Parole chiave

Bolla internet

La bolla internet si gonfiò alla fine degli anni '90 e raggiunse il parossismo nei primi tre mesi del 2000. Come tutte le bolle speculative, finì per scoppiare. Le quotazioni dei titoli del settore crollarono di oltre il 90% e parecchie società fallirono miseramente. Il termine Dot-com viene utilizzato per identificare quelle aziende che, nate a seguito del notevole surplus di fondi generati dalle venture capital, ed al grande ottimismo del mercato azionario durante la fine del ventesimo secolo, impostarono un business improntato principalmente all'erogazione di servizi via web. Le Dot-com furono le protagoniste, in negativo, della bolla speculativa della new-economy all'inizio degli anni 2000, quando, numerose di esse, fallirono generando una vera e propria recessione della New Economy. Oltre a queste vi sono ovviamente Dot-com che riuscirono a sopravvivere alla bolla speculativa ed a svilupparsi nel corso degli anni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Bolla internet
    • News24

    Altro che spread! Per monitorare la crisi guardate la curva dei rendimenti

    Lo Spread! Una parola tornata comune nelle discussioni al bar. Molti, diranno, «inevitabilmente!». E' la finanza che nuovamente incide e (potenzialmente) stravolge la vita quotidiana. Di ciascuno noi. Tanto che, per tentare di intuire cosa sta accadendo, guardiamo per l'appunto allo Spread!Già, lo

    – di Vittorio Carlini e Vito Lops

    • News24

    La Borsa può crollare anche senza una recessione economica?

    I mercati azionari possono crollare anche se non c'è una recessione in atto nell'economia reale? La risposta è brutalmente affermativa, e le controprove non mancano. E' accaduto per esempio quando scoppiò la bolla internet di fine millennio: nel 2000 il Pil statunitense mise a segno una bella

    – di Enrico Marro

    • News24

    La lezione delle dotcom: oltre la bolla avanza il futuro

    Forse non tutti ricordano Pets.com, icona della prima bolla internet. Collocato a valutazioni record in piena corsa alle .com, il sito di vendita online per animali sbagliò del tutto strategia puntando forte sul marketing e su prodotti non adatti all'e-commerce, finendo a gambe all'aria. Quella che

    – di Pierangelo Soldavini

    • NovaOther

    La catena della fiducia alla prova della maturità

    L'Unione europea ha stanziato altri 30 miliardi di euro di finanziamenti in aree come migrazione, sicurezza, clima, energia pulita, per soluzioni basate «anche su blockchain». Intanto Walmart e Pfizer hanno avviato progetti pilota di blockchain per la sicurezza alimentare e il tracciamento dei farmaci. Microsoft e Onu hanno avviato un progetto per mappare l'identità digitale dei migranti mediante la tecnologia che è alla base del bitcoin. Allo stesso tempo una piccola società quotata all'Aim di ...

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Borse: 2017, l'anno in cui «morì» la volatilità in Borsa

    Il 1929 fu l'anno del crollo di Wall Street. Il 1987 quello del Lunedì Nero. Nel 2000 scoppiò la bolla internet e nel 2008 il sistema finanziario mondiale quasi implose. Ma il 2017? Probabilmente verrà ricordato nei libri di storia finanziaria come l'anno in cui la volatilità è morta, o almeno

    – di Enrico Marro

    • News24

    Apple e Amazon: due esempi per capire che in Borsa si lavora sul lungo periodo

    Quando investi devi pensare in termini di lungo periodo, non di breve. Osservare l'affresco nel suo complesso, non perderti nel dettaglio. Quante volte noi risparmiatori ce lo siamo sentiti dire? In linea di principio siamo tutti d'accordo, ma proviamo a immergere la teoria nella realtà di titoli

    – di Enrico Marro

    • News24

    Borsa, sai difenderti dalle truffe dei «penny stock»?

    Esiste a Wall Street una collaudata categoria di truffa che, ancor prima dell'avvento di internet, ha mietuto migliaia e migliaia di vittime: la "penny stock fraud", la frode delle microazioni. Utilizzata in passato anche dalla criminalità organizzata, è così famosa da essere stata celebrata anche

    – di Enrico Marro

    • News24

    Perché prima dei nuovi Governi la Borsa guadagna (e dopo perde)

    Come si è comportata storicamente Piazza Affari prima dell'insediamento di un nuovo Governo eletto dai cittadini? E dopo? A cercare di dare una risposta all'interrogativo (di stretta attualità) è un nuovo report di Intermonte Advisory e Gestione, che analizza l'andamento dell'indice Comit dal

    – di Enrico Marro

1-10 di 113 risultati