Le parole chiave

Avviamento

L’avviamento è una qualità dell’azienda non suscettibile di vita propria e separata dal complesso aziendale e non può essere considerato come un bene immateriale a sé stante. Il valore dell’avviamento si determina per differenza tra il prezzo complessivo sostenuto per l’acquisizione dell’azienda o del ramo di azienda e il valore corrente attribuito agli altri elementi patrimoniali attivi e passivi che vengono trasferiti

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Avviamento
    • News24

    Piaggio Medley, in sella al nuovo «ruote alte» italiano

    Al vano si accede con un pulsante sul manubrio che richiede un primo step della chiave di avviamento; il vano posto nel retroscudo non è enorme ma ospita anche una presa Usb. ... Anche a freddo, l'avviamento è istantaneo e silenzioso: Medley monta l'Abs di serie a due canali sui due freni a disco da 260 e 240 mm che compongono un impianto potente ma modulabile. ... Inoltre, l'inserimento della chiave di avviamento è difficoltoso, specie per i più alti: in piedi e senza chinarsi, non si vede...

    – di Gianluigi Guiotto

    • News24

    Le moto inglesi con tocco «vintage»

    Un suono d'altri tempi, insomma, come la pedivella, accessorio d'epoca che affianca l'avviamento elettrico in tutti i modelli.

    – di Gianluigi Guiotto

    • News24

    ritenute su avviamento e contributi degli enti pubblici

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese solare precedente relativi a:- compensi per la perdita dell'avviamento commerciale;- contributi a imprese non in conto capitale;- contributi e premi erogati... - compensi per la perdita dell'avviamento commerciale; ... 1040: compensi per la perdita dell'avviamento commerciale;

    – Scadenziario

    • News24

    Fisco, entro oggi 100 scadenze per 23 miliardi

    Lunedì 22 agosto si devono anche versare le ritenute operate nel mese di luglio su: redditi di lavoro dipendente e assimilati; compensi di lavoro autonomo e provvigioni ad agenti e rappresentanti di commercio; redditi di capitale e assimilati; compensi per la perdita dell'avviamento commerciale, premi e contributi corrisposti dall'Unire e dalla Fise, premi per l'allevamento equino, riscatto assicurazione vita, premi e altre vincite, contributi degli enti pubblici a imprese, redditi derivanti...

    – di F. Milano e T. Morina

    • News24

    A giugno nuove partite Iva in calo dell'8,2%. In aumento i forfettari

    Confrontando i dati con le aperture del mese di giugno 2015, si rilevano incrementi nelle attività immobiliari (+16%), nelle attività professionali (+7,2%) e nell'istruzione (+2,9%); si segnalano invece cali di avviamento nell'agricoltura (-20,7%), nel commercio (-12,3%, che nonostante il calo rimane il settore con il maggior numero di aperture in termini assoluti) e nei servizi alle imprese (-15,2%).

    – di Enrico Bronzo

    • News24

    Nuovi bilanci, debutto dai conti 2016

    In particolare, i nuovi criteri di valutazione più critici riguardano l'applicazione del costo ammortizzato per la valutazione di titoli, crediti e debiti e l'ammortamento dell'avviamento: la norma transitoria consente di non applicare le nuove... Per l'avviamento, il riferimento è al numero 6 dell'articolo 2426: pertanto, in via generale, non si rende necessario variare il piano di ammortamento, salva l'ipotesi del cambiamento di stima dello stesso che, tuttavia, prescinde dalle nuove...

    – Franco Roscini

    • News24

    Kymco People 300, il più potente.

    L'Abs è di serie, così come il bauletto che si apre con la stessa chiave di avviamento e risolve lo scarso spazio del vano sottosella (non c'è spazio per un casco, ma c'è una presa Usb) mentre il parabrezza alto è optional.

    • News24

    Honda SH300i Abs, il più amato (e costoso).

    Il medio Honda migliora anche il sottosella, in cui entra un casco integrale, e guadagna il sistema di avviamento con smart key: si usa lo scooter tenendo la chiave in tasca al pari dei sistemi keyless entry.

    • News24

    Contributi per gli inquilini morosi «incolpevoli»

    Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 172 di ieri (e in vigore da 9 agosto 2016) il decreto delle Infrastrutture del 30 arzi 2016 che fissa il riparto dei 59,7 milioni di euro (12mila al massimo a persona) per i «morosi incolpevoli», cioè gli inquilini che non riescono a pagare l'affitto perché in

    – Saverio Fossati

1-10 di 1091 risultati