Parole chiave

Bonus casa

Il «bonus fiscale» per i lavori in casa è una detrazione Irpef prevista in due misure: 50% per lavori di ristrutturazione semplice e 65% per la lavori e impianti che producono risparmio energetico. L'agevolazione è nata nel 1998 con il Governo Prodi ed è sempre stata riconfermata sia pure con misure diverse nel tempo

Ultimo aggiornamento 17 maggio 2017

Ultime notizie su Bonus casa
    • News24

    Bonus casa, in Parlamento novità per capannoni e diagnosi statiche

    Più spazio per la messa in sicurezza dei capannoni. E possibilità di portare sempre in detrazione i costi legati alla certificazione statica degli edifici. Mentre si avvicina la discussione del Ddl di Bilancio in Parlamento, è già iniziato il lavoro dei tecnici di Camera e Senato per individuare i

    – di Giuseppe Latour

    • News24

    Bonus casa, 15 milioni di domande. In arrivo (almeno) la proroga

    Anche quest'anno gli incentivi fiscali per i lavori in casa porteranno investimenti al settore dell'edilizia (e spese da parte dei cittadini) per almeno 28 miliardi, come già è stato nel 2013, nel 2014 e nel 2016 (il 2015 si era fermato poco sopra i 25 milairdi), da quando cioè le percentuali di

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    Bonus casa, 15 milioni di domande

    Hanno toccato la cifra record di 15 milioni le domande di sgravio Irpef per i lavori in casa: dal 1998, anno in cui fu creato dal governo Prodi, il bonus per le ristrutturazioni edilizie ha raggiunto i 12 milioni di richieste, cui si sommano i 3 milioni di domande per l'ecobonus destinato alle

    • News24

    Bonus casa, ecco gli otto sconti in scadenza

    Una prima agevolazione, anche se poco conosciuta, è già scaduta. Venerdì scorso, 30 giugno, si è chiusa la possibilità di acquistare case all'asta pagando solo 200 euro di imposte di registro, ipotecaria e catastale. La chance, riservata ai privati con i requisiti "prima casa", era stata introdotta

    – di Dario Aquaro e Cristiano Dell'Oste

    • News24

    Bonus casa anche per gli incapienti. Rinvio sul catasto

    Sul tavolo della manovrina correttiva arriva anche la norma che punta ad allargare l'utilizzo degli sconti fiscali in condominio superando il problema degli «incapienti», cioè dei titolari di redditi bassi che non pagando l'Irpef sono oggi di fatto esclusi dalle agevolazioni. L'idea, già proposta

    – di Carmine Fotina e Gianni Trovati

    • News24

    I bonus casa spingono l'edilizia

    La strada per le imprese dell'edilizia - e della lunga filiera produttiva collegata al mondo delle costruzioni - è obbligata: per cogliere la ripresa occorre investire in innovazione, sicurezza sismica e sostenibilità. Dopo sette anni di caduta libera degli investimenti (-35% in valori reali tra il

    – di Giovanna Mancini

1-10 di 120 risultati