Parole chiave

Bei

La Banca europea per gli investimenti è proprietà dei paesi Ue e quest’anno celebra 60 anni di vita (è stata fondata nel 1958). La Bei fornisce finanziamenti erogando prestititi a condizioni favorevoli per progetti che contribuiscono a realizzare gli obiettivi dell’Ue, sia all’interno che al di fuori dell’Unione. Il suo consiglio di amministrazione comprende un membro per ogni paese Ue, più uno per la Commissione europea. Il suo obiettivo è l’aumento delle potenzialità dell’Europa su crescita e occupazione, il sostegnoa iniziative per mitigare i cambiamenti climatici e la promozione di politiche Ue al di fuori dei suoi confini

Ultimo aggiornamento 20 gennaio 2018

Ultime notizie su Bei
    • Econopoly

    Contrastare la corruzione? Si può fare se...

    L'autore di questo post è Giuliano Bastianello, imprenditore recentemente premiato con una menzione speciale al Premio Giorgio Ambrosoli per aver denunciato appalti truccati - Mi permetto di aggiungere qualche riflessione all'intervento di Carlo Nordio, pubblicato sul Messaggero del 4 settembre, nel quale l'ex procuratore veneziano muove le sue critiche al DDL anticorruzione ed a quelli che chiama i "soliti arnesi" messi in campo dal Governo per combattere il fenomeno: pene più severe e nuovi r...

    – Econopoly

    • Econopoly

    Flat tax o tassazione progressiva? Il Governo parte male, vediamo perché

    Da alcune settimane circolano "rumors" da Palazzo Chigi sulla possibilità di revisionare e potenziare l'attuale regime forfetario, semplificando così gli adempimenti fiscali e alleggerendo i contribuenti nel pagamento delle imposte. Lo scorso 11 luglio è stata presentata alla Camera la proposta di legge n.902 su iniziativa del deputato e primo firmatario  Riccardo Molinari con l'intento di modificare l'articolo 1 della legge del  23 dicembre 2014, n. 190, in materia di regime forfetario per le p...

    – Maurizio Maraglino Misciagna

    • Econopoly

    Il ponte Morandi e lo scollamento fra realtà e immaginazione

    L'autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all'estero, giornalista pubblicista - Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ed altri membri del governo hanno affermato che la ricostruzione del ponte Morandi sarà eseguita da una società pubblica e non dalla concessionaria Autostrade per l'Italia, che sarà chiamata al pagamento della ricostruzione stessa (abbattimento della parte restante del viadotto crollato, prog...

    – Econopoly

    • News24

    Milan, Kakà: "Bello tornare a Milanello, Gattuso è un fenomeno"

    Il tema di questi mesi in casa Milan è il ritorno di grandi giocatori in una nuova veste, quella di dirigente. Dopo Leonardo, ex centrocampista e allenatore dei rossoneri, e Maldini, ex capitano di una delle squadre più vincenti della storia del calcio, tocca a Kakà tornare a Milanello e studiare

    – a cura di Datasport

    • News24

    Inter, Spalletti: "Bravi e pazienti, ma servono più vittorie e qualità"

    Prima vittoria in campionato per l'Inter di Luciano Spalletti che espugna il Dall'Ara con un sonoro 0-3 al Bologna. Il tecnico nerazzurro ha analizzato la partita in conferenza stampa: "Dopo il gol la squadra si è sbloccata, abbiamo fatto tre bei gol. Non era facile trovare spazi contro una squadra

    – a cura di Datasport

    • Econopoly

    L'Italia è diversa da Venezuela, Turchia e Argentina?

    Pubblichiamo un contributo di Guido Iodice, coautore di Keynes Blog - Di fronte alle crisi di diversi paesi emergenti (Venezuela, Argentina, Turchia) in corso in questi mesi, assistiamo ad un poderoso esercizio di mirror climbing da parte dei noeuro. A chi fa notare che l'Italia, in mano loro e fuori dall'euro, farebbe la stessa fine, la risposta è sempre la stessa: l'Italia è diversa. Ovviamente l'Italia è diversa. E' un paese del G7 (ormai più per tradizione che per Pil), non un'economia emer...

    – Econopoly

    • News24

    Nella Bei post-Brexit il rischio di minori risorse per Italia e Spagna

    Tra i festeggiamenti della Bei, che quest’anno compie 60 anni, ce n’è uno tutto italiano. ... Non c’è molto da sorprendersi quindi se in occasione del terremoto Brexit, destinato a scuotere l’azionariato della Bei, con l’uscita del Regno Unito, un gruppo di Stati europei “core” (non quelli della cosiddetta periferia) abbia colto al volo l’occasione per chiedere una revisione della governance della Banca: una certa insofferenza verso i primati di...

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    Un sistema di pagamenti senza gli Usa? Swift, la "parola di troppo" del tedesco Maas

    E chissà se invece Mass non abbia pensato alla Banca europea degli investimenti che non ci pensa proprio a dare seguito all’autorizzazione arrivata di recente da Bruxelles per finanziare aziende e controparti iraniane: finora la Bei non ha... La Commissione europea però ha autorizzato la Bei a fare un “external lending mandate” con l’Iran, una sorta di accordo quadro.

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 2651 risultati