Parole chiave

Boko Haram

Boko Haram (che vuol dire "l'educazione occidentale è un peccato") è una setta religiosa di matrice fondamentalista islamica attiva in Nigeria, richiedente l'istituzione della Shari'a (la legge islamica) come norma vigente in tutti e 36 gli stati della nazione. Secondo le forze di polizia nigeriane, i rapitori di Lamolinara apparterrebbero a una scheggia del movimento, anche se ufficialmente Boko Haram ha smentito ogni coinvolgimento. Il gruppo fu fondato nel 2002 a Maiduguri (Nord est della Nigeria) da Ustaz Mohammed Yusuf, militante e capo fino alla sua uccisione nel luglio 2009, anno in cui il Governo diede il via a una campagna repressiva contro le azioni sovversive del movimento

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Boko Haram
    • News24

    Gentiloni: nella legge Bilancio piano per 2000 invasi anti-siccità

    Il Governo ha stanziato 4,5 miliardi per ridurre le perdite di acqua della rete idrica. Lo ha ricordato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in un passaggio del suo intervento al summit "Acqua e clima. I più grandi fiumi del mondo a confronto", a Roma al Campidoglio. «Il governo ha

    • News24

    Boko Haram, la Nigeria riabbraccia le ragazze di Chibok

    Una lunga fila di ragazze con la maglietta della croce rossa internazionale mentre salgono su un elicottero militare. E' la prima storica immagine twittata dalla Croce Rossa Internazionale delle 82 ragazze liberate ieri pomeriggio dai terroristi di Boko Haram in cambio del rilascio da parte del

    • News24

    Il ritorno tragico delle frontiere al Forte di Bard, con gli scatti di Paolo Pellegrin

    Il tempo delle frontiere, che, dopo la caduta del muro di Berlino sembrava volgere al termine, è più che mai presente. Lo testimoniano i nuovi muri costruiti e quelli annunciati in numero crescente, mentre un esodo è in corso dall'Africa verso l'Europa. La ricerca di senso e futuro interroga il

    – di Alberto Annicchiarico

    • News24

    «La carestia peggiore dal 1945». L'allarme Africa della Croce Rossa

    Mentre il mondo ascolta con timore la guerra di parole fra il presidente Trump e la Nord Corea e gli sviluppi poco amichevoli tra Stati Uniti e Russia su Siria, sorte di Assad e armi chimiche, l'Africa affronta in silenzio «la carestia più grave dal 1945». Se si tira una linea che parte dal Nord

    – di Angela Manganaro

    • News24

    La mano dell'uomo dietro la catastrofe che sta per investire il Corno d'Africa

    In Sud Sudan, ma anche in Yemen, o in Somalia, ogni giorno che passa sono sempre di più i braccialetti stretti intorno alle esili braccia dei bambini malnutriti che arrivano al colore rosso. Un colore che per gli operatori umanitari ha un significato preciso; il bambino è in pericolo di vita.

    – di Roberto Bongiorni

    • Info Data

    Terrorismo: costa 90miliardi e nell'area Ocse cresce del 650%

    La macchina del terrore miete vittime. Dallo Stato Islamico, con i suoi "soldati" sparsi in tutto il mondo, fino ai sanguinari nigeriani di Boko Haram, la cartina geografica del sangue rimane impietosa. Un quadro completo del terrorismo a livello mondiale arriva dall'ultimo Global Terrorism Index 2016, redatto dall'Istituto per l'economia e la pace (Iep). Si tratta di un documento che raccoglie i dati di tutti gli attacchi terroristici, dividendoli per aree geografiche e matrici. I numeri relat...

    – Biagio Simonetta

    • Info Data

    Terrorismo: costa 90miliardi e nell'area Ocse cresce del 650%

    La macchina del terrore miete vittime. Dallo Stato Islamico, con i suoi "soldati" sparsi in tutto il mondo, fino ai sanguinari nigeriani di Boko Haram, la cartina geografica del sangue rimane impietosa. Un quadro completo del terrorismo a livello mondiale arriva dall'ultimo Global Terrorism Index 2016, redatto dall'Istituto per l'economia e la pace (Iep). Si tratta di un documento che raccoglie i dati di tutti gli attacchi terroristici, dividendoli per aree geografiche e matrici. I numeri relat...

    – Biagio Simonetta

    • News24

    Nigeria, libere 21 ragazze rapite da Boko Haram

    Ventuno ragazze del gruppo di studentesse della città nigeriana di Chibok rapite ad aprile del 2014 dai terroristi di Boko Haram sono state nelle ultime ore liberate e attualmente si ritiene che siano sotto la protezione dei servizi di sicurezza nella città settentrionale di Maiduguri. Lo riferisce

1-10 di 221 risultati