Parole chiave

Ayatollah

È un titolo di grado elevato che viene concesso agli esponenti più importanti del clero sciita, che in Iran esercitano una pesante influenza politica sulla società. Il termine significa "segni di Allah" o "segni di Dio" e coloro che hanno questo titolo sono esperti in studi islamici come la giurisprudenza, l'etica, la filosofia e il misticismo.Non c'è un modo gerarchicamente preciso con cui si possa raggiungere il titolo di Ayatollah: solitamente viene concesso ad un esperto di studi religiosi che abbia ottenuto la stima, il rispetto e l'ammirazione dei suoi superiori e dei suoi pari grazie alla sua conoscenza del canone islamico e alla sua condotta. Solo pochi dei più importanti Ayatollah vengono riconosciuti come Grandi Ayatollah.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Ayatollah
    • News24

    La Superbomba degli ayatollah sfida gli Usa

    L'ayatollah Komeini ne sarebbe stato felice. Alla "madre di tutte le bombe", il più potente ordigno non nucleare degli Stati Uniti lanciata in aprile in Afghanistan, è arrivata la risposta degli ayatollah iraniani: «Abbiamo il padre di tutte le bombe», un ordigno da 10 tonnellate che supera la bomba americana denominata "Gbu-43 Moab".

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    L'atomica, salvacondotto dei regimi

    Gli ayatollah iraniani sono stati abbastanza abili da contrattare con le superpotenze la rinuncia a un'atomica "virtuale" e non fare la fine di Saddam Hussein, sbalzato dal potere nel 2003 anche se non aveva armi di distruzione di massa.

    – di Alberto Negri

    • News24

    Iraq, rinascita o decostruzione di una nazione tormentata

    Anzi riemerge tutta la fragilità dell'Iraq post-Saddam: il Kurdistan iracheno (Krg) è uno stato nello stato dal 1991, le milizie peshmerga sono state addestrate e armate in chiave anti-Califfato, da americani, tedeschi, italiani e ora il suo leader, Massud Barzani, punta con un referendum, indetto il 25 settembre, all'indipendenza (compreso il centro petrolifero di Kirkuk) cui si oppongono sia la Turchia sunnita di Erdogan che l'Iran sciita degli ayatollah.

    – di Alberto Negri

    • News24

    Paradosso Iran: sempre più sclerotico e influente

    Anch'essa è stata guidata da un leader arguto, carismatico, tatticamente flessibile ed estremamente spietato, ossia dall'imam Grande Ayatollah Ruhollah Khomeini, musulmano sciita, che ha rivestito lo stesso ruolo di Vladimir Lenin e Mao Tse-tung in... Inoltre, l'ultima parola su qualsiasi questione spetta sempre al Leader supremo - prima a Khomeini stesso, e dalla morte di Khomeini nel 1989, all'ayatollah Ali Hosseini Khamenei. ... Ayatollah atomici

    – di Michael Mandelbaum

    • News24

    Trump e il dilemma iraniano

    Dopo avere allineato la sua politica estera con il fronte saudita-sunnita e israeliano contro l'Iran, il presidente americano Donald Trump ha certificato al Congresso americano, obtorto collo, che la repubblica islamica degli ayatollah sta tecnicamente rispettando i termini dell'intesa voluta dall'amministrazione Obama.

    – di Alberto Negri

    • News24

    L'Iran sceglie ancora il riformismo e la realpolitik di Rohani

    TEHERAN -La tradizione è riconfermata: tutti i presidenti iraniani della repubblica islamica hanno avuto due mandati consecutivi di quattro anni. E' stato così anche per Hassan Rohani, netto vincitore delle elezioni sull'ultraconservatore Ebrahim Raisi, che si conferma alla guida del governo così

    – dall'inviato Alberto Negri

1-10 di 551 risultati