro della frontiera tra Nordirlanda e Irlanda, il Parlamento scozzese che boccia la bozza di legge per il ritiro dall'Unione, il leader laburista Corbyn che, pur dicendosi a favore di una unione doganale, boccia l'ipotesi di un accordo "alla norvegese" o la continua adesione allo Spazio Economico Europeo come proposta da un emendamento della Camera dei Lord. Il premier Theresa May che bacchetta il capofila dei brexiter Jacob Rees Mogg, chiama a raccolta a D...

    – Marco Niada

    • Agora

    Mercato delle Ipo in frenata a maggio: 17 quotazioni ritirate in Europa

    Il mercato delle Ipo, in Italia e più in generale in Europa, si prende una pausa in attesa di rilanciarsi tra giugno e luglio. Sono state infatti ben 17 le Ipo ritirate o rinviate da gennaio, delle quali addirittura 11 tra aprile e maggio. Lo Stoxx Europe Ipo ha registrato un andamento negativo da inizio anno. I numeri testimoniano una frenata delle matricole dopo le grandi attese dei mesi passati.Tra i ritiri eccellenti ci sono quelli della spagnola Hispania a Madrid (valore di 500 milioni), d...

    – Carlo Festa

    • News24

    Fmi: npl Eurolandia elevati, riduzione in Italia «incoraggiante»

    Gli stock di non performing loan nell'area euro si sono «sostanzialmente ridotti rispetto al picco del 2014, ma restano elevati. Le riduzioni e gli aumenti delle vendite di Npl in Italia, Irlanda e Spagna sono incoraggianti». Lo afferma il Fmi nel Regional Economic Outlook per l'Europa,

    – di Redazione Roma

1-10 di 4677 risultati