Parole chiave

Brevetto Ue

Consentirà la protezione unitaria delle invenzioni in 26 Paesi che hanno aderito alla “cooperazione rafforzata” senza dover ottenere il riconoscimento a livello nazionale. Le imprese che sceglieranno questa formula potranno beneficiare di sconti sulle tasse di rinnovo e di semplificazione burocratica. Il titolo unitario sarà accompagnato dalla creazione di un Tribunale unico per la risoluzione delle controversie. Le sedi principali saranno tre: Parigi, Monaco e Londra (che con l’uscita dalla Ue non ne avrà più diritto).

Da qui prende corpo la proposta di candidare Milano (che da tempo puntava ad avere una sede “regionale”). Perchè parta occorre la ratifica del

Trattato sulla Corte unica da parte di almeno 13 Paesi (tra cui Germania, FRancia e Regno Unito)

Ultimo aggiornamento 01 luglio 2016

Ultime notizie su Brevetto Ue
    • News24

    Brevetto unico tra pressing Ue e nodo Brexit

    Il brevetto unitario scalda i muscoli. E, con il sì alla modalità di applicazione "provvisoria", si avvia alla preparazione atletica, per un debutto in pista atteso - se alle parole seguiranno davvero i fatti - per i primi mesi del 2018 (si vedano le anticipazioni su Il Sole 24 Ore del 29 maggio).

    – di Chiara Bussi e Laura Cavestri

    • News24

    Brevetti, sì definitivo alla Corte Ue

    L'Italia entra - in via definitiva - nel perimetro del Tribunale unificato dei brevetti. Martedì sera, il Senato ha definitivamente approvato (con 161 favorevoli, 30 contrari e 7 astenuti) - ma non ancora pubblicato - la ratifica e l'esecuzione dell'Accordo sul tribunale unificato dei brevetti. La

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Via libera di Bruxelles: l'Italia aderisce al brevetto europeo

    L'Italia ha aderito ufficialmente al brevetto Ue. Lo ha annunciato stamane la Commissione europea. Continua a restare fuori la Spagna, che insieme all'Italia si era opposta, più la Croazia in quanto da poco entrata nella Ue.

    – Laura Cavestri

    • News24

    Milano in corsa per una sede del tribunale

    Attualmente non esiste un unico sistema di risoluzione delle controversie brevettuali in Europa. Questo, da una parte, obbliga le imprese a sostenere dei costi

    • News24

    L'Italia aderirà al brevetto europeo entro ottobre

    «Rinnovare un brevetto, in tutta Europa, su 10 o 20 anni potrà arrivare a costare a una Pmi fino all'80% in meno rispetto a quanto avviene oggi». Un'agenda fitta di appuntamenti, giovedì scorso a Roma, per Benoit Battistelli, presidente di Epo (lo European Patent Office, ovvero l'ente che da Monaco

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Battistelli (Epo): «All'Italia conviene aderire al brevetto Ue»

    «Il brevetto unitario europeo conviene all'Italia e soprattutto alle sue piccole e medie imprese. Perche semplifica le procedure, da certezza del diritto (non piu 25 tribunali e 25 legislazioni diverse) e fa risparmiare. Sino al 70% degli attuali costi sostenuti». Ne è convinto Benoît Battistelli,

    – Laura Cavestri

    • News24

    A maggio giù la bolletta delle Pmi

    Guidi: «Presto un atto del governo» - Squinzi: «Serve più politica industriale» - Nel bilancio Ue 2014-2020 risorse per 150 miliardi La Commissione pensa a un Consiglio competitività che pesi quanto l'Ecofin

    – Laura Cavestri

1-10 di 32 risultati