Parole chiave

Avversione al rischio

Nei mercati finanziari l'avversione al rischio indica la vendita da parte degli investitori delle attività ritenute più pericolose (bond periferici, azioni) per acquistare i presunti «beni rifugio» (Bund, Treasury).

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Avversione al rischio
    • News24

    Borse: perché i listini «snobbano» gli attentati terroristici

    Ieri, intorno alle 15,49 (ora italiana), la notizia che qualcosa di grave era accaduto davanti al Parlamento inglese a Londra ha iniziato a diffondersi. Poco dopo, alle 15.54, l'agenzia di stampa Reuters ha rilanciato l'indicazione che potevano esserci almeno 12 feriti. Passati due minuti Scotland

    – di Vittorio Carlini

    • News24

    Listini contrastati, positiva Milano grazie a recupero Leonardo

    I listini europei hanno chiuso contrastati dopo il tonfo di Wall Street di ieri che ha chiuso in calo di oltre un punto come non succedeva da quattro mesi (oggi ha invece chiuso sulla parità). Fra gli operatori restano le preoccupazioni sulla capacità del presidente Trump di mettere in atto la sua

    – di Di Cristofaro e Maurino

    • Econopoly

    L'Italia e gli investitori esteri: venduto il 4% del Pil in obbligazioni. Ecco i dati Bce

    L'ultimo bollettino economico della Bce contiene un'interessante ricognizione sullo stato dei conti esteri dell'eurozona e soprattutto sulla loro evoluzione, la più sorprendente delle quali è senza dubbio quella che ha condotto questo pezzo d'Europa a essere uno dei principali creditori internazionali, in ragione del fatto che ogni anno produce un sostanzioso surplus delle partite correnti. In sostanza, incassa più risorse dall'estero di quante ne spenda. E poiché questa eccedenza non viene impi...

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    La nuova normalità (senza ansie) della Bce

    Verso la normalità, senza ansie, ma anche senza scosse. E' questo il messaggio di Mario Draghi: la Banca centrale europea (Bce) ha allontanato il rischio della trappola deflazionistica, ma la ripresa è ancora anemica, ed ogni politica più aggressiva di quella attuale, magari in senso restrittivo,

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Doppio passo nella giusta direzione

    La salute delle banche europee migliora, e lo stesso vale anche per il disegno delle politiche di vigilanza, proposte da un lato dalla Banca centrale europea (Bce) e dall'altro dall'Autorità bancaria europea (Eba). E' vero che due rondini non possono ancora far annunciare la primavera, ma notarle si

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Piazza Affari corre, volano i titoli Intesa

    La decisione di Intesa Sanpaolo di abbandonare i piani di fusione con Generali ha spinto il titolo della prima banca italiana in Borsa a registrare un rialzo del 5,49% trascinando tutto il settore (+3,65% l'indice Ftse Italia Banche). Ne ha beneficiato il listino Ftse Mib, storicamente a trazione

    – Andrea Franceschi

    • News24

    Lo spread Parigi-Berlino ai massimi dal 2012

    L'Eurogruppo se la cava con un rinvio di una settimana sul «dossier Grecia». L'unica strategia possibile per far fronte a una crisi che si trascina da anni senza che si intraveda alcuna luce in fondo al tunnel. Lo stallo sul "da farsi" è una condizione a cui gli investitori dovrebbero essersi

    – Andrea Franceschi

    • News24

    Rottura dell'euro? Il mercato non scommette contro Draghi

    Il 2017 è iniziato con un'escalation di dichiarazioni forti sul futuro della moneta unica europea. Ha cominciato il governatore della Bce, Mario Draghi, che in risposta a una lettera inviata dagli europarlamentari Marco Vanni e Marco Zanni ha dichiarato che: «se un Paese lasciasse l'Eurosistema, i

    – di Vito Lops

    • News24

    Ecco l'indice che misura il rischio (basso) di rottura dell'area euro

    Il 2017 è iniziato con un'escalation di dichiarazioni forti sul futuro della moneta unica europea. Ha cominciato il governatore della Bce, Mario Draghi, che in risposta a una lettera inviata dagli europarlamentari Marco Vanni e Marco Zanni ha dichiarato che: «se un Paese lasciasse l'Eurosistema, i

    – di Vito Lops

    • News24

    Npl, il 75% ha una garanzia totale

    I margini per consentire alle banche italiane di recuperare con soddisfazione i crediti finiti in sofferenza ci sono. Così come è possibile aumentare il prezzo di una eventuale cessione degli Npl sul mercato, abbattendone il tasso di rendimento atteso (15-25% il rendimento sul quale puntano i fondi

    – Laura Serafini

1-10 di 722 risultati