Parole chiave

Bancarotta fraudolenta impropria

È il reato di cui rispondono gli amministratori, i sindaci, i direttori generali e i liquidatori di società se causano il fallimento della società con dolo o per effetto di operazioni dolose. Il reato si configura inoltre se il dissesto è causato da false comunicazioni sociali, indebita restituzione dei conferimenti, illegale ripartizione di utili e riserve, operazioni in pregiudizio dei creditori, formazione fittizia del capitale o infedeltà patrimoniale. Infine, si configura il reato se i membri dell'organo amministrativo e di controllo causano o aggravano il dissesto della società non osservando gli obblighi di legge

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016