Parole chiave

Beige Book

È il nome (derivante dal colore della copertina) con il quale è conosciuto il Summary of commentary on current Economic conditions by Federal Reserve district. È pubblicato periodicamente per fare il punto sullo stato di salute dell’economia degli Sttai Uniti, con particolare attenzione ai consumi e al mercato del lavoro. È costruito sui report sui 12 distretti del sistema della Federal Reserve: ogni banca, invia le informazioni sul proprio distretto. Si tratta di un documento che, ovviamente, viene analizzato nei minimi particolari da parte degli investitori. Un modo (anche) per capire le possibili mosse di politica monetaria della Fed

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento 20 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mercato del lavoro | Beige book | Fed |

Ultime notizie su Beige Book

    Usa, i dazi preoccupano Fed e imprese. Primi contraccolpi dell'America first di Trump

    New York - E' raro che il Beige Book della Fed faccia davvero scalpore. ... Il Beige Book, nell'insieme, non suggerisce tuttavia ancora panico quanto nervosismo. ... «I contatti (le aziende, Ndr) hanno espresso preoccupazione sui dazi ma nessuno ha citato la questione commerciale in termini di impatto negativo sulla domanda e su piani di investimento», afferma il Beige Book.

    – di Marco Valsania

    Il Colorificio veneziano in Nepal, motori in Ungheria, Vinitaly sempre più internazionale e altre #AziendeConLaValigia

    Cinque showroom monomarca inaugurati in Nepal, a Kathmandu, Pokhara e Itahari. Nuove aperture in Vietnam, Nuova Zelanda, Danimarca e Islanda. San Marco Group, leader nella produzione e commercializzazione di pitture e vernici per l'edilizia professionale in Italia, continua a crescere sui mercati internazionali con oltre 100 Paesi serviti e una quota export che ormai ha raggiunto il 50%. Guidato dalla capofila Colorificio San Marco, il Gruppo ha chiuso il 2017 con un fatturato in crescita del 4...

    – Barbara Ganz

    Pioggia di realizzi in Europa, Milano tiene con Moncler e Leonardo

    Chiusura negativa per le Borse europee (segui qui l'andamento delle Borse) nonostante il rimbalzo di Wall Street in avvio seduta. Sui listini del Vecchio Continente hanno prevalso i realizzi dopo la corsa registrata nel primo scorcio dell'anno, mentre rimangono i dubbi sulle future mosse della

    – di Eleonora Micheli

    La locomotiva Wall Street traina l'Europa, solo Milano al palo

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici) al traino di Wall Street dove oggi il Dow Jones ha superato di slancio la quota record di 23mila punti. Ha fatto eccezione Milano che in chiusura è rimasta ferma, registrando un frazionale +0,08%, risentendo anche del

    – di Eleonora Micheli

    Europa positiva in vista stagione delle trimestrali, +0,4% Milano

    Chiusura in moderato rialzo per le Borse europee al termine di una seduta incolore dopo la buona performance di ieri innescata dalle parole di Janet Yellen, la numero uno della Federal Reserve, che ha parlato di una manovra di rialzo dei tassi graduale. Del resto anche dal quadro emerso dal Beige

    – di Eleonora Micheli

    Europa in volata nel giorno della Yellen, +1,5% Milano con petroliferi

    Chiusura in volata per le Borse europee (segui qui i principali indici) nel giorno in cui la numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, ha rassicurato che l'istituto centrale continuerà ad aumentare i tassi di interesse «in modo graduale», in modo da «sostenere l'espansione economica». Yellen

    – di Eleonora Micheli

    Milano (-0,4%) giù con le banche, petrolio sotto i 48 dollari

    Chiusura contrastata per le Borse europee (segui qui i principali listini), che hanno più volte cambiato la direzione di marcia, anche se i principali listini continuano ad attestarsi in prossimità dei massimi dell'anno. Ha pesato l'andamento del greggio, con il wti, contratto con consegna a

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 202 risultati