Parole chiave

Azioni di risparmio

Introdotte con la legge n. 216/1974, le azioni di risparmio sono caratterizzate da una limitazione dei diritti di partecipazione alla vita sociale (sono infatti prive del diritto di voto), a fronte di particolari privilegi di natura patrimoniale (normalmente nella distribuzione degli utili) e sono destinate principalmente ai piccoli risparmiatori disinteressati all'esercizio dei diritti amministrativi, ma interessati ai vantaggi economici che costituiscono il tratto peculiare di tale investimento

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Azioni di risparmio
    • News24

    Quella stabilità da public company che ancora Tim non ha trovato

    Public company Telecom non sarà mai, finchè avrà un azionista alla soglia dell'Opa, come è Vivendi. E non basta un consiglio con la maggioranza fatta tutta da numeri 1 indipendenti a evitare le ambiguità di una governance transgenica. Dove la minoranza del cda, oltre ad avere le tutele delle

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Tim, al via la stagione Conti-Genish con l'incognita «golden power»

    Fulvio Conti presidente indipendente e Amos Genish ceo con tutte le deleghe tranne quelle su sicurezza e Sparkle che non può avere perché straniero. Tutto come previsto - e con decisione unanime - al vertice di Telecom Italia, col nuovo board composto per due terzi da amministratori italiani e

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Tim, il nuovo Cda appeso al rebus della maggioranza

    Il riassetto Telecom è ben lungi dall'essere compiuto. Anzi, la vittoria assembleare del fondo Elliott, che ha prevalso su Vivendi, apre scenari inediti per un dossier che ora dovrà districarsi in un guazzabuglio giuridico senza facili vie d'uscita finanziarie. Il nuovo board è infatti per i due

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Il ruolo della Cdp e la mediazione dagli interessi

    Adesso i ruoli si ribaltano. Il fondo attivista americano Elliott conquista la maggioranza del consiglio Tim e depone le armi, Vincent Bolloré a capo della filiera Vivendi finisce in minoranza e promette battaglia. «Se perdiamo faremo noi gli attivisti», commentava un portavoce di Vivendi alla

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Profitti di Intesa in crescita: utili 2018 oltre 3,8 miliardi

    L'obiettivo, confermato, è quello di diventare la banca «numero uno in Europa». E per farlo Intesa Sanpaolo farà perno su un piano di impresa al 2021 che utilizzerà tutte le leve a disposizione, dalla crescita dei ricavi al contenimento dei costi. Un mix di fattori grazie al quale «il risultato

    – di Luca Davi

    • News24

    Telecom, l'ultima puntata della guerra tra Vivendi e il fondo Elliott

    Il botta e risposta tra Vivendi e Elliott non si arresta, tanto più in vista dell'udienza in Tribunale che oggi potrebbe forse anche decidere sul ricorso presentato da Tim e dal suo primo azionista contro la delibera dei sindaci che ha riammesso all'ordine del giorno dell'assemblea del 24 aprile

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Elliott: status quo insostenibile, è tempo di cambiamenti per Tim

    Botta e risposta tra Vivendi e Elliott nello scontro per Telecom Italia. Dopo le dichiarazioni della media company francese del 17 aprile, il fondo americano scende in campo nuovamente: ribadisce che quello che serve al gruppo di tlc italiano è un «board di indipendenti», dice no a "un cda diviso

    – di Simona Rossitto

    • Agora

    Telecom, Assogestioni si astiene dalla lista: i proxy advisor contro Vivendi

    Assogestioni non presenterà una lista di minoranza per il Cda di Telecom Italia. La decisione è stata presa all'unanimità ed è arrivata dopo che, uno dietro l'altro, tutti i proxy advisor, grandi consulenti dei fondi nelle assemblee delle società quotate, si sono schierati a favore del progetto di «proxy fight» portato avanti dal fondo Ellliott. L'impressione è che si stia costituendo un fronte compatto dei fondi comuni. La decisione di non presentare una lista da parte di Assogestioni consente...

    – Carlo Festa

    • News24

    I «proxy advisor» schierano i fondi dalla parte di Singer

    Assogestioni non presenterà una lista di minoranza per il cda di Telecom Italia. La decisione è stata presa all'unanimità ed è arrivata dopo che, uno dietro l'altro, tutti i proxy advisor, grandi consulenti dei fondi nelle assemblee delle società quotate, si sono schierati a favore del progetto di

    – di Carlo Festa

1-10 di 239 risultati