Parole chiave

Boko Haram

Boko Haram (che vuol dire "l'educazione occidentale è un peccato") è una setta religiosa di matrice fondamentalista islamica attiva in Nigeria, richiedente l'istituzione della Shari'a (la legge islamica) come norma vigente in tutti e 36 gli stati della nazione. Secondo le forze di polizia nigeriane, i rapitori di Lamolinara apparterrebbero a una scheggia del movimento, anche se ufficialmente Boko Haram ha smentito ogni coinvolgimento. Il gruppo fu fondato nel 2002 a Maiduguri (Nord est della Nigeria) da Ustaz Mohammed Yusuf, militante e capo fino alla sua uccisione nel luglio 2009, anno in cui il Governo diede il via a una campagna repressiva contro le azioni sovversive del movimento

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Boko Haram
    • News24

    La parola contro il terrorismo: un viaggio tra i negoziatori di pace

    «Il temporale previsto tarda ad arrivare. L'aria serale è appiccicosa, le nuvole si addensano e si alza il vento, che però non rinfresca. Mia madre mi permette di dormire nella stanza degli ospiti, esposta a nord. In piena notte mi sveglia di soprassalto un rumore che non conosco. Qualcosa a metà

    – di Serena Uccello

    • News24

    Acqua, tre progetti italiani contro la siccità che colpisce il mondo

    Tre storie sull'acqua contesa. La prima storia è la tomba mai scoperta di Hulagu Khan nel lago scomparso di Urmia in Persia. Seconda storia, il lago Ciad in Africa. Terza storia, i grandi ingegneri italiani che spostano le acque del mondo.

    – di Jacopo Giliberto e Enrico Verga

    • News24

    Acqua, caccia al nuovo «oro» fra disastri, progetti e buone idee

    Tre fra le tante storie scritte sull'acqua. La prima storia di questo articolo è la tomba mai scoperta di Hulagu Khan nel lago di Urmia in Iran fra Tabriz e la città di Urmia. Seconda storia, il lago Ciad che separa l'Africa Bianca dei grandi deserti dall'Africa Nera delle grandi savane. Terza

    – di Jacopo Giliberto e Enrico Verga

    • News24

    Burkina Faso, attaccata l'ambasciata francese, decine di vittime e feriti

    Ormai non ci sono più dubbi. Nonostante non sia ancora pervenuta una rivendicazione, gli attentati multipli avvenuti venerdì mattina contro l'ambasciata e francese e l'edificio dello Stato maggiore ad Ouagadougu, capitale del Burkina Faso, sarebbero opera di un commando di terroristi islamici.Non

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Attacco di Boko Haram a una scuola, salvate 76 ragazze ma altre rapite

    Quattro anni dopo il rapimento di 270 ragazze da una scuola di Chibok, Boko Haram è tornato a seminare il terrore in un collegio femminile, nella Nigeria nord-orientale. Nel mirino dei jihadisti sono finite lunedì scorso 111 delle 926 studentesse che frequentano il collegio di Dapchi, un villaggio

    • News24

    L'Africa della fiducia e della jihad

    Il continente africano somiglia a un Giano bifronte. C'è un'Africa che guarda con fiducia al futuro, forte di una solida crescita economica e di un incoraggiante cammino verso la democrazia. Dove piccoli Paesi come la Liberia, dilaniata un tempo dalla guerra, festeggiano per la prima volta in 70

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Via libera alla missione in Niger, un percorso iniziato almeno un anno fa

    Dopo aver viaggiato un po' sotto traccia, per non allarmare troppo un'opinione pubblica sempre molto sensibile nei confronti degli impegni militari all'estero - l'ultima smentita del Governo è del maggio scorso -, il progetto di una missione italiana in Niger sta per diventare realtà. La decisione

    – di Andrea Carli

    • News24

    Per i mercati un rally storico, ma nessuno si protegge dai rischi

    Nella settimana in cui i terroristi di Boko Haram hanno sferrato un violento attentato che ha causato 50 vittime in Nigeria, il Paese africano è riuscito comunque a "stuzzicare" il famelico appetito degli investitori emettendo un prestito obbligazionario di durata decennale e trentennale per 3

    – di Morya Longo

    • News24

    Attacco suicida contro moschea in Nigeria: almeno 50 morti

    Un giovane kamikaze si è fatto esplodere in una moschea ad Adamawa nel nord della Nigeria uccidendo almeno 50 persone. Lo riferisce la polizia locale. Il giovane ha azionato il detonatore mentre arrivavano i fedeli per le preghiere del mattino mescolandosi alla folla. Sebbene per il momento non ci

    • News24

    Gentiloni: nella legge Bilancio piano per 2000 invasi anti-siccità

    Il Governo ha stanziato 4,5 miliardi per ridurre le perdite di acqua della rete idrica. Lo ha ricordato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in un passaggio del suo intervento al summit "Acqua e clima. I più grandi fiumi del mondo a confronto", a Roma al Campidoglio. «Il governo ha

1-10 di 230 risultati