Le parole chiave

Avversione al rischio

Nei mercati finanziari l'avversione al rischio indica la vendita da parte degli investitori delle attività ritenute più pericolose (bond periferici, azioni) per acquistare i presunti «beni rifugio» (Bund, Treasury).

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Avversione al rischio
    • News24

    Scatto di Ferragosto per le Borse Ue. Cancellato l'effetto Brexit

    L'avversione al rischio fa qualche passo indietro prima di Ferragosto e apparecchia uno scenario a sorpresa per gli operatori con i listini azionari europei ai livelli pre-Brexit, a parte Milano, Wall Street al massimo storico e gli acquisti sui titoli di Stato periferici dell'Eurozona a mettere

    – di Andrea Fontana e Marco Valsania

    • News24

    I tassi negativi, il meno zero virgola e i soldi nel materasso

    Caro Galimberti,mi risulta che il valore totale delle obbligazioni con tassi negativi sia destinato a crescere, almeno nella Ue, dove attualmente sfiora i 7000 miliardi di euro. Tanto varrebbe, come si suol dire, mettere i soldi sotto il materesso e avremmo salvato i nostri risparmi. Esiste certo

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Dollaro su, giù le valute emergenti Investitori a caccia di beni rifugio

    Le prime notizie sul tentativo di golpe in Turchia sono arrivate quando molti mercati erano chiusi. Negli Stati Uniti la «breaking news», al di là delle contrattazioni sui listini post chiusura (il cosiddetto «after hour»), ha impattato solamente gli ultimi momenti degli scambi.

    – V.C.

    • News24

    Bond subordinati, il peso della volatilità

    I bond subordinati delle banche italiane, soprattutto quelle con problemi specifici di liquidità, crediti deteriorati e necessità imminente di aumento di capitale, a partire dalla fine del 2015 - dopo il caso delle "quattro piccole banche" salvate - hanno accusato una violenta volatilità, una

    – Isabella Bufacchi

    • News24

    Brexit, un errore che si può riparare

    Il referendum britannico del 23/06 su leave o remain è uno dei più grandi errori della storia europea e le motivazioni appaiono inequivocabili ed evidenti.

    – Giuseppe Maria Pignataro

    • News24

    Carney allenta la stretta sul capitale delle banche, sterlina ai minimi dal 1985

    LONDRA- I fantasmi cominciano a prendere corpo. Il rallentamento dell'economia britannica si fa realtà spingendo la Banca d'Inghilterra ad agire allentando la stretta sul capitale della banche per garantire credito e fronteggiare quella che il governatore Mark Carney ha definito «cristallizzazione

    – Leonardo Maisano

    • News24

    Lo yen forte fa calare il Nikkei (-1,85%)

    TOKYO - L'Indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso oggi con un calo dell'1,85% a 15.378,99 punti.La ripresa dell'apprezzamento dello yen e la debolezza precedente dei mercati americani ed europei hanno mandato in rosso profondo la Borsa di Tokyo, che fin dall'inizio delle contrattazioni ha

    – Stefano Carrer

    • News24

    BonD Ancora sottozero

    Il mondo delle obbligazioni era già sottosopra prima che sui mercati finanziari si abbattesse il ciclone Brexit: meno di un mese fa l'agenzia di rating Fitch aveva sottolineato che l'ammontare dei bond con rendimenti negativi aveva abbattuto a livello globale per la prima volta la soglia dei 10mila

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Investimenti, attenti al cambio

    Una delle domande fondamentali che interessano gli investitori è: sin dove si potrà spingere il sisma valutario che dal 23 giugno sta sconvolgendo il panorama finanziario? Per coloro che hanno investito o che intendono investire una quota dei loro risparmi in asset denominati in valute estere,

    – Nicola Alessio Borzi

1-10 di 669 risultati