Parole chiave

Bolla immobiliare

È un fenomeno speculativo che si presenta periodicamente nei mercati immobiliari. La bolla è caratterizzata da un rapido e marcato aumento dei prezzi delle case che raggiungono quotazioni insostenibili in relazione ai parametri economici, fino poi a «scoppiare», con un drastico calo dei prezzi e conseguenti ripercussioni a livello generale. La crisi finanziaria globale è in parte nata dallo scoppio di una bolla immobiliare

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Consumatori | Bolla immobiliare |

Ultime notizie su Bolla immobiliare

    Grecia, perché la vera Itaca di Tsipras è ancora molto lontana

    La scelta di Tsipras di usare Itaca quale sfondo per l'annuncio della fine dell'Odissea dell'austerità non è certamente casuale. Già Papandreou nel 2010, appena eletto, nel suo iconico messaggio che di fatto avviava la stagione del memorandum, aveva fatto riferimento all'isola di Itaca e all'Odissea che la Grecia avrebbe da allora attraversato. Si diceva fiducioso sui passi da compiere perché le carte navali erano già state tracciate e i partner europei avevano offerto il loro aiuto. La navigaz...

    – Francesco Lenzi

    In Europa il rischio bolla è tutto a Nord

    L'Italia è l'unico Paese in Europa in cui i prezzi delle case non salgono. Ci sono, invece, nazioni dove si riaffaccia il rischio bolla. La corsa al rialzo ha fatto temere, infatti, una bolla immobiliare nei Paesi scandinavi.

    – di Paola Dezza

    Tra le città e AirBnB, l'Europa da che parte sta?

    Pubblichiamo un post di Raffaello Zanini, fondatore del portale Planethotel.net. Laureato in urbanistica, assiste gli investitori del settore turistico alberghiero con studi di fattibilità, consulenza ai progettisti, selezione di opportunità - Un mese fa terminavo un mio post scrivendo: "Questi fenomeni spontanei - AirBnB - oggi salutati come positivi dalla maggioranza dei cittadini (quelli che a causa della crisi economica e dell'evoluzione demografica hanno uno o più immobili sfitti, che poss...

    – Econopoly

    Dubai, la Domina Tower di Preatoni apre i battenti

    C'è voluto molto più tempo del previsto, cinque anni il doppio di quanto preventivato, ma alla fine Ernesto Preatoni pianta la sua bandiera Dubai. E con una curioso ribaltamento di ruoli: è la "cicala" Italia che mette una pezza ai pasticci combinati dalla seria e affidabile Germania. Sta per

    – di Simone Filippetti

    Dalla crescita alle riforme: perché tra Spagna e Italia non c'è partita

    Ha ancora senso fare confronti tra Spagna e Italia, come andava di gran moda una decina di anni fa, quando i giornali si divertivano a raccontare del "duello" tra Roma e Madrid e del possibile sorpasso? Probabilmente no, e non soltanto sul versante calcistico. I due Paesi mediterranei stanno ormai

    – di Enrico Marro

    Lo slalom infinito di Yonghong Li

    Siede su una montagna di debiti Yonghong Li, proprietario del Milan, a un anno esatto dall'acquisto del club. Per ora è sempre riuscito a evitare che l'architettura costruita attorno al club rossonero crollasse, ma da qui all'estate il raider cinese sarà chiamato a rispettare ulteriori impegni

    – di Carlo Festa

    Milan, le doppie identità di Yonghong Li e la prova del nove: l'aumento di capitale

    Il 26 febbraio è una data cruciale per capire il futuro di mister Yonghong Li, il proprietario del Milan. Tra una settimana esatta è attesa, infatti, l'ultima rata dell'aumento di capitale da 60 milioni lanciato lo scorso anno: cioè 10 milioni da mettere sul piatto come da accordi con il Cda del

    – di Carlo Festa

    Un politico alla Bce: chi è Luis De Guindos, il nuovo vice di Draghi

    Non è un tecnico ma nemmeno un uomo di partito. E' da sette anni un ministro chiave del governo spagnolo. E più ancora, Luis de Guindos è un politico che sa come funziona l'economia e sa come muoversi tra i consigli di amministrazione delle banche e dei grandi gruppi, non solo spagnoli. Sarà lui il

    – di Luca Veronese

    L'economia dell'ignoranza: la scelta è tra sapersi difendere e pagare

    La ricchezza è spesso definita come uno stato fisico. Un abbondante conto in banca, beni materiali (auto, case, barche, gioielli), spese superflue quali viaggi o cene in ristoranti costosi. In vero la ricchezza si può anche configurare in modo più umile, considerandola come un benessere mentale. La maggior forma di ricchezza che ognuno di noi, a prescindere dal suo conto in banca, può possedere è quella delle informazioni. Più precisamente il possesso di informazioni, di cultura ( se vogliamo un...

    – Enrico Verga

1-10 di 918 risultati