Parole chiave

Bilancio consolidato

Il bilancio consolidato deve essere redatto, in base all'articolo 25 del decreto legislativo 127/91, se una società di capitali esercita il controllo su altre imprese e il gruppo, unitariamente considerato, supera i limiti dimensionali fissati per legge. Dal 2011 si è esonerati quando le risultanze delle imprese controllate, considerate individualmente e nel loro insieme, sono irrilevanti per il giudizio dei terzi sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria del gruppo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Bilancio consolidato
    • News24

    Da Adr a Centrale del Latte, il Campidoglio cede 18 partecipazioni

    Roma Capitale taglia le partecipate con risparmi iniziali di 90 milioni. Lo ha annunciato la sindaca Virginia Raggi. Si passa da 31 a 11 società. Il piano prevede 18 cessioni e liquidazioni. La riorganizzazione proposta passa anche da una convergenza tra le due società che si occupano di gestione

    • News24

    Con «I Provenzali» scommessa biologica per il gruppo Mirato

    Il gruppo Mirato di Novara, guidato dalla famiglia Ravanelli, acquisisce la linea di prodotti cosmetici "I Provenzali". L'operazione ha interessato il 100% delle quote del gruppo Gianasso, uno dei principali operatori della grande distribuzione italiana nel settore della cosmetica naturale e

    – di Filomena Greco

    • News24

    Rio Mare cresce con il tonno spagnolo, ricavi a un soffio da 2 mld

    Il gruppo Bolton, come dire Rio Mare e Simmenthal, Neutro Roberts e Bilboa, Wc Net e Fornet, è a un soffio dai 2 miliardi di euro di fatturato 2016 (esattamente 1,96 miliardi) in crescita dell'11,6% rispetto al 2015 con un utile d'esercizio di 210,8 milioni (+9,9%). La multinazionale milanese,

    – di Monica Lodi

    • News24

    Atac al concordato preventivo, ma il nodo è garantire i servizi

    La strada del concordato preventivo in continuità per Atac, «la grande malata delle partecipate romane», come l'aveva definita l'assessore Massimo Colomban, è decisa: il Campidoglio, con il neoassessore al Bilancio Gianni Lemmetti e l'imprimatur dei vertici M5S, sta lavorando a testa bassa con il

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Mutui e partecipate, le mine sui conti di Roma

    I rapporti con la gestione commissariale del debito pregresso da 12 miliardi, le ombre da 400 milioni sul bilancio consolidato che va approvato entro il 30 settembre, il Documento unico di programmazione tutto da scrivere, così come il piano triennale degli investimenti. E tante mine da schivare

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Non basta «passare la nottata»

    Lasciar marcire i problemi senza affrontarli non è tattica che può funzionare con i guai di Roma capitale né in termini di consenso né di governo della città per cui servono idee chiare, ricette radicali e tenacia di lungo termine. Quando la città era alle prese con il caos rifiuti, scrivemmo che

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    L'abc del Qexit, la strada soft per uscire dal quantitative easing

    La Crisi Finanziaria Globale e la Grande Recessione provocate dalla crisi dei subprime nel 2007, dai crac bancari e dalla crisi del debito sovrano europeo nel 2010, sono state come un arresto cardiaco per il mondo finanziario. A contrastarle sono state le quattro principali banche centrali (b.c.)

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    A settembre nuovo rating S&P's per Roma

    Il Comune di Roma avrà quanto prima, in settembre e comunque entro autunno, un nuovo rating pubblico da parte di Standard & Poor's, che già in passato ha valutato l'affidabilità creditizia della capitale. L'assessore al bilancio Andrea Mazzillo ha spiegato al Sole24Ore che la richiesta di rating «è

    – di Isabella Bufacchi

    • Agora

    Continua il braccio di ferro tra Consob e Vivendi. I francesi: nessun controllo di fatto su Telecom

    Continua il braccio di ferro tra il colosso francese Vivendi, azionista di riferimento di Telecom Italia, e la Consob. Vivendi «conferma di non esercitare alcun controllo di fatto su Telecom Italia ai sensi dell'articolo 93 del Testo unico della finanza e dell'articolo 2359 del codice civile». Così il gruppo francese in un comunicato risponde alla richiesta pervenuta da Consob tramite l'Authority des Marchés Financiers francese. La partecipazione del 23,9% detenuta in Telecom Italia - sottolinea...

    – Carlo Festa

    • News24

    Vivendi risponde alla Consob: «Nessun controllo di fatto su Telecom»

    Vivendi «conferma di non esercitare alcun controllo di fatto su Telecom Italia ai sensi dell'articolo 93 del Testo unico della finanza e dell'articolo 2359 del codice civile». Così il gruppo francese in un comunicato risponde alla richiesta pervenuta da Consob tramite l'Authority des Marchés

1-10 di 522 risultati