Parole chiave

Bolla immobiliare

È un fenomeno speculativo che si presenta periodicamente nei mercati immobiliari. La bolla è caratterizzata da un rapido e marcato aumento dei prezzi delle case che raggiungono quotazioni insostenibili in relazione ai parametri economici, fino poi a «scoppiare», con un drastico calo dei prezzi e conseguenti ripercussioni a livello generale. La crisi finanziaria globale è in parte nata dallo scoppio di una bolla immobiliare

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

Ultime notizie su Bolla immobiliare
    • Econopoly

    L'economia dell'ignoranza: la scelta è tra sapersi difendere e pagare

    La ricchezza è spesso definita come uno stato fisico. Un abbondante conto in banca, beni materiali (auto, case, barche, gioielli), spese superflue quali viaggi o cene in ristoranti costosi. In vero la ricchezza si può anche configurare in modo più umile, considerandola come un benessere mentale. La maggior forma di ricchezza che ognuno di noi, a prescindere dal suo conto in banca, può possedere è quella delle informazioni. Più precisamente il possesso di informazioni, di cultura ( se vogliamo un...

    – Enrico Verga

    • News24

    Irlanda verso la piena occupazione a dieci anni dalla crisi

    A dieci anni dallo scoppio della bolla immobiliare, con conseguente tracollo finanziario, l'Irlanda ha ormai nei radar un traguardo importante della sua esemplare ripresa: la piena occupazione. A prevederla è l'ultimo bollettino della Banca centrale, che rivede anche al rialzo le stime di crescita

    – di Michele Pignatelli

    • News24

    Le multinazionali fanno volare al 10,5% il Pil irlandese

    Trainata dal consueto motore dell'export, l'Irlanda registra una nuova performance record dell'economia nel terzo trimestre. Il dato - un incremento a doppia cifra, del 10,5%, rispetto allo stesso periodo del 2016 e congiunturale del 4,2% - risente in parte dell'effetto distorsivo sul Pil delle

    – Michele Pignatelli

    • News24

    Irlanda, il Pil vola con le multinazionali: +10,5%

    L'Irlanda registra una nuova performance record dell'economia nel terzo trimestre, trainata come di consueto dall'export. Il dato - un incremento a doppia cifra, del 10,5%, rispetto allo stesso periodo del 2016 e congiunturale del 4,2% - risente in parte dell'effetto distorsivo sul Pil delle

    – di Michele Pignatelli

    • Agora

    Milan, ecco le carte presentate da Mr Li sul suo patrimonio

    Il New York Times ha ottenuto un grande clamore dall'articolo su Yonghong Li. Ma ad aprile di quest'anno, al momento del closing, Il Sole 24 Ore aveva già anticipato patrimonio e ricchezza dell'imprenditore cinese facendone emergere le incertezze. Tuttavia Mr Li ha un patrimonio, non ingentissimo, ma pur sempre di qualche centinaio di milioni. Insomma, almeno in questo, il New York Times sembra aver fatto qualche errore di stima. Ecco un passaggio del libro Berlusclosing uscito nell'aprile di q...

    – Carlo Festa

    • News24

    La commedia degli equivoci

    La Commissione europea ha deciso di stringere i tempi sull'unione bancaria con una comunicazione che indica con chiarezza la necessità di affrontare con decisione due temi cruciali: i crediti a rischio e l'assicurazione dei depositi. La notizia è sicuramente positiva, sia perché il verbo accelerare

    – di Marco Onado

    • News24

    A «Mainhattan-Francoforte» si gonfia la bolla immobiliare

    FRANCOFORTE - L'ultimo annuncio è venuto da Goldman Sachs. La banca d'investimento americana ha comunicato la scorsa settimana un accordo per affittare 8 dei 38 piani della Marienturm, l'edificio che sta sorgendo quasi di fronte alle due torri della Deutsche Bank e che sarà completato l'anno

    – dal nostro corrispondente Alessandro Merli

    • News24

    Il sistema finanziario globale: quanto è stabile?

    Solo dieci anni fa, il 9 agosto 2007, la banca francese BNP Paribas decideva di limitare l'accesso degli investitori ai soldi che avevano depositato in tre fondi che gestivano all'incirca 2,2 miliardi di dollari, una manovra di congelamento senza precedenti, che però all'epoca passò quasi

    – di Benjamin J. Cohen

    • News24

    Madrid e Barcellona, la ripresa economica non cancella i problemi

    La disoccupazione è ancora alta. Il 17,1% - il dato di agosto - non segnala certo un'economia del tutto sana; e un tasso di giovani senza lavoro che raggiunge il 38,7% indica quanto sia drammatica la situazione, malgrado gli evidenti miglioramenti degli ultimi anni: la povertà, nel Paese, è ancora

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Catalogna, così si è arrivati allo scontro finale

    «Vuoi che la Catalogna diventi uno Stato indipendente in forma di Repubblica?». E' questa la domanda che i catalani trovano sulle schede elettorali per votare al referendum di oggi e decidere quindi se la regione di Barcellona deve separarsi dalla Spagna e diventare uno Stato sovrano indipendente.

    – di Luca Veronese

1-10 di 909 risultati