Parole chiave

Beauty contest

Letteralmente, in inglese, beauty contest significa "concorso di bellezza". Era la gara bandita dallo Sviluppo Economico e dall'ex ministro del Governo Berlusconi, Paolo Romani, per attribuire gratuitamente sei nuovi multiplex del digitale terrestre. Ogni multiplex è il sistema di diffusione del segnale tv tramite più canali sulla medesima frequenza, grazie a tecniche di divisione e compressione dati. Sul mercato un singolo multiplex è quotato non più di 150-200 milioni di euro. Il valore ipotetico, pari a 16 miliardi, per i multiplex parte dalla valutazione delle frequenze a 800 mhz dell'asta della banda larga mobile

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Beauty contest
    • News24

    Milan, è Rocco Commisso il Mister X che sfida Ricketts per l'acquisizione?

    Un Milan americano. Da qualsiasi parti si guardi, il club rossonero sembra pronto al passaggio di mano. Ieri infatti il fondo Usa Elliott si è sostituito all'azionista cinese Yonghong Li e ha prestato gli ultimi 32 milioni dell'aumento di capitale, cifra che doveva essere versata entro la giornata

    – di Carlo Festa

    • Agora

    Milan, summit a New York con i compratori. Il piano finanziario di Commisso

    Non sono arrivati i 32 milioni di euro, ultima tranche di aumento di capitale che avrebbe dovuto versare il proprietario del Milan, Yonghong Li. E, come da contratto, all'uomo d'affari cinese si è sostituito il fondo statunitense Elliott, che avrebbe bonificato, tramite la lussembughese Rossoneri Lux, i capitali necessari al club rossonero. Ora Mr Li avrà 10 giorni lavorativi di tempo per rimborsare gli stessi 32 milioni ad Elliott: in caso contrario sarà ancora il fondo Usa ad avere la possibil...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Carlyle verso la vendita di Twinset: beauty contest per scegliere l'advisor

    Si avvicina un possibile riassetto azionario per Twinset, il marchio di abbigliamento, controllato dal private equity statunitense The Carlyle Group. Secondo indiscrezioni la società potrebbe essere ceduta da Carlyle nella seconda parte dell'anno e potrebbe, a breve, essere affidato un incarico di cessione a una banca d'affari. I tempi potrebbero infatti essere maturi per un disinvestimento: tanto che sarebbe in corso un beauty contest per scegliere l'advisor finanziario, selezione alla quale s...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Continua il boom del fashion nell'M&A. Ora è Save the Duck ad essere ceduta a un super valore

    Nuova operazione con super-multipli in vista nel settore del lusso-fashion. Il fondo di private equity Progressio sarebbe infatti in esclusiva per l'ingresso nel capitale del gruppo Forest, proprietario del brand di giacconi Save The Duck. Dopo un beauty contest selettivo tra pochi fondi, gestito dall'advisor Fineurop Soditic, secondo i rumors sarebbe arrivato un primo esito. In gioco ci sarebbe il controllo del gruppo, attualmente controllato al 51% dall'imprenditrice Marina Salamon e gestito d...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Cdp verso la quotazione di Ansaldo Energia (e poi anche di Sia)

    ll gruppo Ansaldo Energia accelera verso la quotazione, che potrebbe essere nei primi sei mesi del 2018. Proprio in queste settimane sarebbe infatti in corso un processo di «beauty contest» per scegliere l'advisor, in vista dello sbarco sul listino. Secondo indiscrezioni , la scelta potrebbe essere quella di Rothschild, anche se al momento non ci sarebbe nulla di ufficiale. E' da parecchi anni che si parla di una quotazione di Ansaldo Energia, importante produttore di macchinari per l'energia (tu...

    – Carlo Festa

    • News24

    Ansaldo Energia accelera verso il listino con Cdp Equity

    Il gruppo Ansaldo Energia accelera verso la quotazione, che potrebbe essere nei primi sei mesi del 2018. Proprio in queste settimane sarebbe infatti in corso un processo di «beauty contest» per scegliere l'advisor, in vista dello sbarco sul listino. Secondo indiscrezioni , la scelta potrebbe essere

    • News24

    Unipol vara la bad bank «di gruppo»

    La filosofia di fondo sarebbe più vicina a quella di Intesa Sanpaolo che a quella di UniCredit, privilegiando la gestione interna rispetto alla vendita (che in alcuni casi rischia di diventare una svendita) dei crediti deteriorati.

    – Marco Ferrando

    • Agora

    Valentino verso Piazza Affari: a settembre la scelta delle banche

    Valentino scalda i motori per Piazza Affari. Per la controllata del fondo Mayhoola, holding della famiglia Al Thani del Qatar, il calcio d'inizio verso l'Ipo è previsto a settembre, quando dovrebbe secondo le indiscrezioni partire il beauty contest tra le banche d'affari, cioè il processo per scegliere i global coordinator dell'operazione. Rothschild è già da tempo stata scelta come advisor. Valentino ha chiuso il 2016 con ricavi in crescita del 13% a 1,1 miliardi di euro, mentre l'ebitda è pass...

    – Carlo Festa

    • News24

    Le griffe italiane preparano lo sbarco a Piazza Affari

    Grandi manovre in corso per lo sbarco di alcune delle maggiori griffe italiane della moda a Piazza Affari. A scaldare i motori sono soprattutto Valentino e Furla, mentre Versace sta studiando la quotazione con più cautela. Nel frattempo le banche d'affari si stanno già muovendo. Sul fronte

    – di Carlo Festa

    • Agora

    La Popolare di Vicenza cede Nem Sgr: esclusiva con il fondo Montana Capital

    Procede verso la vendita Nem Sgr, la società di gestione del gruppo Banca Popolare di Vicenza. Secondo indiscrezioni dopo un periodo di beauty contest, gestito dalla boutique inglese Elm Capital specializzata nell'assistenza su operazioni nel mercato secondario, Nem Sgr, società della galassia Nord Est Merchant della Popolare di Vicenza, sarebbe vicina ad essere ceduta al private equity svizzero Montana Capital. Nem Sgr è stata costituita nel settembre del 2004 per promuovere, istituire e gesti...

    – Carlo Festa

1-10 di 245 risultati